17 January, 2022
HomePosts Tagged "Gianni Usai"

[bing_translator]

E’ stata costituita a Oristano una nuova associazione culturale, di dimensione regionale, “NOI SARDI”, con sede sociale a Iglesias.

L’associazione è nata come aggregazione di persone che si propongono di svolgere attività culturali, sociali, di tempo libero, ricreative e di promozione sociale, turistiche, sportive, tramite anche work-shop, mostre, esposizioni.

Per il raggiungimento dei propri fini, potrà inoltre svolgere attività editoriale curando la pubblicazione e la diffusione di periodici, bollettini di informazione, giornali, materiale audio visivo, siti internet e libri.

Avendo dimensione regionale, la struttura sociale potrà essere costituita da filiali locali, distribuite nei vari territori dell’Isola.

Gli argomenti trattati nell’attività dell’associazione dovranno essere indirizzati principalmente alla crescita sociale e culturale della nostra Isola, in una visione che parta dai territori e dalle genti della Sardegna, per approdare al livello nazionale ed europeo, in cui le problematiche di “NOI SARDI” devono trovare attenzione e soluzione.

Presidente è stato eletto all’unanimità Pierpaolo Boi (libero professionista, Iglesias), vice presidente Sergio Locci (avvocato, Oristano), segretario Nino Marginesu (imprenditore, Sorso) e tesoriere Gianni Urtis (ex quadro direttivo bancario, Olbia).

Componenti del direttivo sono inoltre Salvatore Piana (imprenditore, Sassari), Patrick Pinna (libero professionista, Iglesias), Giorgio Uccheddu (Iglesias) e Mirko Varchetta (Olbia).

Pierpaolo Boi.

Pierpaolo Boi.

Biblioteca comunale Carbonia

Sabato 22 novembre 2014 alle ore 17.30, presso la Biblioteca Comunale, in viale Arsia, si terrà la presentazione del libro “Operaio in mare aperto”, di Gianni Usai e Loris Campetti.

La presentazione, a cui parteciperanno gli  scrittori, è organizzata dal Circolo Arci “La Gabbianella Fortunata” di Carbonia, in collaborazione con l’assessorato della Cultura del comune di Carbonia e lo SBIS – Sistema Bibliotecario Interurbano del Sulcis.

Il libro ripercorre un’epoca, il Sessantotto, che ha svegliato coscienze e intelligenze e gli anni Settanta del secolo scorso che hanno cambiato il Paese, nella cultura, nei costumi e nella politica. Molte delle speranze di allora si sono rivelate illusioni, altre sono entrate in modo profondo e incancellabile nella vita delle persone.

Gianni Usai, emigrato dalla Sardegna a Torino, ha lavorato alla Fiat Mirafiori fino al 1980. È stato operaio, poeta, sindacalista. Ha lavorato alla costruzione e alla crescita della cooperativa pescatori di “Su Pallosu” e collabora con l’istituto di Biologia marina dell’Università di Cagliari. Alla sua esperienza si richiama lo spettacolo di Sabina Guzzanti, “Le ragioni dell’aragosta” (2007) e il documentario “Piccole aragoste crescono” (2013).

Loris Campetti è marchigiano, dopo la laurea in chimica ha svolto vari lavori fino all’insegnamento nella scuola media. Dal 1978 al 2012 ha scritto per il quotidiano “Il Manifesto”.