29 May, 2024
HomePosts Tagged "Martina Frau"

Brillanti risultati per gli atleti dell’ASD Sulcis Carbonia Atletica nelle gare di qualificazione ai Giochi studenteschi 2022, svoltesi sabato 9 aprile allo Stadio Comunale dell’Atletica, a Cagliari. Soddisfatto il prof. Giovanni Gianeri, coordinatore rapporto-scuola: «I nostri studenti categoria cadetti e le nostre studentesse categoria cadette hanno gareggiato con grande impegno, dando il meglio in ogni competizione a cui hanno preso parte. Sono giunte vittorie di rilievo individuali, ottimi piazzamenti oltre alla splendida prestazione nelle due staffette giunte prima (cadetti) e terza (cadette), gara molto complicata, che normalmente si vince con la perfezione nei cambi e che quindi, da sempre, dà valore al lavoro fatto negli allenamenti».

Il professor Giovanni Gianeri non ha mancato di ringraziare i ragazzi che lo hanno accompagnato nel progetto e che hanno dato anima e cuore sia durante gli allenamenti sia durante la manifestazione. La collaborazione con l’Istituto Deledda Pascoli è stato un “must”, per l’attenzione posta nell’attento e formativo approccio allo sport.

Particolare stima e professionalità a chi è stato in grado di predisporre una collaborazione fra il dirigente Antonello Murgia, la sua società Sulcis Atletica Carbonia che collabora con l’Istituto, anche attraverso una convenzione, alla preparazione dei ragazzi in vista dei Giochi Sportivi Studenteschi di atletica e all’avviamento all’atletica anche con altri progetti.

I risultati.

Cadette:

80 metri: 1ª classificata Eleonora Grottesco

80 metri ostacoli: 2ª classificata Sara Moccia

1.000 metri: 4ª Gioia Motzo

Lancio del vortex: Camilla Monni

Salto in lungo: 9ª Alice Sanna

Salto in alto: 1ª classificata Lucrezia Mundula

Staffetta: 3ª classificata Grottesco-Moccia-Sanna-Monni

Riserve: Giulia Mereu, Martina Frau

Categoria cadetti:

80 metri: 7° Andrea Lindiri

80 metri ostacoli: 6° Michele

1.000 metri: Fabio Sartini (ritirato per infortunio) Si qualificano per le finali regionali del 3 maggio a Nuoro le prime due scuole nella classifica, derivante dalla somma dei punteggi ottenuti da ogni atleta nelle singole discipline.

Nella classifica finale si è qualificata alla finale regionale la squadra cadette (seconda classificata per 1 solo punto alle spalle della scuola Porcu-Satta di Quartu).

Lancio del vortex: 11° Michele Lobina

Salto in lungo: 2° classificato Emanuele Floris

Salto in alto: 1° classificato Fabio Cancedda

Staffetta: 1ª classificata Lindiri-Sciascia-Cancedda-Floris

La squadra maschile ha mancato di un soffio la qualificazione arrivando quarta, posizione condizionata dall’infortunio di Fabio Sartini, costretto al ritiro nella gara dei 1.000 metri, che ha portato zero punti nella casella della disciplina). Grande rammarico per l’infortunio, perché Fabio Sartini stava facendo una gran gara ed era quarto al momento.

Tra i cadetti, comunque, si è qualificato per Nuoro (3 maggio) l’individualista Fabio Cancedda, vincitore della gara del salto in alto.

re.

[bing_translator]

Lo scorso fine settimana si è svolto a Cagliari il Trofeo 4 Mori che è l’erede di quello che un tempo si chiamava Campionato Regionale Invernale per Esordienti B. La manifestazione raggruppa tutti gli Esordienti B sardi in un unico impianto (quindi non sono previsti un concentramento Nord ed uno Sud) e questo consente ai bambini di fare nuove conoscenze. Inoltre, va a decretare i campioni regionali sardi in ciascuna delle distanze di gara.
Non solo premi per gli atleti ma anche premi per le numerose società.
Il Trofeo 4 Mori è diviso in diverse parti, e in ciascuna parte sono previste diverse distanze. La prima medaglia degli atleti della Società Antares (gestore della piscina comunale di Carbonia) arrivata sabato, nel Grand Prix d’Inverno (due tappe svoltasi a novembre e dicembre scorsi) manifestazione, sempre a carattere regionale, dove l’atleta di Carbonia Morgana Toselli (classe 2010) è arrivata seconda assoluta per la categoria esordienti B 2010. La classifica è stilata a seconda delle somme dei tempi ottenuti disputando i 50 metri stile libero, 50 metri dorso, 50 metri rana, 50 metri delfino ed i 100 misti, dal tempo totale più breve a quello maggiore con classifiche distinte per anno di nascita. L’atleta della società Antares è la seconda migliore atleta del 2010. Riconoscimento non da poco.

L’Antares si è classificata al primo posto nella classifica per società, tra 19 partecipanti.

Sono stati due giorni di gare intensissime quelli che hanno visto protagonisti presso la Piscina Terramaini gli atleti della categoria più piccola di tutta la Sardegna. Tante emozioni, tante soddisfazioni e un’energia pazzesca!

I 44 atleti Antares provenienti non solo da Carbonia ma anche da Sinnai, Serrenti ed Iglesias, hanno dato il massimo, riuscendo ad ottenere le posizioni più alte in tutte le gare in programma, distinguendosi e prevalendo su tutte le più grandi società isolane!

Le migliori posizioni individuali:
Matilde Mascia (argento in tutte e 3 le gare individuali, 100 rana, 100 misti e 200 misti),
Morgana Toselli (argento nei 50 rana e bronzo nei 100 rana)
Ma la vittoria non sarebbe stata possibile senza Alessandro Locci, Cristian Mulliri, Martina Frau, Cristina Cordaro, Michele Medved, Davide Carta, Carla Porcu, Isotta Ligas, Lorenzo Pinna, Martina Perda, Sara Signorelli, Benedetta Meloni, Maria Scanu, Nicole Cambedda e tutti ma proprio tutti i nostri ragazzi, protagonisti di gare sensazionali!

Si sono distinti anche Carola D’Andrea, Giulia Figus, Sara Frau, Matteo Granara, Sara Moccia, Luca Sabiu e Daniele Urru.

Segnaliamo, infine, le eccellenti medaglie in staffetta del settore femminile: oro nella 4×50 mista ed argento nella 4×50 stile.