16 April, 2024
HomePosts Tagged "Maurizio Mastrini"

Cresce l’attesa per il secondo appuntamento della rassegna concertistica I Tramonti di Porto Flavia, manifestazione organizzata dall’associazione Anton Stadler, sotto la direzione artistica di Fabio Furìa, bandoneonista e compositore.
Sabato 30 luglio, alle 20.30, nell’ex area mineraria di Masua (Iglesias), salirà sul palco il pianista e compositore di fama internazionale Maurizio Mastrini che terrà il concerto dal titolo “Hugs”.
Mastrini è considerato dalla critica mondiale uno dei maggiori pianisti e compositori incontaminati del panorama musicale e strumentale internazionale. La sua vita creativa musicale si esprime nel suo eremo in Umbria lontano dal vortice della vita quotidiana. Negli ultimi 10 anni ha tenuto oltre 750 concerti in giro per il mondo e le sue composizioni sono un anello di congiunzione tra i canoni classici della musica e la nuova Musica Classica Contemporanea.
L’album Hugs, ultimo e nuovo lavoro di Mastrini, è composto da 11 brani, ognuno dotato di un significato profondo. Riaffiorano in essi tematiche importanti che attraverso le note del pianoforte si pongono come obiettivo quello di scuotere l’anima e le coscienze dei presenti.
Il brano Hugs che dà anche il nome al progetto, è scritto per pianoforte e archi ed evoca l’importanza degli abbracci, fisici e musicali. “Hugs” è un inno che esprime il desiderio di un ritorno al calore umano, alla vicinanza e al ritorno ad abbracciarsi per ritrovare quel senso di fratellanza andato perduto.
L’album presenta, oltre a Hugs i seguenti brani: Astor, Bolle di Sapone, Elettra, Galop, il Balbuziente innamorato, la mia Africa, Love, W la vita.

Per tutti gli eventi è necessaria la prenotazione sul sito www.associazioneantonstadler.it ed è a disposizione un servizio navetta da Iglesias a Porto Flavia al costo di 5 euro a persona. 

Dopo il grande successo di pubblico negli incontri di apertura, LiberEvento chiude il mese di luglio
con tre nuovi illustri appuntamenti.
Martedì 26 luglio, ad Iglesias, arrivano i Fask (Fast Animals and Slow Kids). Il gruppo musicale
formato da quattro musicisti amici (Aimone Romizi, Alessandro Guercini, Alessio Mingoli e
Jacopo Gigliotti), salirà sul palco del Chiostro di San Francesco per presentare alle ore 21.30,
intervistati da Carlotta Scema, il libro “Fast Animals and Slow Kids, Come reagire al presente”.
Seguirà il concerto live in acustico.
Venerdì 29 luglio, il Festival approda a Masainas, nella spiaggia di Is Solinas ,con il pianista e
compositore di fama internazionale Maurizio Mastrini che alle 20:30 si esibirà in un concerto
intitolato Hugs.
L’evento sarà anticipato alle ore 18.00, da un’escursione da Porto Botte fino alla spiaggia Is Solinas,
organizzata da Janas Escursioni.
L’ultimo appuntamento di luglio è in programma domenica 31 luglio, alle ore 21.30, a Pozzo Baccarini
(Gonnesa) con Daniel Lumera che presenterà, intervistato da Marcello Murru, il libro Ecologia
Interiore.
Anche questo evento sarà anticipato alle ore 18.30, da un’escursione a Pozzo Baccarini, organizzata
da Janas Escursioni.

 

Dal 23 luglio al 20 agosto torna la rassegna musicale “I tramonti di Porto Flavia”, anteprima estiva del Festival Internazionale di Musica da Camera (in programma ad autunno ad Iglesias). La manifestazione, organizzata dall’associazione Anton Stadler, sotto la direzione artistica di Fabio Furìa, bandoneonista e compositore, avrà luogo nello spazio antistante l’ingresso dell’ex Area mineraria di Masua, dove i presenti potranno godere non solo di una musica raffinata, ma anche di un’incantevole ambientazione che si affaccia sul panorama costiero del Sulcis Iglesiente.

Il programma prevede quattro appuntamenti con inizio alle ore 20.30, in concomitanza col tramonto.

Si parte sabato 23 luglio col Carlos Piñana Trio che proporrà il concerto “Body & Soul” per un viaggio mistico nella profondità del Flamenco. Il trio è formato da Carlos Piñana con la sua chitarra flamenca, accompagnato dalle percussioni latine di Paolo Monaldi e da quelle di Miguel Ángel Orengo.

Sabato 30 luglio, invece salirà sul palco Maurizio Mastrini, uno dei maggiori pianisti e compositori incontaminati del panorama musicale e strumentale internazionale, che terrà un concerto dal titolo “Hugs”. Il suo nuovo singolo sulle note del suo pianoforte con musiche di M. Mastrini, R. Miles, E. Sheeran, A. Piazzolla, esorta alla pace e al ritorno ad abbracciarsi.

Prima del concerto, alle ore 18.00, sarà possibile per gli interessati partecipare ad un’escursione “Tramonti a Porto Flavia” a cura di Janas Escursioni.

La rassegna concertistica I Tramonti di Porto Flavia torna poi sabato 13 agosto col Kaleido Trio, per una serata dal nome “Una storia tutta Italiana”. Yuri Ciccarese (flautista), suonerà col Kaleido Trio, una formazione strumentale di flauto, clarinetto basso (Raffaele Bertolini) e fisarmonica (Gianni Fassetta). Musiche di T. Albinoni, G.Verdi, G. Rossini, P. Pessina, F.Carpi, E. Morricone, N. Rota, N. Piovani, O. Francescato.

Il sipario sui Tramonti di Porto Flavia, calerà sabato 20 agosto con il Trio Quirós con un concerto dal titolo “America”. Saliranno sul palco il soprano Francesca Adamo Sollima, accompagnata dal mandolino di Mauro Schembri e dalla fisarmonica di Fernando Mangifesta, sulle musiche di R. Hahn, A. Chloris, K. Weill, A. Piazzolla, Ramirez, E. Angulo, G. Gershwin, L. Bernstein.

In caso di maltempo, gli spettacoli si terranno presso il Teatro Electra di Iglesias.

 

OLYMPUS DIGITAL CAMERA