22 July, 2024
HomeSportIl Carbonia ha espugnato Carloforte (2 a 0) ed ora è a un solo punto dalla capolista Orrolese (0 a 0 a Terralba). Monteponi ko in casa con il Sant’Elena (0 a 3).

Il Carbonia ha espugnato Carloforte (2 a 0) ed ora è a un solo punto dalla capolista Orrolese (0 a 0 a Terralba). Monteponi ko in casa con il Sant’Elena (0 a 3).

[bing_translator]

Il Carbonia ha espugnato il campo del Carloforte con un rotondo 2 a 0 (reti di Contu e Demontis) e si è avvicinata alla vetta della classifica del girone A del campionato di Promozione regionale, ora lontana un solo punto, grazie al pari senza goal imposto dal Guspini Terralba alla capolista Orrolese. Per la squadra di Andrea Marongiu si tratta della nona vittoria (con due pareggi) nelle ultime undici giornate, per la più lunga serie positiva del girone. E già mercoledì tenterà l’assalto al primo posto, nel recupero della partita di Girasole, per la quale il giudice sportivo ha disposto la ripetizione, per errore tecnico dell’arbitro Marco Andrea Bognolo che non ha espulso il calciatore del Carbonia Nicola Serra, ammonito due volte nel corso dell’incontro, poi vinto dal Girasole per 2 a 1 (nel prossimo turno, il 6 gennaio, il Carbonia ospiterà il Guspini Terralba, mentre la capolista Orrolese se la vedrà sul proprio campo con il Bosa che, insieme al Carbonia, è la squadra più in forma di questo scorcio di stagione).

Giornata nera, invece, per la Monteponi, travolta in casa per 3 a 0 dal Sant’Elena, per la prima sconfitta della gestione tecnica di Alessandro Cuccu. I rossoblù sono scivolati al quarto posto in classifica, scavalcati dal lanciatissimo Bosa che ha rifilato un pesantissimo 4 a 1 alla matricola Senorbì.

Seconda vittoria stagionale per l’Atletico Narcao che ha superato di misura il Siliqua (1 a 0, rete di Surber su calcio di rigore) e si è portato a tre lunghezze dal Senorbì, riaprendo i giochi per la salvezza a una giornata dal giro di boa del campionato.

Nel girone A del campionato di Prima categoria resta solo in vetta il Vecchio Borgo Sant’Elia che ha battuto l’Iglesias, 3 a 1, ed ha così distanziato la Ferrini Quartu, battuta con lo stesso punteggio sul campo della San Marco, ora terza a quattro punti, alla pari del Villasimius, battuto a sorpresa sul campo dell’Uragano Pirri, 1 a 0.

Vittoria per 3 a 1 per il Villamassargia sull’Halley Assemini, mentre continua la caduta libera della Fermassenti, battuta in casa dal Sinnai calcio a 11, 2 a 1 (cinque sconfitte e tre pareggi nelle ultime otto giornate). Pari senza goal nel derby fra Europa 2008 Domusnovas e il Tratalias e vittoria esterna per il Decimo ’07 sul campo del Cus Cagliari, 1 a 0.

Carbonia calcio 2015-2016

 

Tramonto su Portopag
All'inizio del nuovo

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT