14 August, 2022
HomePosts Tagged "Riccardo Doratiotto"

[bing_translator]

E’ un Cagliari ancora decimato dagli infortuni quello che domani, alle 12.30, affronterà la Sampdoria al Marassi di Genova, per la sesta giornata di ritorno del campionato di serie A. Rolando Maran deve fare a meno di Kiril Despodov, Alberto Cerri, Cyril Théréau e Fabrizio Cacciatore, oltre a Valter Birsa ed ha convocato due attaccanti in forza alla Primavera di Max Canzi: Francesco Verde e Riccardo Doratiotto. Nonostante le forzate assenze, la squadra Primavera ha compiuto una grande impresa, andando a vincere a Zingonia sul campo della capolista Atalanta, con un goal del difensore Andrea Carboni, e proprio da questo risultato la prima squadra cercherà di trovare la spinta per fare bene a Genova.

La partita sarà diretta da Luca Massimi di Termoli, coadiuvato dagli assistenti di linea Filippo Valeriani di Ravenna e Tarcisio Villa di Rimini, quarto ufficiale Daniele Doveri di Roma 1, addetti al VAR Paolo Silvio Mazzoleni di Bergamo e Salvatore Longo di Paola.

«Molti calciatori della rosa non sono a disposizione, ma dobbiamo metterci nelle condizioni di adattarci alla situazione. Chiaramente, quando ti mancano tanti giocatori la gestione diventa più problematica, soprattutto nel corso della gara, ma sarebbe sbagliato farsi condizionare. Conterà la prestazione: in passato abbiamo dimostrato di poter mettere in difficoltà qualsiasi avversario – ha detto oggi Rolando Maran -. Sono venuti a mancare diversi elementi specie nel reparto avanzato, in settimana abbiamo provato più soluzioni, ma il modulo non è importante. Non deve cambiare la nostra mentalità: dobbiamo scendere in campo con la testa giusta, portare gli episodi dalla nostra parte mettendoci la necessaria carica agonistica. Anche sabato scorso abbiamo affrontato un momento difficile, domani dovremo fare lo stesso, interpretando la partita come contro il Parma.»

 

[bing_translator]

Nel ricordo di Davide Astori. Il Cagliari gioca al “Franchi” di Firenze contro la squadra di Stefano Pioli, e il pensiero non può non andare allo sfortunato calciatore prematuramente scomparso, che ha diviso la sua carriera calcistica principalmente tra le due squadre protagoniste del confronto diretto odierno.

La Fiorentina è avversario molto ostico per i rossoblu, una squadra giovane ricca di talento e dalle potenzialità ancora non espresse pienamente. Tra i convocati non ci sono Srna, Farias, Lykogiannis e Klavan.

«Srna si è allenato, ma sente ancora fastidio, sarebbe pericoloso esporlo al pericolo di un altro contatto. Farias non riesce ancora a smaltire del tutto la fatica al polpaccio, c’è ancora bisogno di tempo», ha detto alla vigilia il tecnico rossoblu Rolando Maran. Dalla squadra Primavera è stato chiamato l’attaccante Riccardo Doratiotto, classe 1999.

«Arriviamo alla partita sapendo che dobbiamo ripartire sui ritmi della gara col Bologna – ha detto Rolando Maran -. Affrontiamo una squadra forte che sinora in casa non ha lasciato un punto alle avversarie. Ci sono tutti i presupposti per tenere alta la tensione e andare in campo con gli stimoli giusti, prerogative che non devono mancare. Dobbiamo sempre conservare la carica agonistica e la lucidità mentale sempre oltre il 100%, mostrare la sfacciataggine giusta.»

Il fischio d’inizio è fissato alle ore 18.00, dirigerà Piero Giacomelli della sezione di Trieste, coadiuvato dagli assistenti Caliari e Lanotte, quarto uomo Pillitteri, addetti Var e Avar Aureliano e Schiavone.

[bing_translator]

L’esultanza dei giocatori del Cagliari per il secondo goal. Foto www.cagliaricalcio.com .

La Primavera del Cagliari ha esordito brillantemente nella Viareggio Cup 2018. I rossoblù di Max Canzi hanno superato 2-0 il Deportes Quindio nella gara di debutto della competizione, giocata alla Sardegna Arena: la prima volta nell’Isola per la più prestigiosa rassegna di calcio giovanile italiana. Sono bastati due gol realizzati da Luca Gagliano al 2′ e Riccardo Doratiotto all’8′ (più un terzo annullato) ed un’attenta gestione della gara per archiviare la pratica del Quindio, fattosi pericoloso in rare circostanze. Il pubblico ha risposto presente: circa 1.500 i tifosi accorsi alla Sardegna Arena per questa “prima volta” storica della Viareggio Cup in Sardegna e che alla fine hanno lungamente applaudito i ragazzi di Max Canzi.

Tutti i risultati della seconda giornata.

JUVENTUS-RIJEKA 2-2

Reti: 11′ pt. Crnko (R), 24′ Lepinjica (R); 21′ st. Kulenovic rig. (J), 45′ Kulenovic (J).

(arbitro Pascarella di Nocera Inferiore) 

Viareggio (LU) / Stadio “Bresciani” (ore 15.15) 

 

BENEVENTO-EURO NEW YORK

(arbitro A. Bianchini di Perugia)

Fornacette (PI) / Stadio “Masoni” (ore 20.30)

 

BOLOGNA-FK RFS 0-4

Reti: 11′ pt. Troninkovs (F); 10′ st. Svans (F), 35′ Regza (F), 42′ Hvoinickis rig. (F).

(arbitro Zucchetti di Foligno)

Volterra (PI) / Stadio “Le Ripaie” (ore 15.00)

 

CAGLIARI-DEPORTES QUINDIO 2-0

Reti: 2′ pt. Gagliano (C), 8′ Doratiotto (C).

(arbitro Collu di Cagliari)

Cagliari / Stadio “Sardegna Arena” (ore 15.00)

 

MILAN-CAI 1-0

Rete: 40′ pt. Kucich aut. (M).

(arbitro Perenzoni di Rovereto)

La Spezia / Intels training center “Ferdeghini” (ore 17,15) (sintetico)

 

PRO VERCELLI-U.Y.S.S. NEW YORK 2-1

Reti: 2′ st. Bani (P), 29′ Gerbi (P), 46′ Belegu (U).

(arbitro Cattaneo di Civitavecchia)

Quarrata (PT) / Stadio “Raciti” (ore 15.00)

 

FIORENTINA-PAS GIANNINA 2-2

Reti: 3′ pt. Longo (F), 26′ Dolovac (P); 14′ st. Zaharos (P), 37′ Diakhate (F).

(arbitro Centi di Viterbo)

Tavarnelle Val di Pesa (FI) / Stadio “Pianigiani” (ore 17.00)

 

ASCOLI-PONTEDERA 2-1

Reti: 35′ pt. Tassi (A), 39′ Piccheri aut. (A); 31′ st. Benericetti (P).

(arbitro Baronti di Pistoia)

Pontedera (PI) / Stadio “Mannucci” (ore 15.00) (sintetico)

 

GENOA-LUCCHESE 6-0

Reti: 2′ pt. Tazzer (G), 26′ Salcedo (G), 31′ Romairone (G), 36′ Micovschi (G); 16′ st. Zvekanov (G), 27′ Zito (G).

(arbitro Casalini di Pontedera)

Levanto (SP) / Stadio “Scaramuccia-Raso” (ore 15.00) (sintetico)

 

SPAL-AZ ALKMAAR 2-1

Reti: 6′ pt. Tompte (S); 40′ st. Baas rig. (A), 41′ Petrovic (S).

(arbitro Kumara di Verona)

Ferrara / Stadio “Mazza” (ore 15.00)