7 May, 2021
HomeIndustriaCarbosulcisRSU Carbosulcis: «Si riattivi il tavolo tecnico sui progetti di ricerca Spirulina 2.0 e FeDE»

RSU Carbosulcis: «Si riattivi il tavolo tecnico sui progetti di ricerca Spirulina 2.0 e FeDE»

[bing_translator]

La Rappresentanza Sindacale Unitaria della Carbosulcis sollecita la riattivazione del tavolo tecnico sui progetti di ricerca Spirulina 2.0 e FeDE.

«Apprendiamo con soddisfazione i contenuti della deliberazione di Giunta regionale 24/24 del 08/05/2020 che riconosce la validità dei progetti di ricerca proposti dalla Carbosulcissi legge in una nota diffusa stamane. Il tutto passa attraverso la Legge regionale 7 agosto 2007, n. 7 “Promozione della Ricerca Scientifica e dell’Innovazione Tecnologica in Sardegna” ed il finanziamento, a valere sul fondo FSC 2014-2020, riguarderà i seguenti progetti:

• progetto strategico Spirulina 2.0 in favore dall’Università degli Studi di Cagliari e Carbosulcis SpA;

• Progetto FeDE (Progetto di ricerca & sviluppo per innovazione di prodotto per fertilizzanti e disinquinanti ecologici) in favore di Carbosulcis SpA.»

«Entrambi i progetti rientrano nella tipologia degli interventi che dovranno tendere al rafforzamento internazionale della Regione Sardegna e contribuire ad attrarre grandi imprese innovative e favorire la collaborazione con il sistema della ricerca e dell’innovazione isolano si legge ancora nella nota della RSU Carbosulcis -. Questi progetti di ricerca, oltre al già noto progetto ARIA, potrebbero permettere di guardare oltre il piano di chiusura della miniera. Progetti che debbono mettere al centro il lavoro delle professionalità presenti all’interno della miniera e non solo, che potrebbero costituire una opportunità futura per questo territorio. Sono passati 3 mesi dall’ultimo incontro tecnico sul nuovo piano industriale della Carbosulcis. Poiché il tempo non è una variabile indipendente, è opportuno, e non più rinviabile, riprendere il percorso interrotto alcuni mesi faconclude la RSU Carbosulcis -. Per questo motivo chiediamo la convocazione, nelle modalità più opportune visto il periodo, per la ripresa delle discussioni sul futuro dei lavoratori della Carbosulcis.»

FOLLOW US ON:
I sindaci del Sulcis
“Casa della Salute

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT