2 August, 2021
HomeSportPreparativi ad hoc, a Capoterra, per la 19ª edizione del Memorial Efisio Melis di ciclocross.

Preparativi ad hoc, a Capoterra, per la 19ª edizione del Memorial Efisio Melis di ciclocross.

[bing_translator]

Il Memorial Efisio Melis procede nella piena fase di preparazione sul piano logistico ed organizzativo per garantire la migliore funzionalità sotto tutti gli aspetti nella gara che ha in Capoterra il centro nevralgico del ciclocross sardo nella data del 24 novembre, grazie agli sforzi del Velo Club Sarroch.

La gara, giunta alla 19ª edizione, è terza prova del circuito regionale Gran Prix Efisio Melis ed assegna i titoli regionali Interforze per tutti gli appartenenti alle Forze dell’Ordine o ai Corpi d’Armata.

Il campo gara di riferimento è quello della Società Cooperativa Poggio dei Pini al cui interno è stato allestito il percorso di 2.500 metri. Dopo un lungo rettilineo asfaltato di lancio ci si immette saltando un marciapiede in una serie di su e giù su prato spezzati prima da un ostacolo stile Internazionale di Brugherio con tavola a salire e rampa a scendere. I veri tavoloni da cross sono sistemati per l’abilità di ogni singolo biker nel tentativo di saltare i 35 centimetri previsti. Si va poi nella parte bassa del percorso incontrando per la prima volta i box. Dopo diversi lunghi rettilinei sterrati da spingere, ennesimo passaggio davanti ai box per poi affrontare un dislivello di 60 centimetri da scendere e risalire 6 volte in cui probabilmente, arrivando da fermi, la bici verrà portata in spalla prima di ritrovare l’asfalto negli ultimi 400 metri in vista del rettilineo finale.

«Il ciclocross in memoria di mio padre Efisio è una tradizione che si rinnova – spiega l’organizzatore Cristian Melis – ma tutto questo è ricambiato dalla fiducia degli sponsor Ajò Threeface e Beauyty Way di Dorina Tamas, unitamente alla Società Cooperativa Poggio dei Pini per l’ospitalità che per il secondo anno ci dà all’interno della loro comunità. Una location azzeccata per portare tutto il meglio che offre il ciclocross sia come logistica che come spettacolo agonistico.»

La quota di iscrizione è di 11 euro per i soli master e ci si iscrive con il fattore K per i tesserati FCI (Id Gara 152016), mentre gli appartenenti agli enti possono iscriversi tramite Mail alla società organizzatrice di tappa: veloclubsarroch@gmail.com .

Esercito Italiano: c
Al via sabato 23 nov

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT