23 May, 2022
HomeSanitàI consiglieri regionali di Forza Italia Edoardo Tocco ed Oscar Cherchi sollecitano un intervento della Giunta per salvaguardare i servizi dell’ospedale di Ghilarza.

I consiglieri regionali di Forza Italia Edoardo Tocco ed Oscar Cherchi sollecitano un intervento della Giunta per salvaguardare i servizi dell’ospedale di Ghilarza.

[bing_translator]

I consiglieri regionali di Forza Italia Edoardo Tocco ed Oscar Cherchi sollecitano un intervento della Giunta per salvaguardare i servizi dell’ospedale Delogu di Ghilarza. Un lungo elenco di disservizi (la sospensione dei servizi incastonati nel reparto di chirurgia generale con l’interruzione del day surgery, il blocco delle attività di accettazione, assistenza e controllo garantito in precedenza dall’Unità Alzheimer, l’interruzione delle attività negli ambulatori destinati al dipartimento medicina, la carenza del personale sanitario) è stato denunciato oggi con un presidio dal Comitato per la difesa della struttura, sfociato nell’occupazione del complesso ospedaliero.

Edoardo Tocco (vicepresidente della commissione Salute) ed il collega Oscar Cherchi, esponenti di Forza Italia, in una nota, denunciato: «Stiamo assistendo ad un lento declassamento della struttura sanitaria, diventata nel tempo punto di riferimento per il Montiferru e per un pezzo del Marghine, con la sforbiciata dei servizi che incide negativamente sui pazienti. Auspichiamo che la commissione sanità, allargata ai rappresentanti del distretto di Oristano e dintorni, possa verificare le criticità del nosocomio. La riforma ospedaliera sta producendo la lenta frantumazione dei servizi essenziali – concludono Edoardo Tocco ed Oscar Cherchi -. Crediamo che il territorio debba acquistare di nuovo il suo diritto alla salute e alla sanità, con la riqualificazione dei reparti all’interno del presidio ospedaliero di Ghilarza».

L'assessore della Sa
Si svolgerà sabato

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT