21 May, 2024
HomePosts Tagged "Giacomo Parodo"

Giovedì scorso, a Portoscuso, è stato inaugurato il monumento ai Caduti del mare. La cerimonia, patrocinata dal comune di Portoscuso, si è svolta alla presenza delle autorità militari, civili, religiose, di numerosi gruppi ANMI della Sardegna e di alcuni gruppi dell’associazione dei carabinieri e della Guardia di finanza.
La cerimonia è iniziata con gli onori al medagliere della Marina Militare ed è proseguita con lo scoprimento del monumento, avvenuto col taglio del nastro da parte del sindaco Giorgio Alimonda e del presidente del gruppo ANMI di Portoscuso, Massimo Foti.
Una volta terminata la Santa messa, celebrata da don Antonio Mura e letta la Preghiera del Marinaio dal nuovo comandante di Circomare Portoscuso, il tenente di vascello Paolo Onori, è stato benedetto il monumento.
Dopo gli interventi del presidente dell’ANMI Portoscuso, del sindaco di Portoscuso e del delegato regionale per i gruppi del Sud Sardegna il contrammiraglio di squadra Sergio Ghisu.
E’ stata omaggiata la signora Maria Luigia Napoli, nipote della MOVM Giacomo Parodo, a cui il gruppo di Portoscuso ha intitolato la propria sede, con un mazzo di fiori.
Una volta “sciolte le righe”, la giornata si è conclusa con un rinfresco presso la Sala Corpus, alla Tonnara Su Pranu.

manifesto

E’ in programma questo pomeriggio a Carloforte la cerimonia funebre  per Giacomo Parodo, un marinaio appartenente al battaglione San Marco al quale fu conferita la medaglia d’oro al valor militare.  La salma è giunta nell’Isola di San Pietro sabato sera. I  suoi resti erano tumulati nel cimitero militare di Tolone. Alla cerimonia funebre saranno presenti il vescovo di Iglesias, monsignor Giovanni Paolo Zedda, l’Ammiraglio Gualtiero Maltesi di Marisardegna, altre autorità e moltissime associazioni.

La cerimonia è stata organizzata su iniziativa dell’associazione culturale saphyrina di Carloforte.

Sabato sera, giungerà a Carloforte la salma di Giacomo Parodo, un marinaio appartenente al battaglione San Marco al quale fu conferita la medaglia d’oro al valor militare. I  suoi resti erano tumulati nel cimitero militare di Tolone. La cerimonia funebre si svolgerà lunedì pomeriggio, presente il vescovo di Iglesias, monsignor Giovanni Paolo Zedda, l’Ammiraglio Gualtiero Maltesi di Marisardegna, altre autorità e moltissime associazioni.

La cerimonia è stata organizzata su iniziativa dell’associazione culturale saphyrina di Carloforte.

manifesto