23 July, 2024
HomePosts Tagged "Gian LucaLai"

[bing_translator]

Gli operai della So.Mi.Ca. sono impegnati nei lavori di riparazione delle buche stradali in diverse vie di Carbonia. Nei giorni scorsi gli interventi finalizzati a migliorare lo stato di conservazione delle nostre strade hanno riguardato alcune arterie ad alta densità di traffico, tra cui via Cannas, via Liguria, via Logudoro, via Mazzini, via Trieste, via Turati, via Dalmazia e Is Gannaus.

«L’obiettivo è assicurare il decoro urbano e una maggiore sicurezza per automobilisti e pedoni che vi transitano», ha detto il sindaco Paola Massidda.

«Le risorse disponibili non consentono di far fronte a tutte le criticità presenti sulle strade cittadine, pertanto gli interventi sono stati calibrati dando priorità alle vie che necessitano di una maggiore manutenzione in ragione dell’elevato carico veicolare e del notevole afflusso pedonale. I lavori di sistemazione delle buche, in realtà, non si sono mai interrotti, ma le condizioni meteorologiche non ottimali, registratesi nelle ultime settimane, hanno impedito di intervenire con l’asfalto a caldo. Interventi invece resi possibili negli ultimi due giorni grazie al miglioramento del tempo», ha aggiunto l’assessore delle Manutenzioni Gian Luca Lai,

[bing_translator]

Il tenente colonnello Orazio Sechi è il nuovo presidente del Rotary Club di Carbonia. La cerimonia del passaggio del collare dalla presidente uscente, Maria Antonietta Cuccheddu, si è svolta ieri sera, nella sala riunioni dell’Hotel Ristorante Museo Tanit, a Carbonia. Erano presenti, tra gli altri, l’assistente del governatore del distretto Vanda Mulliri, il comandante del 1° Reggimento Corazzato di Teulada colonnello Carlo Colaneri, il vicesindaco Gian Luca Lai e l’assessore dei Servizi sociali del comune di Carbonia Loredana La Barbera.

La cerimonia si è aperta con la relazione della presidente uscente, Maria Antonietta Cuccheddu, che ha ricostruito l’attività svolta dal Club negli ultimi dodici mesi, ed è proseguita con la consegna di alcuno riconoscimenti ai soci, tra i quali quelli a coloro che hanno raggiunto il 30° anno di presenza nel Rotary Club di Carbonia. Il socio Bruno Cannas ha consegnato una lampada dei vecchi minatori di Carbonia all’assistente del governatore Vanda Mulliri, anche lei al termine del mandato biennale.

Il clou della serata è arrivato con il passaggio di consegne tra Maria Antonietta Cuccheddu ed Orazio Sechi. Il neo presidente, ricevuto il collare, ha presentato la squadra di collaboratori con i quali porterà avanti l’attività nei prossimi dodici mesi ed ha dato la disponibilità del Club al vicesindaco ed all’assessore del comune di Carbonia presenti, a collaborare per la realizzazione di progetti di carattere sociale a beneficio della città.

                   

                    

[bing_translator]

Lunedì 29 aprile nella sala polifunzionale di piazza Roma, a Carbonia, dalle ore 9.30 alle ore 17.00, si terrà un incontro territoriale organizzato da Anci Sardegna sull’importanza del sistema della Protezione Civile, nell’ambito del progetto Proterina 3 Èvolution, finanziato dal Programma Interreg Marittimo-Italia Francia 2014-2020. L’obiettivo è costruire una base conoscitiva comune per i diversi attori del sistema di Protezione Civile della Sardegna, ponendo l’accento sugli strumenti che consentono di attuare al meglio le azioni di prevenzione e previsione.

La sessione mattutina dell’incontro è rivolta, in particolar modo, ad amministratori, funzionari del Centro Operativo Comunale e associazioni di Volontariato. Per l’Amministrazione Comunale saranno presenti il sindaco Paola Massidda, l’assessore dell’Ambiente Gian Luca Lai, l’assessore dei Servizi sociali Loredana La Barbera, il Comandante della Polizia Locale Andrea Usai. Le relazioni saranno a cura di Sandra Tobia, direttore generale della Protezione Civile della Sardegna; Mauro Merella, direttore del Servizio di pianificazione e gestione delle emergenze della Protezione Civile della Sardegna; Daniela Sitzia, vicedirettrice di Anci Sardegna; Barbara Dessì, consulente tecnico di Anci Sardegna per il Progetto Proterina 3 Èvolution.

La sessione pomeridiana, dalle ore 15.00 alle ore 17.00, avrà come principali destinatari i cittadini, le associazioni di volontariato, docenti e studenti. Verranno svolti particolari approfondimenti atti a rendere edotta la cittadinanza e, in particolare i nostri giovani, in merito ai diversi significati dei colori (giallo, arancione, rosso) delle allerte meteo. Inoltre, sarà posto l’accento sull’importanza di una corretta e tempestiva informazione verso la popolazione.
«In questo contesto un ruolo rilevante viene svolto dall’Amministrazione comunale che – ha detto il sindaco Paola Massidda – è vigile e attenta in tema di Protezione Civile e di tutela dell’incolumità dei cittadini. Ne è una conferma l’approvazione da parte del Consiglio Comunale dello studio di perimetrazione del Piano di Assetto idrogeologico (art. 8 P.A.I.), uno strumento in grado di studiare in modo completo il nostro territorio comunale, aiutandoci a comprendere alcuni fenomeni geologici, idrogeologici e geotecnici e consentendoci, seppure in un secondo tempo, di mitigare i rischi ad essi connessi. A ciò si aggiungono la recente ricostituzione del Centro Operativo Comunale di Protezione Civile (C.O.C.) e l’ampliamento della dotazione delle attrezzature (transenne e cartelli di divieto di sosta) a disposizione del comune di Carbonia.»