Sanità

Interpellanza dei consiglieri regionali Desini e Busia sulla possibile chiusura del #Cto di Iglesias nei mesi estivi.

CTO Iglesias copia

Un’interpellanza sulla possibile chiusura del Cto di Iglesias nei mesi estivi è stata presentata oggi dai consiglieri del Centro Democratico, Roberto Desini e Anna Maria Busia. Nel testo i due esponenti della maggioranza hanno chiesto all’assessore della Sanità di riferire se è «a conoscenza della situazione e quale possa essere l’interesse che  spinge a considerare più opportuna la chiusura di un presidio ospedaliero sebbene per i mesi estivi piuttosto che agire nell’interesse dei cittadini”. Desini e Busia hanno chiesto inoltre all’assessore “in relazione ad una razionalizzazione dello stesso sistema sanitario si trovino soluzioni alternative alla chiusura di un ospedale strategico per l’intero territorio».

La preoccupazione dei due interpellanti è nata dalle recenti dichiarazioni apparse sulla stampa in cui «il manager della Asl di Iglesias Maurizio Calamida annuncia che nel giro di un anno e mezzo l’ospedale Santa Barbara di Iglesias sarà chiuso e il CTO sarà l’unico presidio ospedaliero cittadino». I consiglieri hanno ricordato nel testo che «l’anno scorso, nonostante le rassicurazioni da parte del manager Calamida, il CTO è rimasto chiuso per due mesi nel periodo estivo e che da notizie trapelate e peraltro non smentite dai vertici dell’ospedale è intenzione anche quest’anno di chiudere temporaneamente il CTO per il periodo estivo».

Secondo i consiglieri Desini e Busia «il piano di razionalizzazione del sistema ospedaliero non deve gravare sui cittadini e la chiusura temporanea di un ospedale di eccellenza crea problemi all’intera comunità influenzando peraltro negativamente l’operatività delle altre strutture sanitarie limitrofe, in particolare in un periodo critico in cui già la insufficienza di anestesisti rende il funzionamento dell’ospedale più complesso». 

Comments

comments

Tags: , ,

Leave a Reply