7 December, 2022
HomePosts Tagged "Sandra Ligas"

[bing_translator]

Santadi in festa per la 50ª edizione del Matrimonio Mauritano. Ad unirsi in matrimonio, secondo il tradizionale rito, sono stati Gessica Garau, 28enne di Narcao, e Michele Arceri, 37enne di Santadi. Fidanzati da sei anni, i due giovani hanno una figlia, Adele, di quasi 2 anni.

La giornata è iniziata al Museo Etnografico “Sa Domu Antiga”, in via Mazzini, con la vestizione degli sposi. Ha poi preso il via il corteo nuziale che ha visto la partecipazione di una trentina di gruppi folk, con traccas, launeddas, cavalieri, autorità (presenti diversi sindaci dei Comuni del territorio) e sposi, che da via Cagliari si è sviluppato per le strade del centro del paese, fino al sagrato della chiesa di San Nicolò, dove si è svolto il rito religioso.

A dare un fascino particolare alla celebrazione liturgica del Matrimonio, è stata l’omelia in lingua sarda cantata da Sandra Ligas, con Massimo Perra e Daniele Cuccu. Al termine della cerimonia, sempre carica di emozioni sia per gli sposi, sia per i parenti e tutti i presenti, il rito de “Sa Gratzia” e la distribuzione al pubblico del pane tradizionale benedetto.

La giornata di festa è proseguita nel pomeriggio, al Centro Culturale Polivalente, in Piazza Marconi (fianco Chiesa San Nicolò), dove i presenti hanno potuto visitare la mostra dell’abbigliamento popolare sulcitano, curata dall’Associazione Culturale L.A.A.N. Gruppo Folk Sant’Elia di Nuxis; e “Sonus de sa terra nosta“, mostra degli strumenti musicali tradizionali e di rielaborazione a cura di Mondo Usai.

In serata, dalle 20.00, in Piazza Marconi, fronte Chiesa, prima “Su cumbidu”, l’invito alla popolazione con la torta nuziale e i dolci tipici degli sposi; dalle 20.30, infine, in Piazza Marconi, la Festa della tradizione – speciale Sardegna in festa: i canti, balli rituali e le danze di corteggiamento della Sardegna. Presenta Ottavio Nieddu.

[bing_translator]

Il Matrimonio Mauritano, a Santadi, domenica 5 agosto arriva ad un traguardo importante, la 50ª edizione, mezzo secolo di storia. Ad unirsi in matrimonio secondo il tradizionale rito, saranno Gessica Garau, 28enne di Narcao, e Michele Arceri, 37enne di Santadi.

La giornata inizierà alle 8.00, al Museo Etnografico “Sa Domu Antiga”, in Via Mazzini, con il rito della vestizione degli sposi. Alle 9.00 prenderà il via il corteo nuziale con la partecipazione di 30 gruppi folk, con traccas, launeddas, cavalieri, autorità e sposi, che da via Cagliari si svilupperà attraverso il paese, per arrivare davanti alla chiesa di San Nicolò.

Alle 11.00, sul sagrato della chiesa parrocchiale di San Nicolò, la celebrazione liturgica del Matrimonio, con omelia in lingua sarda cantata da Sandra Ligas con Massimo Perra e Daniele Cuccu. Al termine, il rito de “Sa Gratzia” e la distribuzione al pubblico del pane tradizionale.

Alle 16.00, nel Centro Culturale Polivalente, in Piazza Marconi (fianco Chiesa San Nicolò), sarà possibile visitare la mostra dell’abbigliamento popolare sulcitano, curata dall’Associazione Culturale L.A.A.N. Gruppo Folk Sant’Elia di Nuxis; e “Sonus de sa terra nosta“, mostra degli strumenti musicali tradizionali e di rielaborazione a cura di Mondo Usai.

Alle 20.00, in Piazza Marconi, fronte Chiesa, “Su cumbidu”, invito alla popolazione con la torta nuziale e i dolci tipici degli sposi.

La giornata di festa per il 50° Matrimonio Mauritano, si concluderà sul Palco centrale di Piazza Marconi, dalle 20.30, con la Festa della tradizione – speciale Sardegna in festa: i canti, balli rituali e le danze di corteggiamento della Sardegna. Presenterà Ottavio Nieddu.