13 August, 2022
HomeIstruzioneFormazione professionaleSono stati riaperti i termini per la presentazione di percorsi di Istruzione e Formazione Professionale

Sono stati riaperti i termini per la presentazione di percorsi di Istruzione e Formazione Professionale

Sono stati riaperti i termini per la presentazione di percorsi di Istruzione e Formazione Professionale (IeFP) in sistema duale per il conseguimento della qualifica professionale per gli anni formativi 2022-2025 e 2023-2026. Ad annunciarlo è l’assessore del lavoro, Alessandra Zedda, che sottolinea: «La Regione intende dare continuità ai percorsi IeFP erogati con modalità di apprendimento duale, la cui sperimentazione è iniziata nel 2018, costituendo un elenco di percorsi valido per due cicli formativi triennali, ovvero per gli agli anni formativi 2022/2025 e 2023/2026. I percorsi di istruzione e formazione professionale (IeFP)  sono finalizzati all’assolvimento del diritto-dovere di istruzione e formazione e prevedono il rilascio da parte della Regione della qualifica professionale triennale di Operatore, livello 3 EQF, riconosciuta a livello europeo».

La durata complessiva del percorso formativo è di 2.970 ore. Ciascun ciclo dura  tre annualità di 990 ore ciascuna. I/le destinatari/e dell’offerta formativa per il conseguimento della Qualifica triennale IeFP di livello 3 EQF sono ragazzi e ragazze residenti o domiciliati in Sardegna che non abbiano già assolto l’obbligo di istruzione e formazione, in possesso dei seguenti requisiti:

– licenza media;

– età inferiore ai 17 anni (ovvero 16 anni e 364 giorni) alla data del 14 settembre 2022 per il triennio  2022-2025 e al 14 settembre 2023 per il triennio 2023-2026.

Per gli anni formativi 2022-2025, è stato approvato l’elenco provvisorio dei percorsi formativi ammessi alla successiva fase di raccolta delle iscrizioni, avvenuta tramite il portale per l’acquisizione delle iscrizioni (SIDI) del Ministero dell’Istruzione. Così come è già stato approvato l’elenco dei percorsi formativi che hanno raggiunto il numero minimo di iscrizione, risultanti sul sistema informativo SIDI del Ministero, utili al loro finanziamento. Approvato anche l’elenco definitivo dei percorsi formativi che hanno raggiunto il numero minimo di iscrizioni, a seguito della riapertura delle iscrizioni.

«La Regioneha concluso Alessandra Zedda – investe sulla formazione e l’inclusione sociale  per sfruttare le risorse del PNRR – Oltre all’integrazione di  2.801.072,00 euro, saranno, infatti, utilizzati anche i fondi del PNRR. Abbiamo a disposizione 1.759.124,00 euro, a valere sui fondi ministeriali e su quelli del Programma Nazionale di Ripresa e Resilienza.»

Complessivamente l’ammontare delle risorse è di € 4.560.196,00 per il finanziamento di circa 10 percorsi formativi che per primi raggiungeranno il numero minimo di iscritti. La dotazione finanziaria complessiva per il primo ciclo di programmazione 2022-2025 ammonta a oltre € 10.000.000,00 con la possibilità di finanziare 25 percorsi formativi. Il costo massimo totale singolo percorso formativo è di € 426.605,50. Le domande di partecipazione telematica (DPT) potranno essere inviate dalle ore 09.00 del 01.08.2022 alle ore 18.00 del 12.09.2022 attraverso l’applicativo Sil Sardegna.

POST TAGS:
FOLLOW US ON:
Stefano Schirru (PSd
Nuoro: riaperta parz

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT