27 January, 2023
HomeRegioneEnti localiIl 6 e 7 settembre Olbia ha ospitato l’Assemblea Nazionale ANCI Giovani.

Il 6 e 7 settembre Olbia ha ospitato l’Assemblea Nazionale ANCI Giovani.

[bing_translator]

Il 6 e 7 settembre Olbia ha ospitato l’Assemblea Nazionale ANCI Giovani. Essendo stato l’attore principale di questo grande evento nazionale, ritengo opportuno dare lustro al lavoro svolto per due anni e mezzo, al fine di portare questa manifestazione in Sardegna, ad Olbia.
In merito all’Assemblea ho scritto un post sui social, il quale vi ripropongo, al fine di essere pubblicato sul Vostro quotidiano. Vista l’importanza Nazionale dell’evento, sarebbe molto gradito se l’articolo venisse pubblicato nella cronaca politica nazionale.

A mente rilassata (e passata la tensione organizzativa) è bene fare un resoconto di questa X Assemblea Nazionale ANCI Giovani che si è svolta venerdì e sabato ad #Olbia.

Il titolo dell’evento? “Manteniamo le promesse”. Beh, penso che la promessa di portare l’Assemblea in #Sardegna sia stata di gran lunga mantenuta!

Ci ho creduto e ci abbiamo creduto dall’inizio, ci ho messo l’anima e il cuore, ho sudato sangue, ci ho messo tutta la tenacia che ho, e alla fine ci sono e CI SIAMO riusciti.

Essere stato il cuore pulsante di quest’iniziativa mi ha sobbarcato di grosse responsabilità, responsabilità che potevano deludere tante persone le quali si aspettavo dal primo istante di ottenere Olbia come meta dell’Assemblea, e deludere poi chi da quest’Assemblea sia aspettava tanto! Io, il Coordinamento di ANCI Giovani Sardegna, ANCI Sardegna ed il comune di Olbia ce l’abbiamo messa tutta, abbiamo dato l’anima e il cuore che caratterizza noi Sardi.

Coinvolgere più di 300 Giovani e non Giovani Amministratori non è stato semplice; questo successo non era scontato, è stato frutto di un lavoro costante e sinergico durato due anni e mezzo, due anni e mezzo di fatiche…fatiche ripagate dalla folta ed inaspettata partecipazione!
Un evento così non capita tutti i giorni di averlo nella nostra Isola, pertanto il mio augurio è che questo sia il primo di una lunga serie!

Durante quest’Assemblea abbiamo affrontato tanti temi che vanno dall’Italia oggi all’Europa di domani, dall’Italia sostenibile all’Europa più verde, dalla Cultura come strumento di coesione sociale alla formazione degli amministratori, fino a presentare il “Manifesto dei giovani amministratori italiani per un’Italia Sostenibile”.
Tra tutti questi momenti di dibattito, i momenti migliori sono stati come sempre quelli di CONFRONTO e di SCAMBIO DI IDEE con i colleghi amministratori, colleghi del comune piccolo o del comune grande, amministratori che ogni giorno far fronte ai nostri stessi problemi, amministratori che devono rispondere alle stesse domande…domande spesso senza risposta!

Di questa Assemblea, mi rimarranno impresse tante cose, mi rimarranno impressi i lunghi applausi, le standing ovation, i ringraziamenti fatti dai partecipanti o da chi è stato coinvolto indirettamente (come i commercianti), ricorderò i complimenti ricevuti di persona o a telefono da chi non ha potuto partecipare…avrò dei bei ricordi, tanti bei ricordi ! Perché dico questo?! Di questo perché in quest’Assemblea ho messo in pratica un tratto del mio discorso «far politica è creare il futuro per tutti noi, per le generazioni presenti e quelle future, dobbiamo far capire che far politica è saper avere a cuore la propria gente affinché nessuno sia dimenticato, dobbiamo spingere la nostra gente a rinnamorarsi della politica, di quella politica pulita e rispettosa».
Se avete un sogno, perseguitelo, non fermatevi mai alla prima difficoltà, prima o poi il sogno diventerà realtà.

Nel il mio intervento ho lanciato una sfida riguardo all’avvicinamento dei giovani alla politica che vi ripropongo: «VORREI CHE QUANDO USCISSIMO DI QUI, OGNUNO DI NOI FACESSE APPASSIONARE ALMENO UN GIOVANE ALLA POLITICA».

Quanto sarebbe bello se i giovani di oggi e del domani, che sono il nostro futuro, si appassionassero di politica, come lo siamo noi #Amministratori.

Grazie di tutto a chi a chi reso che quest’Assemblea fosse un momento magico!

Antonio Piga

Consigliere comunale di Calangianus

Componente del Coordinamento ANCI Giovani Nazionale e Regionale.

Da sinistra: Antonio Piga, Antonio Decaro (sindaco di Bari e presidente ANCI nazionale) ed Emiliano Deiana (sindaco di Bortigiadas e presidente ANCI Sardegna).

Giovedì 12 settembr
Torna in scena "Pós

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT