1 July, 2022
HomeSanitàIeri mattina 50 donne del territorio hanno manifestato al consultorio di via Brigata Sassari, a Carbonia, chiedendo ed ottenendo un incontro con il presidente della commissione regionale Sanità.

Ieri mattina 50 donne del territorio hanno manifestato al consultorio di via Brigata Sassari, a Carbonia, chiedendo ed ottenendo un incontro con il presidente della commissione regionale Sanità.

[bing_translator]

Ieri mattina 50 donne del territorio, vedendosi interrotto un servizio salva vita, come quello del pap test per la prevenzione del tumore, sono andate al consultorio di via Brigata Sassari, a Carbonia e, verificato che non vi era la possibilità di avere l’esame, hanno deciso, assistite dai loro parenti, di non muoversi da lì fino a che non avessero ricevuto la data concreta del ripristino del servizio…
«Valutato che a livello territoriale, presso la commissione regionale della Sanità, non abbiamo nessuno che rappresenti gli interessi dei cittadini del territorio – hanno detto – abbiamo chiesto un incontro urgente immediato al presidente della commissione Sanità, Domenico Gallus ed abbiamo fatto notare che non ci saremmo mossi da lì fino a quando non avessimo avuto l’incontro. Dopo un’ora il presidente della Commissione ci ha comunicato che ci incontrerà.»

«Le donne del mio territorio sono speciali – ha commentato Daniele Mele – hanno avuto un problema che colpiva tutte e…non hanno fatto un convegno…non hanno fatto una passerella per i politici…non hanno fatto striscioni…non hanno chiesto per favore o permesso…si sono autodeterminate ed autoconvocate, chiedendo supporto o noi mariti, fratelli, zii, cognati, amici, e sono andate alla fonte a chiedere spiegazioni.»

POST TAGS:
FOLLOW US ON:
Domenica 1° dicembr
Il Consiglio regiona

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT