6 October, 2022
HomePosts Tagged "Marco “Baz” Bazzoni"

[bing_translator]

L’RDS Christmas Band featuring BAZ presenta la canzone di Natale di RDS dal titolo Natale Reggaeton, un brano tutto da ballare insieme a “Babbo Natale in infradito” e con la finalità di aiutare l’ambiente.

«Con questo progetto vogliamo che Babbo Natale ci porti in dono un’Italia in cui si possa respirare meglio, attraverso una canzone che regali anche un sorriso», dichiara il sassarese Marco BAZ Bazzoni, autore ed interprete del brano.

Un Natale speciale a ritmo di reggaeton quindi per lanciare un importante messaggio ambientale. La canzone “Natale Reggaeton” sarà presentata ed interpretata in anteprima da Marco BAZ Bazzoni al Teatro Garbatella di Roma venerdì 6 e sabato 7 dicembre, nello spettacolo “La verità rende single”, alla presenza del team RDS.

Da oggi si può acquistareNatale Reggaeton sulle principali piattaforme digitali e regalare al nostro Paese una nuova area verde: RDS in collaborazione con “Piantando” (startup nata con l’obiettivo di avvicinare ai temi ambientali più persone possibili) si è già impegnata a piantare 2000 alberi nel corso del prossimo anno.

La verità rende single di e con Marco BAZ Bazzoni è uno show in cui si ride, si canta, ci si commuove e si riflette; uno spettacolo con un ritmo incalzante per sorridere delle nostre piccole miserie e delle nostre grandi bugie.

Una significativa svolta alla carriera di Baz che arriva dopo un’intensa attività di live e dopo i suoi ultimi studi sulla stand-up comedy fatti a Los Angeles, dove si è esibito in diversi comedy club fino ad arrivare all’esordio nel tempio mondiale della comicità, l’Hollywood Comedy Store.

[bing_translator]

Stintino è pronto a diventare, ancora una volta, luogo di incontro tra le tradizioni del mare e quelle dell’entroterra della Sardegna. Dal 23 al 25 agosto ritorna infatti “L’isola in Vetrina”, l’appuntamento immancabile che porterà per le vie del paese l’artigianato isolano, i suoni, le musiche, i concerti e gli spettacoli di Antonio Sorgentone, di Marco “Baz” Bazzoni e Noreda Graves, la gastronomia e la cultura sarda dello “street food”.

Una grande area espositiva che si svilupperà tra piazza Cala d’Oliva, via Asinara, lungomare Cristoforo Colombo e la zona del “fortino”, così gli stintinesi chiamano l’area che sovrasta il piazzale Guardia Costiera ed il porto nuovo.

L’Isola in Vetrina è promossa dal comune di Stintino con l’assessorato del Turismo e la collaborazione dell’agenzia La Mirò. Saranno quindi tre giorni speciali tra artigianato, spettacoli e concerti. «Riportiamo a Stintino il fenomeno dello street food – afferma l’assessore comunale del Turismo Francesca Demontis – tanto apprezzato nell’edizione dello scorso anno. Puntiamo a dare un’offerta ampia ai turisti che già sono presenti nel nostro territorio, ma non solo. Stintino si propone come punto di congiunzione tra l’entroterra e il mare, per far conoscere i prodotti della Sardegna, della gastronomia e dell’artigianato. Un’occasione di grande richiamo».

Questa edizione, inoltre, sarà anche occasione di cultura. Quest’anno, infatti, la vetrina verrà arricchita dalla partecipazione dell’Università di Sassari che, con stand presenti solo venerdì, porterà a Stintino giochi, animazione e divulgazione scientifica con “Scienza in Piazza”, un assaggio dell’evento che ogni anno l’Ateneo turritano organizza a Sassari.

Negli stand che si apriranno venerdì, alle 18,30, saranno presenti espositori e produttori provenienti da tutta la Sardegna. Tante le produzioni che i visitatori potranno scoprire a partire da gioielli abilmente lavorati dagli artigiani isolani quindi ceramiche, coltelli, oggetti in sughero e oggetti d’arredo per la casa in pietra e bambole in pannolenci e feltro. Da gustare ecco arrosticini e pizza fritta, Andarinos, pasta, seadas, frittelle, fritture di pesce e ostriche quindi ancora prodotti tipici sardi, panadas e sospiri. E ancora, torrone, dolci sardi, miele, liquori sardi, cocktail e birra artigianale.

Il 23 agosto, giorno di inaugurazione sarà il momento di Antonio Sorgentone, eccentrico pianista e cantante rock, vincitore del programma televisivo “Italia’s Got Talent”, che con la sua band animerà la serata. A seguire si esibirà il duo, con djset, Fabrizio Solinas e Roberta Usai.

Il 24 agosto sarà la volta del comico televisivo Marco Bazzoni, in arte Baz, che intratterrà il pubblico presente con gag e canzoni e sarà accompagnato da una band che lo supporterà durante l’intero spettacolo. A seguire djset con Fabrizio Solinas e Max Bove.

Il 25 agosto a chiudere la rassegna sarà la cantante americana Noreda Graves, voce solista di uno dei più prestigiosi cori gospel al mondo, The Anthony Morgan Inspirational Choir of Harlem, e di altre realtà internazionali. A conclusione della serata ancora djset con Fabrizio Solinas e Gabriella Pistidda.