11 May, 2021
HomeCronacaUn disoccupato 43enne di San Giovanni Suergiu è stato denunciato dai carabinieri di Carbonia, per produzione, traffico e detenzione di stupefacenti, ai fini di spaccio

Un disoccupato 43enne di San Giovanni Suergiu è stato denunciato dai carabinieri di Carbonia, per produzione, traffico e detenzione di stupefacenti, ai fini di spaccio

Un disoccupato 43enne di San Giovanni Suergiu è stato denunciato a piede libero dai carabinieri della stazione di Carbonia, indiziato del reato di produzione, traffico e detenzione illecita di sostanza stupefacente, ai fini di spaccio. Nella tarda mattinata, sottoponendolo a perquisizione domiciliare, i militari hanno rinvenuto all’interno della sua camera da letto le seguenti sostanze stupefacenti detenute senza alcuna prescrizione medica: 106 pastiglie di quetiapina (psicofarmaco antidepressivo) e 7 boccette di metadone cloridrato. 

Quanto rinvenuto è stato sequestrato, assunto in carico e custodito presso idoneo locale a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per eventuali successive analisi di laboratorio.

FOLLOW US ON:
Mercoledì 7 aprile
"Accorciamo le dista

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT