27 November, 2021
HomeAmbienteAl via il concorso nazionale “Insieme cambiamo la rotta – No alla plastica in mare, nei fiumi, nei laghi. Cambiamenti climatici, cause e rimedi”.

Al via il concorso nazionale “Insieme cambiamo la rotta – No alla plastica in mare, nei fiumi, nei laghi. Cambiamenti climatici, cause e rimedi”.

[bing_translator]

Il ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e la Lega Navale Italiana, indicono per l’anno scolastico 2019/2020 il Concorso Nazionale annuale “Insieme cambiamo la rotta – No alla plastica in mare, nei fiumi, nei laghi. Cambiamenti climatici, cause e rimedi”, rivolto agli alunni delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado, statali e paritarie, con l’intento di divulgare e far conoscere gli effetti dell’inquinamento plastico e del riscaldamento globale.
L’iniziativa, che ben si inquadra tra gli obiettivi della LNI, intende diffondere in particolare tra i giovani l’amore per il mare, lo spirito marinaro e la conoscenza delle problematiche legate al mare (e non solo). Inoltre, vuole stimolare i giovani alla tutela dell’ambiente marino, delle acque interne e sviluppare iniziative promozionali, culturali, naturalistiche, sportive e didattiche idonee al conseguimento degli scopi prescelti.
Gli studenti possono partecipare solo in forma individuale.
È prevista la produzione di elaborati da sottoporre alla giuria del concorso utilizzando le seguenti tipologie di elaborati:

  • Categoria testi: elaborati scritti per un massimo di un foglio protocollo o di un dattiloscritto di 4.500 caratteri;
  • Categoria arte: fotografie (bianco nero o colore) corredate da una didascalia, disegno/fumetto e scultura;
  • Categoria multimediale: opere di grafica digitale, video o elaborati audiovisivi multimediali della durata massima di 3 (tre) minuti. Gli elaborati dovranno essere inviati su supporto digitale (CD; DVD; pen-drive).

Premi:

  • Scuola primaria – Ai due vincitori sarà offerto un corso di avvicinamento alla vela da tenersi presso una Sezione della Lega Navale Italiana competente per territorio dei vincitori;
  • Scuola secondaria di I grado – Ai vincitori sarà offerto un corso campo vela da tenersi presso il Centro Nautico di Taranto;
  • Scuola secondaria di II grado – Al vincitore, avente compiuti i 16 anni, sarà offerto un periodo di imbarco sulla nave scuola della MMI “Amerigo Vespucci” o sulla nave scuola della MMI “Palinuro”. – Al vincitore, che ancora non ha compiuto 16 anni di età, sarà offerto un corso campo vela da tenersi presso il Centro Nautico di Taranto

E’ possibile scaricare copia del regolamento e degli allegati dalla pagina dedicata del MIUR.
​Gli elaborati devono pervenire entro e non oltre l’1 marzo 2020.

POST TAGS:
FOLLOW US ON:
E' stato indetto il
Si è conclusa la mi

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT