5 February, 2023
HomePosts Tagged "Greta Marchegger"

[bing_translator]

Ali di farfalla dalle tinte calde su uno specchio d’acqua di un azzurro intenso come quello che solo i mari delle nostra isola sanno regalare…

Questo è quel che appariva a Calasetta, nello specchio d’acqua di Sottotorre, dal 2 al 4 giugno, a chi volgeva lo sguardo verso il mare.

L’Italian Slalom Tour Windsurf ha visto protagonisti 30 atleti regatanti, non solo rider, provenienti da tutta la penisola.

Il circuito nazionale AICW, che si concluderà l’8 dicembre, prevede 5 tappe: la prima si è svolta a Torbole, con la vittoria di Luigi Romano; la seconda a Cagliari, vinta da Mattia Onali; la terza a Calasetta con l’assegnazione del primo posto ad Andrea Rosati per la categoria generale e ad Alice Casula, Greta Marchegger e Marta Hlavati-Orlowsha, per la categoria femminile, classificatesi rispettivamente al terzo, secondo e primo posto; la quarta si svolgerà a Gizzeria, l’ultima a Marina di Ragusa. Tra i partecipanti alla gara, il campione mondiale, appena menzionato, Andrea Rosati, per la categoria ITA, e le campionesse Alice Casula e Greta Marchegger.

Tre campioni con qualcosa in comune: la passione forte per il windsurf ereditata dal papà, un grande stimolo ricevuto quando ancora erano bambini che ha fatto di loro i campioni di oggi. Le loro tavole spinte dal vento accarezzano le onde solcandole con maestria ed eleganza. I loro occhi brillano quando parlano dello sport che praticano, brillano proprio come le onde che ogni giorno cullano la loro insaziabile voglia di libertà.

Uno sport sano che andrebbe incentivato, uno sport da praticare all’aria aperta, a stretto contatto con lo iodio, uno sport che in Sardegna con spiagge regine della natura, come le nostre, dovrebbe essere lo spot capofila per pubblicizzare quasi una sorta di “pattinaggio sull’acqua”.

Soddisfatto, a fine manifestazione, il Circolo Nautico di Calasetta che ha organizzato l’evento con il patrocinio del comune di Calasetta e della Cantina di Calasetta e di Calasetta Residence.

Le giornate sono state animate da Angel eventi, tra i graditi ospiti l’associazione “Gli equilibristi”e il dj di radiolina Simon Luca.

La grande partecipazione di pubblico ha dimostrato ancora una volta che la promozione dello sport attraverso eventi e manifestazioni di questo livello, diventa importante anche per far conoscere il nostro bellissimo territorio.

Nadia Pische