1 July, 2022
HomeIstruzioneUniversitàMauro Usai: «L’attivazione di cinque corsi universitari a Carbonia non entra in contrasto con le attività dell’AUSI che ha come punto di riferimento il territorio del Sulcis Iglesiente».

Mauro Usai: «L’attivazione di cinque corsi universitari a Carbonia non entra in contrasto con le attività dell’AUSI che ha come punto di riferimento il territorio del Sulcis Iglesiente».

[bing_translator]

In riferimento alla notizia apparsa sulla stampa circa l’attivazione di cinque corsi universitari a Carbonia, come presidente del Consorzio Universitario del Sulcis Iglesiente, voglio precisare quanto segue:
• L’iniziativa non entra in contrasto con le attività dell’AUSI che ha come punto di riferimento il territorio del Sulcis Iglesiente. Va precisato che il suo interesse va oltre questo ambito e volge lo sguardo ad un orizzonte regionale e internazionale
• Le sue attività come centro di ricerca sono indirizzate in modo specifico alle bonifiche ambientali che la vedono capofila con la RAS, l’Università degli Studi di Cagliari e l’Igea nella proposta e nella realizzazione del progetto CESA – Centro di eccellenza per la sostenibilità ambientale – già finanziato con i fondi del Piano Sulcis
• L’alta formazione universitaria con i dottorati di ricerca e i master rappresentano un qualificante ed apprezzato ambito operativo con l’Università degli Studi di Cagliari e con l’Agenzia Casa Clima di Bolzano
• E’ in corso di realizzazione un progetto di Cooperazione internazionale con la Tunisia cofinanziato dal MAE, dall’AUSI e dalla RAS che si propone di trasferire le esperienze della nostra economia sociale e solidale a favore dello sviluppo della regione di Jendouba in un rapporto di scambio culturale con la sua Università.
• Le attività programmate dall’AUSI tengono conto in larga misura delle risorse messe a disposizione dalla RAS.
E’ del tutto evidente che rispetto alla mission dell’AUSI la proposta dei cinque corsi di laurea da istituire a Carbonia assume una funzione complementare che deve essere valutata in una logica di collaborazione. L’AUSI si dichiara sin d’ora disponibile a questa collaborazione, nella prospettiva lungimirante di un vantaggio territoriale da cui, a mio giudizio, non si può prescindere se davvero si ha a cuore il bene comune.

Mauro Usai

Presidente del Consorzio Universitario del Sulcis Iglesiente

FOLLOW US ON:
Lunedì 10 dicembre,
Il Carbonia cambia v

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT