28 May, 2024
HomeDifesaForze ArmateIl 20 aprile Click Day della Questura di Cagliari per ottimizzare la trattazione delle pratiche passaporti e incrementarne il rilascio

Il 20 aprile Click Day della Questura di Cagliari per ottimizzare la trattazione delle pratiche passaporti e incrementarne il rilascio

Nell’ambito delle attività svolte dalla Questura di Cagliari al fine di ottimizzare la trattazione delle pratiche passaporti e incrementarne il rilascio, si comunica che è stata programmato per il prossimo sabato 20 aprile, dalle ore 9.00 alle 18.00, una giornata straordinaria di apertura al pubblico, denominata “ Click day”, che consentirà di ricevere sino a 400 istanze di rilascio del passaporto.

I cittadini interessati dovranno precedentemente prenotare il proprio appuntamento sull’agenda passaporto on line all’indirizzo https://passaportonline.poliziadistato.it  con apertura delle prenotazioni che saranno disponibili a partire dalle ore 9 di lunedì 15 aprile, e poi recarsi sabato 20 aprile all’Ufficio Passaporti della Questura per depositare l’istanza di rilascio del passaporto.

La nuova procedura dell’Agenda Prioritaria, già attiva all’Ufficio Passaporti della Questura di Cagliari dal 19 marzo u.s., verrà estesa dal 18 aprile p.v. anche al Commissariato di Carbonia e dal 19 aprile Commissariati di Iglesias e Quartu Sant’Elena.

Tale sistema prevede che qualora sia necessario ottenere il passaporto entro 30 giorni e non ci siano date che soddisfino le esigenze tramite il sistema di prenotazione nell’Agenda Ordinaria, si possa prendere un appuntamento nella sezione “Appuntamenti Prioritari” del portale https://passaportonline.poliziadistato.it .

L’urgenza (per motivi di studio, lavoro, famiglia e turismo) dovrà essere documentata all’atto della presentazione dell’istanza, pena la mancata accettazione della stessa.

Dal prossimo lunedì 22 aprile partirà la fase sperimentale del nuovo servizio di richiesta dei passaporti negli uffici postali dei Comuni con una popolazione inferiore a 15 mila abitanti.

L’iniziativa, nata in seguito alla firma di una apposita Convenzione tra Poste Italiane, Ministero dell’Interno e Ministero delle Imprese e del Made in Italy, consente ai cittadini residenti o domiciliati nei Comuni inclusi nel progetto Polis di presentare, direttamente allo sportello dell’ufficio postale, la pratica di richiesta del passaporto, senza doversi recare in Questura, con la possibilità di ricevere il documento direttamente al proprio domicilio.

Per accedere al servizio, che verrà avviato in via sperimentale nei Comuni di Dolianova, Ussana, Arbus, Lunamatrona, Narcao, Villa San Pietro, Vallermosa, Musei, Gesturi, occorrerà consegnare all’operatore dell’ufficio postale un documento di identità valido, il codice fiscale, due fotografie una delle quali autenticata, e pagare in loco il bollettino per il passaporto ordinario (42,50 euro) e una marca da bollo da 73,50 euro.

Sarà necessario consegnare, qualora posseduto, anche l’eventuale vecchio passaporto o la copia della denuncia di smarrimento o furto del vecchio documento.

Grazie alla piattaforma tecnologica in dotazione agli Uffici Postali Polis, l’operatore raccoglierà le informazioni e i dati biometrici del cittadino (impronte digitali e foto), ritirando il vecchio passaporto o la copia della denuncia di smarrimento, e invierà poi tutta la documentazione alla Divisione della Polizia Amministrativa e Sociale della Questura di Cagliari.

FOLLOW US ON:
Martedì 23 aprile l
Gli uffici del comun

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT