26 September, 2022
HomeDifesaGuardia CostieraL’Ufficio Circondariale Marittimo di Sant’Antioco ha soccorso un natante da diporto in difficoltà a Torre Cannai e salvato gli occupanti

L’Ufficio Circondariale Marittimo di Sant’Antioco ha soccorso un natante da diporto in difficoltà a Torre Cannai e salvato gli occupanti

[bing_translator]

Il personale dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Sant’Antioco, questo pomeriggio ha soccorso un natante da diporto in difficoltà a Torre Cannai e portato in salvo tutti gli occupanti. Ricevuta la richiesta di soccorso da parte di un uomo che si trovava a bordo del natante in difficoltà, è stata immediata la risposta del personale dell’Ufficio Circondariale, comandato dal tenente di vascello Francesco S.M. D’Istria, che prontamente ha inviato sul posto la motovedetta di Soccorso CP 812.

Il personale dell’Unità SAR, giunto sul posto, ha portato in salvo tutti gli occupanti del natante da diporto che, nel frattempo, a causa delle correnti, si stava spingendo sulle coste rocciose caratteristiche di quel tratto dell’isola antiochense. Il personale della Motovedetta ha eseguito precise manovre evitando, altresì, che il natante finisse tra i bassi fondali rocciosi.

Al rientro in porto, sono stati effettuati i controlli documentali di rito ed il comandante dell’unità da diporto è stato sanzionato per la mancanza dei giubbotti di salvataggio per ogni membro dell’equipaggio.

La Guardia Costiera di Sant’Antioco ricorda a tutti gli utenti del mare che è sempre attivo 24 ore su 24 il numero blu 1530 per le Emergenze in mare.

FOLLOW US ON:
Il comune di Carboni
Nonostante il nuovo

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT