9 December, 2021
HomePosts Tagged "Tony Atella"

[bing_translator]

Giornata positiva per il basket sulcitano nel campionato di serie D. Sulcispes Sant’Antioco e Scuola Basket Miners Carbonia, reduci dal derby vinto dalla Sulcispes a Carbonia, entrambe impegnate in casa, si sono imposte con autorità ad avversari di prima fascia, rispettivamente la Coral Alghero (63 a 56) e Sinnai Basket (74 a 62).

La Sulcispes per tre quarti di gara ha letteralmente dominato la squadra catalana e, chiuso il terzo quarto avanti di ben 16 lunghezze (52 a 36), ha rallentato nell’ultimo quarto, che ha visto la Coral recuperare nove punti per il definitivo 63 a 56.

Sulcispes – Alghero 63-56 (primo tempo 52 a 36)

Punteggi parziali: 16 a 13, 19 a 14, 17 a 9, 11 a 20.

Sulcispes Sant’Antioco: Casula 18, Pistori, Rasset 18, Pintus 3, Quartu 4, Aralossi 2, Basciu, Ingrande, Cuccu 4, Cavassa 14, All. Paolo Massidda.

Coral Alghero: Monte, Serra 9, Ponziani 17, Di Mauro 3, Barracu 6, Pischedda 2, Del Rio 5, Baldino 14, All. Massimiliano Briscese.

Mercoledì sera, alle 20.30, la Sulcispes, finora a quota 10 punti, frutto di 5 vittorie e una sola sconfitta, ospita il Sinnai Basket nel recupero della partita rinviata alla quinta giornata.

Sul campo del pallone di via Deffenu, la Scuola Basket Miners Carbonia ha impiegato un tempo per prendere le misure al temuto avversario, arrivato a Carbonia a punteggio pieno dopo cinque giornate, chiudendo il primo quarto avanti di 3 punti e cedendo di 7 nel secondo, nel quale ha realizzato solo 9 punti, per il 31 a 35 di metà gara.

Nel secondo tempo s’è vista un’altra Scuola Basket Miners che, trascinata da Fabio Cau, miglior realizzatore del match con ben 27 punti, ha lasciato gli avversari solo 27 punti in 20′, con un +8 sia nel terzo quarto (22 a 14) sia nell’ultimo (21 a 13).

Scuola Basket Miners Carbonia – Sinnai Basket 74 a 62 (primo tempo 31 a 35).

Punteggi parziali: 22 a 19, 9 a 16, 22 a 14, 21 a 15.

Scuola Basket Miners Carbonia: Diana 6, Vargiolu 2, Fae, Cossu 4, Corvetto 2, Sanna 24, Cipollina, Angius 7, Cabras, Crobu 2, Cau 27, Ivaldi. All. Marco Dessì.

Sinnai Basket: Olla 2, Lai 12, Neri, Serreli, Melis 9, Piras 16, Carrucciu 10, Farci, Piludu 10, Riveccio, Paddeo, Mattana 3. All. Tony Atella.

Domenica 25 novembre, alle 16.00, la Sulcispes (10 punti) giocherà sul campo della Dinamo Basket (12 punti, reduce dalla prima sconfitta stagionale, subita ad Uri, per 63 a 55), a Sassari; la Scuola Basket Miners Carbonia (8 punti), alle 19.00, sul campo della Coral (8 punti), ad Alghero.

[bing_translator]

Seconda sconfitta consecutiva, prima casalinga, per la Sulcispes Sant’Antioco, nella sesta giornata di andata del campionato di serie D di basket maschile. Il Sinnai ha violato il PalaGiacomoCabras con un punteggio molto netto: 88 a 66, primo tempo 48 a 27. La partita non ha avuto storia fin dal primo quarto, concluso con la squadra ospite avanti di 11 punti: 20 a 9. La fisionomia del match non è cambiata nel secondo quarto, che ha visto il Sinnai allungare ancora e portarsi al riposo dell’intervallo lungo con ben21 punti di vantaggio: 48 a 27. Timida reazione nel terzo quarto, concluso con 7 punti di vantaggio, 19 a 12, ma nell’ultimo quarto il ritardo s’è ulteriormente dilatato, fino al definitivo 66 a 88.

«Abbiamo iniziato il match un tantino intimoriti – ammette coach Paolo Massidda – le assenze di Castiglia e Aralossi hanno pesato, ma bisogna essere obiettivi: il Sinnai ha dimostrato certamente qualcosa in più rispetto a noi, soprattutto a livello fisico, pertanto sarà necessario lavorare con ulteriore impegno affinché le prestazioni possano progredire. Non dobbiamo drammatizzare la sconfitta, il campionato è lungo, per cui andremo a Selargius decisi a dare il massimo per cercare di fare bene e vincere l’incontro.»

Sulcispes – Sinnai 66-88

Parziali: 9 a 20, 18 a 28, 19 a 12, 20 a 28.

Sulcispes: Casula 17, Cera, Massidda 7, Rasset 14, Pintus 4, Piras 3, Cavassa 10, Tosadori 9, Peloso 2, Era. All. Paolo Massidda.

Sinnai: Pisu 2, Novelli 4, Olla, Spetiu, Neri 6, Mattana 4, Carrucciu 17, Jordan 42, Farci, Orrù 2, Granara 2, Paddeo 6. All. Tony Atella.