21 April, 2021
HomeSportIl Carbonia è in vantaggio 2 a 1 sul campo del Nola al termine dei primi 45 minuti

Il Carbonia è in vantaggio 2 a 1 sul campo del Nola al termine dei primi 45 minuti

Il Carbonia è in vantaggio 2 a 1 sul campo del Nola al termine dei primi 45 minuti. Subito in vantaggio dopo soli 9′ con un calcio di rigore assegnato  al direttore di gara per un fallo del portiere Ciro Bellarosa su Daniele Cannas e trasformato da Roberto Cappai (all’11’ goal stagionale in 18 presenze), il Carbonia ha subito l’immediata reazione della squadra di casa che ha pareggiato dopo soli 70 secondi con Mohammed Amil Gassama (lo stesso autore del goal del pareggio di Giba del 14 dicembre dello scorso anno).

La partita è proseguita sul piano dell’equilibrio, con occasioni da una parte e dall’altra, fino al 34′, quando Cristiano Palombi ha imbeccato con un assist al bacio Daniele Cannas in contropiede e il giovane attaccante non ha sbagliato, fulminando il portiere Ciro Bellarosa in uscita.

Sugli altri campi, il Lanusei al 22′ del secondo tempo conduce 1 a 0 sulla capolista Monterosi; Torres e Insieme Formia sono sullo 0 a 0 al 22′ del secondo tempo; l’Arzachena è sotto 2 a 1 ad Ardea con il Team Nuova Florida al 45′; il Latte Dolce è andata al riposo sullo 0 a 0 con la Nocerina; 0 a 0 anche tra Giugliano e Afragolese, Cassino e Vis Artena; il Savoia a metà gara conduce 2 a 1 sul Latina che ha un uomo in meno dal 22′ e nel finale del tempo ha dimezzato lo svantaggio iniziale di due goal, con l’esperto capitano Claudio Corsetti.

A Villa Devoto riuni
2 nuovi positivi al

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT