17 May, 2022
HomePosts Tagged "Federico Cinus"

E’ stata una mattinata di grande festa, questa mattina, per i giovani alunni della Scuola paritaria cattolica Camilla Gritti (Sezione Primavera, Scuola dell’Infanzia, Scuola Primaria, Scuola secondaria di 1° grado), in occasione della riapertura del campo di calcio a cinque in sintetico, dopo la sistemazione della recinzione. Ospite d’onore, l’allenatore del Carbonia Calcio David Suazo, accompagnato dal suo collaboratore Massimiliano Pusceddu, dal presidente Stefano Canu e dal vicepresidente Federico Cinus.

L’arrivo a scuola di David Suazo, organizzato in collaborazione con il professore di educazione fisica Sergio Aresu, ha scatenato l’entusiasmo dei giovanissimi che, dopo aver ascoltato un messaggio di saluto del tecnico biancoblù, quello di suor Maria Saccomandi, superiora generale delle Suore Orsoline di S. Girolamo in Somasca responsabile della scuola, la recitazione del Padre Nostro e la benedizione di don Fulvio, vice parroco della chiesa di Cristo Re, hanno posato, classe per classe, per le fotografie ricordo e si sono poi letteralmente scatenati, alla caccia dell’autografo di David Suazo, su foglietti di carta, sui polsi, sulle mani, sulle braccia, sulle gambe…

Per l’occasione, la struttura è stata colorata di azzurro e di giallo, i colori dell’Ucraina, in segno di solidarietà per le popolazioni e in particolare per i giovanissimi ucraini vittime ormai da quasi un mese della guerra provocata dall’invasione russa.

Qui le interviste realizzate al termine con David Suazo

e suor Maria Saccomandi.

David Suazo è il nuovo allenatore del Carbonia. L’ufficializzazione è arrivata alcuni minuti fa, a poco più di 48 ore dalle dimissioni di Marco Mariotti, maturate il giorno dopo la netta sconfitta subita dalla squadra biancoblù a Formia.

Classe 1979, originario di San Pedro Sula, David Suazo è stato osservatore, assistente, vice allenatore, allenatore e formatore per un quinquennio nel settore giovanile del Cagliari Calcio. Chiamato dal Brescia nel 2018 in serie B, da oggi pronto a guidare la squadra mineraria.

Stamane la società ha ufficializzato l’accettazione delle dimissioni di Marco Mariotti, al quale ha augurato le migliori fortune tra i professionisti, ma già ieri il direttore sportivo, Andrea Colombino, aveva raggiunto l’accordo con Pierluigi Scotto, ex allenatore dello Stintino (in passato alla guida di Latte Dolce, Olbia, Monastir e Sorso), poi saltato per la mancata concessione della deroga da parte dell’Aiac, necessaria ed indispensabile per sottoscrivere un secondo contratto nel corso della stessa stagione (i termini per la concessione delle deroghe sono scaduti il 30 aprile).

Il nuovo tecnico guiderà la squadra nelle ultime sei partite stagionali e farà il suo esordio domenica prossima, 16 maggio, nel derby casalingo con l’Arzachena (la squadra di Raffaele Cerbone oggi ha vinto 3 a 2 il recupero di Cassino), al campo Is Collus di Santadi.

«Sono contento per questa piccola nuova avventura e ringrazio la società per l’interesse sulla mia personasono le prime parole di David Suazo dopo la firma del contratto -. L’obiettivo è portare entusiasmo ai ragazzi in primis, speriamo di portare anche dei risultati positivi, dopo quanto è stato già fatto.»

Nella foto di copertina, la stretta di mano tra il neo allenatore biancoblù ed il dirigente del Carbonia Federico Cinus.

Giampaolo Cirronis

[bing_translator]

Stefano Canu è il nuovo presidente del Carbonia Calcio. E’ stato eletto ieri sera dall’assemblea generale della società biancoblù, al termine della riunione convocata a seguito delle dimissioni del Consiglio di presidenza comunicate lo scorso 18 agosto. Il Consiglio ha ratificato, rendendole operative, le dimissioni del presidente Carlo Foti, dei due vice Antonio Desogus e Francesco Setzu e dell’amministratore delegato Francesco Fele. E’ seguita «un’attenta analisi della situazione economica ed organizzativa, in funzione della prosecuzione della stagione nel campionato di serie D».

«I numerosi interventi si legge in una nota sono stati contraddistinti dalla comune volontà di proseguire l’impegno con rinnovata vitalità e spirito di collaborazione, anche con l’Amministrazione comunale e sono state registrate le nuove adesioni dei dirigenti che ne avevano fatto richiesta. Nei prossimi giorni verranno accettate quelle pervenute recentemente.»

L’Assemblea, con il nuovo presidente Stefano Canu, ha eletto il vicepresidente Giovanni Mannai ed i consiglieri Antonio Desogus, Ferruccio Atzori, Federico Cinus, Antonio Guiso e Sandro Foti.