2 February, 2023
HomePosts Tagged "Elisabetta Patti"

[bing_translator]

Proseguono, nel cortile esterno del Conservatorio di Cagliari, gli appuntamenti con “Notturni di Note”, i concerti tenuti dai migliori allievi delle classi di pianoforte e di musica da camera, chiamati a misurarsi con alcune delle più belle pagine della letteratura pianistica.

Martedì 18 luglio, alle 21.30, sarà la volta dei giovani Elisabetta Patti e Samuele Cannas. Il programma della serata proporrà musiche, tra gli altri, di Bach, Mendelssohn e Rachmaninov.

Dopo quello di martedì prossimo, il prossimo appuntamento con “Notturni di note” è previsto lunedì 24 luglio, con il concerto di chiusura della mini rassegna: protagonista sarà la pianista Marcello Calabrò insieme all’Ensemble Scisma.

Ingresso 5 euro.

Notturni di Note è curato dalle docenti Elisabetta Dessì ed Aurora Cogliandro.

[bing_translator]

Musica sotto le stelle nel Conservatorio di Cagliari: domani, martedì 20 giugno, alle 21.30, prende il via “Notturni di Note”, cinque appuntamenti con altrettanti concerti cameristici che sino al 24 luglio, ogni martedì vedranno protagonisti i migliori allievi delle classi di Pianoforte e Musica da camera. 

Luogo scelto per ospitare l’iniziativa è il cortile interno dell’istituzione musicale, nel Parco della Musica, in linea con quello che è il filo conduttore della rassegna: l’ispirazione notturna, clima poetico propiziato dall’ascolto sotto le stelle.

Domani, il concerto di inaugurazione vedrà esibirsi i pianisti Francesca Massidda e Federico Melis, impegnati nell’interpretazione di musiche Bach, Chopin, Brahms e Janácek. Si prosegue il 27 giugno con i pianisti Noemi Mulas ed Egidio Loi, che affronteranno partiture di Beethoven, Debussy e Bach, mentre l’11 luglio sarà la volta delle pianiste Sabrina Piras e Vanessa Loi che proporranno un concerto incentrato su musiche di Mozart, Chopin e Beethoven. Il  18 luglio i pianisti Elisabetta Patti e Samuele Cannas si misureranno con gli spartiti, tra gli altri, di Bach, Mendellsohn e Rachmaninov.

Il 24 luglio concerto di chiusura con un programma pianistico interpretato dal pianista Marcello Calabrò che condividerà la serata con l’Ensemble Scisma del Conservatorio. Ingresso 5 euro.

Notturni di Note è curato dalle docenti Elisabetta Dessì e Aurora Cogliandro.

[bing_translator]

 

Musica sotto le stelle nel Conservatorio di Cagliari: martedì 20 giugno alle 21.30 prende il via “Notturni di Note”, cinque appuntamenti con altrettanti concerti cameristici che sino al 24 luglio, ogni martedì vedranno protagonisti i migliori allievi delle classi di Pianoforte e Musica da camera. 

Luogo scelto per ospitare l’iniziativa è il cortile interno dell’istituzione musicale, nel Parco della Musica, in linea con quello che è il filo conduttore della rassegna: l’ispirazione notturna, clima poetico propiziato dall’ascolto sotto le stelle.

Martedì 20 giugno il concerto di inaugurazione vedrà esibirisi i pianisti Francesca Massidda e Federico Melis, impegnati nell’interpretazione di musiche Bach, Chopin, Brahms e Janácek. Si prosegue il 27 giugno con i pianisti Noemi Mulas ed Egidio Loi, che affronteranno partiture di Beethoven, Debussy e Bach, mentre l’11 luglio sarà la volta delle pianiste Sabrina Piras e Vanessa Loi che proporranno un concerto incentrato su musiche di Mozart, Chopin e Beethoven. Il  18 luglio i pianisti Elisabetta Patti e Samuele Cannas si misureranno con gli spartiti, tra gli altri, di Bach, Mendellsohn e Rachmaninov.

Il 24 luglio concerto di chiusura con un programma pianistico interpretato dal pianista Marcello Calabrò che condividerà la serata con l’Ensemble Scisma del Conservatorio. Ingresso 5 euro.

“Notturni di Note” è curato dalle docenti Elisabetta Dessì e Aurora Cogliandro.