20 October, 2021
HomePosts Tagged "Federico Peluso"

[bing_translator]

Il Cagliari è una delle società più attive sul mercato di gennaio, sia in entrata sia in uscita. La prima operazione portata a termine è stata quella relativa al tesseramento del trequartista 32enne del Chievo Valter Birsa (ex Milan), arrivato a titolo definitivo. Ha firmato un contratto fino al 30 giugno 2021. Nello scacchiere rossoblu è destinato ad occupare il posto lasciato vacante dall’ex compagno di squadra Lucas Castro, vittima di un grave infortunio dopo un ottimo avvio di stagione, che dovrebbe tornare disponibile in avvio del prossimo campionato.

Oggi la società ha ufficializzato la cessione a titolo definitivo del centrocampista Daniele Dessena al Brescia, dove è stato fortemente voluto dal presidente Massimo Cellino. Daniele Dessena, 31 anni, lascia Cagliari dopo 9 stagioni, una lunga esperienza iniziata nella stagione e proseguita fino ad oggi con una breve interruzione, per complessive 206 presenze e 12 goal.

Sempre oggi è stata definita la seconda operazione in entrata, che verrà ufficializzata nei prossimi giorni, per il difensore Federico Peluso, 34 anni, in arrivo dal Sassuolo ma con un passato prestigioso che lo ha visto vestire anche la maglia della Juventus.

Il Cagliari è sulla bocca di tutti, in tutta Europa, per l’interesse dei più grandi Club continentali su Nicolò Barella. Tutti vogliono il 21enne talento rossoblu, il Cagliari lo valuta dai 50 milioni in sù ma l’asta che si è creata potrebbe far lievitare ulteriormente questa cifra, per la felicità della società rossoblu e dello stesso calciatore che, evidentemente, più crescerà il costo del cartellino, più il suo procuratore potrà spuntare per il contratto pluriennale che il suo assistito andrà a firmare…

[bing_translator]

La serie A in visita a Expo Milano 2015. In mattinata ecco l’arrivo del centrocampista e capitano del Milan, Riccardo Montolivo, in compagnia della moglie e di alcuni famigliari. Il giocatore ha fatto tappa inizialmente a Padiglione Zero, rimanendone affascinato: «Davvero interessante, è incredibile scoprire come un terzo della popolazione, solo con i suoi avanzi di cibo, potrebbe sfamare il resto del mondo. Questa credo sia la più grande responsabilità dell’Esposizione Universale, sensibilizzare l’opinione pubblica e le istituzioni a combattere lo spreco alimentare». Successivamente, Riccardo Montolivo ha visitato anche i padiglioni dell’Angola, del Brasile, della Thailandia e della Malaisia. Chiusura con il tour a Palazzo Italia.

A Expo Milano 2015 non hanno voluto mancare anche i giocatori del Sassuolo: una delegazione di atleti della compagine modenese – Paolo Cannavaro, Federico Peluso, Lorenzo Pellegrini, Leonardo Fontanesi, Karim Laribi, Alberto Pomini e Diego Falcinelli – accompagnati da amici e fidanzate hanno visitato l’Esposizione Universale, accolti da Piero Galli, Direttore Generale Sales and Entertainment Expo 2015 SpA. Dopo Padiglione Zero, il gruppo ha pranzato a Casa Ferrarini e poi ecco le visite a Palazzo Italia, alla mostra Fab Food di Confindustria e infine agli Stati Uniti d’America. Giocatori, accompagnatori e staff tutti felici ed entusiasti per un’esperienza davvero unica.

CAS_2120 CAS_2136   CAS_2372CAS_2256CAS_2271