20 May, 2022
HomeIndustriaRSU/RLSA Portovesme SRL e segreterie territoriali di categoria sulle misure contro il Covid-19: «Insieme ce la faremo»

RSU/RLSA Portovesme SRL e segreterie territoriali di categoria sulle misure contro il Covid-19: «Insieme ce la faremo»

[bing_translator]

La RSU/RLSA Portovesme SRL e le segreterie territoriali Filctem-CGIL Femca-CISL Uiltec-UIL hanno diffuso una nota congiunta sulla situazione d’emergenza venutasi a determinare a seguito dell’entrata in vigore del nuovo DPCM contenente misure di contrasto e contenimento del Coronavirus.

«La drammatica situazione legata alla diffusione del virus Covid-19, gli interventi normativi di contrasto obbliga tutti noi a rivedere in modo importante il sistema di comunicazione. Per cui quello che sino a poco tempo fa sarebbe stato naturale, ovvero un’assemblea dove discutere del difficile momento, assumere decisioni, seppur difficili, ci obbliga invece a farlo attraverso il presente comunicato – si legge nella nota -. La sicurezza delle persone, la conseguente tutela verso i nostri familiari sono condizioni irrinunciabili e non soggette a contrattazione, il proseguo delle produzioni devono essere in linea con il protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento del del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro ed il recepimento dei diversi DPCM emanati in questo periodo. Questa è stata la filosofia ed il comportamento messo in atto dalla RSU e dalle OO.SS. territoriali, concretizzato con l’accordo siglato nel protocollo dello scorso 13 marzo. Nella giornata di ieri l’imminente uscita di un nuovo DPCM ha imposto ad ognuno di noi di fare ancor di più, addirittura prima dell’uscita del testo ufficiale. Per questo motivo, nella giornata di ieri abbiamo convenuto con la Società, al netto del nuovo decreto, di sospendere o rimodulare gran parte delle attività dentro lo stabilimento compreso San Gavino. Questo a maggior tutela e garanzia dei lavoratori e per non appesantire, in caso di possibili incidenti, il già precario sistema sanitario del territorio e dell’intera regione.»

«Il periodo, a oggi tutto sommato breve, ci consente di gestire la situazione attraverso l’utilizzo di ferie e/o ROL, e di star maggiormente con le proprie famiglie. Stiamo affrontando un periodo difficile, unico dal dopoguerra ad oggi, il rispetto delle norme emanate, dei protocolli rappresenta il viatico per uscire da questa situazione – conclude la nota –. Le OO.SS. e la RSU rimangono a disposizione di tutti i lavoratori per qualsiasi informazione e chiarimento. INSIEME CE LA FAREMO

 

FOLLOW US ON:
CNA alimentare Sarde
Michele Pais: «Soli

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT