6 July, 2022
HomeSocialeDesirè Manca (M5S): «Casa famiglia “Il Girasole” di Fluminimaggiore, struttura pronta ma porte ancora sbarrate»

Desirè Manca (M5S): «Casa famiglia “Il Girasole” di Fluminimaggiore, struttura pronta ma porte ancora sbarrate»

La consigliera regionale del Movimento 5 Stelle Desirè Manca ha presentato un’interrogazione al presidente Christian Solinas e all’assessore regionale della Sanità Nieddu, nella quale chiedono di attivarsi per bandire, nel più breve tempo possibile, una nuova gara d’appalto per l’assegnazione della gestione della Casa famiglia “Il Girasole” di Fluminimaggiore,  in cui l’importo a base di gara sia adeguato alle specifiche prestazioni richieste.

«I lavori di ristrutturazione della struttura sono terminati nel settembre 2019, tuttavia, le porte della Casa Famiglia di Fluminimaggiore “Il Girasole” sono ancora sbarrate per assenza di servizisostiene Desirè Manca -. L’affidamento del servizio risulta impossibile, infatti, date le condizioni delle relative gare d’appalto bandite sinora, dalle  condizioni economiche assolutamente inadeguate alle specifiche prestazioni richieste.»

«Cosìaggiunge Desirè Manca il centro dedicato alla riabilitazione psichiatrica, nonché punto di riferimento per i pazienti provenienti dal bacino del Sulcis Iglesiente e del Medio Campidano, è ancora chiuso, con conseguenze pesantissime per gli stessi pazienti e le rispettive famiglie, costrette a rivolgersi a strutture private con notevole dispendio di denaro e energie.»

«Lo stesso appalto, già andato deserto conclude Desirè Manca è stato riproposto con durata semestrale e prevede un importo di gara di 135.360 euro, con un notevole ribasso rispetto all’ultimo appalto assegnato dieci anni or sono, non giustificato da una riduzione di oneri o prestazioni. In questo difficile periodo di emergenza sanitaria, inoltre, la chiusura della Casa Famiglia in località Perd’e Fogu, oltre a generare una pericolosa perdita di posti di lavoro e professionalità, è dimostrazione della tendenza al depotenziamento delle strutture di assistenza territoriale in un momento storico in cui queste dovrebbero piuttosto essere tutelate e rafforzate.»

FOLLOW US ON:
Iniziativa di RUAS e

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT