4 December, 2021
HomeSportNeppure un generoso Atletico Narcao è riuscito a fermare la marcia della Monteponi, capolista a punteggio pieno in Promozione

Neppure un generoso Atletico Narcao è riuscito a fermare la marcia della Monteponi, capolista a punteggio pieno in Promozione

Neppure un generoso Atletico Narcao è riuscito a fermare la marcia della Monteponi di Alessandro Cuccu, nel derby della quinta giornata di andata del girone A del campionato di Promozione regionale. La squadra di Marco Farci ha tenuto testa alla capolista per oltre un’ora di gioco, ma quando il bomber rossoblù Michele Suella ha trovato la conclusione vincente che ha sbloccato il risultato, non è riuscita a riprendere il risultato, sciupando un’occasione ghiottissima al 90′, con il calcio di rigore decretato dal direttore di gara dopo un consulto con il suo assistente di destra che gli ha fatto giustamente correggere la sua decisione iniziale indirizzata verso un calcio di punizione dal limite dell’area. Si è incaricato della battuta il capitano Daniel Manca che ha trovato sulla sua strada un super Fabio Toro, bravo ad arrivare sul pallone, ben indirizzato ma non con sufficiente forza per oltrepassare la linea bianca.

E’ stato un bel derby, nel quale l’Atletico Narcao non ha demeritato, a conferma che la quarta sconfitta consecutiva non ha creato grandi problemi ad un gruppo fortemente deciso a tirarsi fuori rapidamente dalla bassa classifica fin dalla prossima partita casalinga con il Gonnosfanadiga che domenica ha pareggiato senza goal il confronto casalingo con il Quartu 2000.

La Monteponi ha confermato il suo valore di squadra completa in ogni reparto, cosciente del proprio potenziale che ne fa una delle due principali favorite per la promozione in Eccellenza, insieme al Villasimius che, vittorioso 2 a 0 nell’anticipo di sabato con il La Palma Monte Urpinu, la insegue a due lunghezze e la sfiderà domenica prossima allo stadio Monteponi di Iglesias.

Tra le due squadre di testa e le inseguitrici è cresciuto il distacco, perché la Pro Sigma ha pareggiato 1 a 1 in casa con l’Atletico Cagliari ed ora pur conservando il terzo posto è distante ben 7 punti dalla Monteponi capolista e 5 dal Villasimius ed è stata agganciata dal Selargius che ha superato 2 a 1 la Fermassenti. Alle loro spalle c’è il Cortoghiana, tornato imbattuto da Orroli ed affiancato dall’Andromeda che ha espugnato per 2 a 0 il campo del Villamassargia.

Allegate le interviste agli allenatori di Monteponi ed Atletico Narcao, Alessandro Cuccu e Marco Farci, ed un ampio album fotografico del derby di Narcao.

 

c

Poste italiane ha in
Penny Market: assunz

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT