6 December, 2022
HomeScienzaA Iglesias proseguono con successo gli “Aperitivi Scientifici” dell’associazione Agorà: un incontro con gli scienziati cittadini tra un caffè e un aperitivo.

A Iglesias proseguono con successo gli “Aperitivi Scientifici” dell’associazione Agorà: un incontro con gli scienziati cittadini tra un caffè e un aperitivo.

[bing_translator]

_20150109_aperitivo_scientifico_cocktails_

Prosegue ad Iglesias il ciclo degli “Aperitivi Scientifici – La scienza scende in piazza”, promossi e organizzati dall’Associazione culturale Agorà.

I primi appuntamenti dedicati all’astronomia e all’astrofisica – condotti da scienziati e ricercatori rigorosamente iglesienti – sono stati accolti con entusiasmo dai cittadini e dai partecipanti. Prima Emanuele Congiu (astrofisico all’Observatoire de Paris e docente all’Université de Cergy-Pontoise) ha illustrato le meraviglie dell’origine della vita e la formazione delle molecole nello spazio profondo. Poi la fisica Barbara Leo (presidente dell’associazione Orbitando e divulgatrice presso Il Planetario di Cagliari) che dalla cima del colle del Buoncammino ha illustrato dal vivo la volta celeste e ha svelato i dettagli delle costellazioni e delle stelle cadenti e con il telescopio di Emanuele Congiu i visitatori hanno potuto ammirare da vicino Saturno, Marte e la Luna.

Sabato 27 agosto,alle 20.00, si ritorna in Piazza Pichi, presso il Cafè Electra: sarà la volta del chimico fisico iglesiente Davide Peddis (ricercatore al CNR e al Vinca Institute di Belgrado e membro dell’associazione ScienzaSocietàScienza che organizza il FestivalScienza di Cagliari), la cui attività di ricerca si sviluppa nel campo della fisica della materia condensata, che illustrerà i segreti delle nanoscienze, della manipolazione della materia su scala atomica e velerà le meraviglie di un mondo infinitamente piccolo.

La formula degli aperitivi scientifici proposta dall’Associazione Agorà prevede una serie di incontri con i più grandi ricercatori iglesienti che operano in Italia e nel mondo: una serie di “chiacchierate” informali su temi scientifici, in cui il pubblico incontra direttamente i ricercatori, in modo semplice e sperimentale e con un approccio facilmente fruibile a tutti.

Lo scopo è quello di portare la scienza e i suoi temi fuori dalle sale conferenze, dai laboratori e dalle aule accademiche, e diffondere capillarmente la conoscenza scientifica grazie ai ricercatori iglesienti che hanno fatto delle proprie passioni un lavoro, per divulgare a tutti, soprattutto ai giovani, il piacere della conoscenza scientifica, davanti a un bicchiere di birra o un aperitivo.

Ignazio Locci (FI):
Anche in Sardegna Co

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT