6 May, 2021
HomeCulturaArteUn murale arricchisce il Centro di Aggregazione Sociale di Sant’Anna Arresi

Un murale arricchisce il Centro di Aggregazione Sociale di Sant’Anna Arresi

[bing_translator]

Un murale arricchisce il Centro di Aggregazione Sociale di Sant’Anna Arresi. L’opera, realizzata dalla street arts colombiana Bastardilla, ha come soggetto principale l’ambiente e in particolare il mare, elemento centrale nella vita del paese, e i pericoli legati al suo inquinamento. Attorno a questo primo tema, l’artista ha scelto di sviluppare l’opera al femminile, con riferimenti ai simboli tradizionali, ovvero alla maternità e al ruolo svolto dalle donne nella vita pubblica del paese. L’artista racconta che le sue fonti di ispirazione sono la percezione del mondo e la condizione femminile. Ama raccontare, attraverso le sue opere, la forza delle donne. Le sue rappresentazioni di donne sono spesso dei ritratti, tanto dal punto di vista fisico quanto dal punto di vista concettuale.

Un omaggio, quindi, a tutte le donne del passato e del presente, ma anche un auspicio per un futuro che le veda sempre più impegnate nella difesa dell’ambiente.

La realizzazione del murale è frutto della collaborazione tra l’amministrazione comunale locale e l’Associazione Enti locali per le Attività culturali e di spettacolo e si inserisce all’interno del progetto Conoscer-sì, progetto rivolto alla prima classe della scuola secondaria di Sant’Anna Arresi, impegnata in due laboratori: uno artistico, guidato dalla stessa Bastardilla, e uno cinematografico, ancora in corso, che porterà alla creazione di un cortometraggio, anch’esso finalizzato a promuovere la tutela e il rispetto dell’ambiente. L’amministrazione comunale di Sant’Anna Arresi è grata all’artista per l’impegno profuso nella realizzazione del murale e la giovane laureata Sara Uccheddu per l’accompagnamento nella realizzazione del progetto.

FOLLOW US ON:
Il Generale Francesc
Il 7 marzo prende il

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT