9 December, 2021
HomePosts Tagged "Giacomo Baioni"

[bing_translator]

La Dinamo torna in campo in campionato, questa sera, al PalaSerradimigni (inizio ore 18.00), contro la Germani Brescia, per l’undicesima giornata del girone d’andata. L’occasione è propizia per tornare al secondo posto in classifica, dopo lo stop subito nella trasferta di Milano, perché con i due punti la Dinamo aggancerebbe l’Happy Casa Brindisi che ha perso nell’anticipo disputato ieri sera sul campo della Dolomiti Energia Trentino, con il punteggio di 78 a 67.

L’avversario odierno non va certamente sottovalutato, considerato che in classifica affianca la Fortitudo Bologna, l’Armani Milano e la stessa Dinamo, con 12 punti al terzo posto, anche se, come Fortitudo e Srmani, ha disputato una partita in più rispetto alla Dinamo, non avendo ancora riposato.

«Brescia ha i nostri stessi punti in classifica, con una partita in più disputata e lo stesso numero di vittorie a dimostrazione dell’ottima squadra che sono, questo non solo in base alla classifica ma guardando come giocano in campionato e coppa – ha detto alla vigilia l’assistant coach Edoardo Casalone -. Merito dello staff e colgo l’occasione per salutare Enzo Esposito che lo scorso anno è stato con noi fino a metà stagione e per fare gli auguri a Giacomo Baioni per la nascita del secondo figlio. Arriviamo da una settimana particolare sia noi sia loro: siamo due squadre che son state costruite per giocare il doppio impegno settimanale ed entrambe questa settimana abbiamo risposato per la sosta di BCL ed Eurocup. Con un roster lungo avere tutta la settimana per poter lavorare è positivo, ti consente di mettere dentro qualcosa nei meccanismi offensivi e difensivi, ma può essere un’arma a doppio taglio. Noi ci siamo allenati bene – ha concluso Edoardo Casalone -, dopo aver fatto un giorno in più di stop per recuperare energie.»

[bing_translator]

Si fa sempre più probabile l’accordo tra la Dinamo Banco di Sardegna e Vincenzo Esposito, attuale coach della Flexx Pistoia, per la panchina sassarese nelle prossime due stagioni. L’attuale coach della Dinamo, Zare Markovski, potrebbe continuare a far parte anche in futuro dei quadri tecnici, ma non nel ruolo di primo assistente che resterà vacante, vista la partenza di Giacomo Baioni ed in quello di coach della squadra satellite Cagliari, che dovrebbe confermare Riccardo Paolini. Federico Pasquini occuperà ancora il ruolo di general manager e dirigerà le operazioni di mercato.

[bing_translator]

Carica per le tre vittorie consecutive conquistate brillantemente tra campionato e Champions League, la Dinamo Banco di Sardegna si rituffa in campionato stamane, inizio ore 12.00, al PalaSerradimigni, contro la Pasta Reggia Caserta di coach Sandro Dell’Agnello, nella sfida valida per l’ultima giornata di andata del campionato. Le due squadre sono alla caccia di un biglietto per le Finale Eight, posta in palio che rende la sfida particolarmente complessa dal punto di vista emotivo. Jack Devecchi e compagni sono chiamati a una prova di grande intensità, dove sarà prioritario combattere dal primo all’ultimo secondo.

«Penso che sia la partita più complicata dal punto di vista emotivo – ha ammonito coach Federico Pasquini nella conferenza stampa della vigilia -, a prescindere dal fatto che Caserta stia arrivando da una striscia negativa è una squadra viva che arriverà qua per tentare di fare il proprio meglio e lottare per agganciare la qualificazione. Noi dobbiamo essere bravi a farci trovare pronti da subito e andare avanti sulla falsa riga delle ultime partire, puntando sulla qualità e l’intensità che possiamo mettere in difesa.»

La Pasta Reggia Caserta si presenta infatti a Sassari con un bilancio di 7 vittorie ed altrettante sconfitte, pari punti con i padroni di casa. Gli ex di giornata sono Edgar Sosa, indimenticato protagonista del triplete biancoblu, e Nika Metreveli in maglia Juve Caserta. Emozioni da ex anche per l’assistant biancoblu Giacomo Baioni che incontrerà nei panni di avversario la sua ex squadra, dopo tre stagioni come vice allenatore in Campania. Caserta ha rivoluzionato completamente il roster per la stagione 2016/2017 confermando unicamente Daniele Cinciarini, Marco Giuri e Viktor Gaddefors dallo scorso anno.