26 January, 2022
HomeTurismoPromozione della SardegnaDue “Cristina Marras”, entrambe sarde ma ricche di straordinarie esperienze professionali, hanno iniziato a percorrere il Cammino Minerario di Santa Barbara

Due “Cristina Marras”, entrambe sarde ma ricche di straordinarie esperienze professionali, hanno iniziato a percorrere il Cammino Minerario di Santa Barbara

Dopo aver partecipato alla Messa celebrata dal Rettore del Santuario, mons. Carlo Cani, ed aver ricevuto la timbratura della loro credenziale dalle monache del Monastero del Buoncammino, le due pellegrine di identico nome e cognome “Cristina Marras”, sono partite ieri mattina per percorrere il Cammino Minerario di Santa Barbara.

Le due “Cristina Marras”, entrambe sarde ma ricche di straordinarie esperienze professionali, una a livello europeo presso il CNR di Roma e l’altra nel settore della comunicazione e delle traduzioni a Melbourne in Australia, sono partite insieme per riscoprire un angolo della loro terra nella quale si è tenuta la millenaria epopea mineraria della Sardegna.

Le due amiche/pellegrine, pur provate dall’impegnativa percorrenza della prima tappa del Cammino Minerario di Santa Barbara, hanno manifestato gioia e stupore per l’intensità spirituale e sensoriale che hanno provato nel percorrere tra le colline metallifere il primo tratto del cammino passando dal santuario della preghiera sul colle del Buon Cammino al Santuario del lavoro nel Pozzo Sella della miniera di Monteponi.

Proseguendo nella Valle di Iglesias tra i villaggi minerari ancora abitati di San Giovanni e Monte Agruxiau, costruiti all’inizio dell’era industriale dalle compagnie minerarie francesi e belghe sulle tracce di antiche miniere di età fenicio-punica-romana e medioevale, le due amiche “Cristina Marras”, infine, sono giunte al borgo di Nebida potendo ammirare, anche in una giornata di foschia, la straordinaria luce e bellezza della costa da Nebida e Masua dove sono incastonati i cimeli dell’archeologia industriale mineraria, dalla Laveria Lamarmora a Porto Flavia.

 

POST TAGS:
FOLLOW US ON:
Il Buggerru Surf Tro
Ponziana Ledda, geol

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT