24 September, 2021
HomePosts Tagged "Alessandro Basciu"

Alessandro Basciu (Carbonia).

Alessandro Basciu (Carbonia).

Scatta la nuova stagione calcistica dei campionati di #Promozione regionale, #Prima categoria e #Seconda categoria. L’attesa maggiore è per il campionato di #Promozione regionale, che vedrà al via quattro squadre del Sulcis Iglesiente: Carbonia, Siliqua, Atletico Narcao e Monteponi.

Partiamo dalla Monteponi, splendida dominatrice dello scorso campionato di Prima categoria e quindi al ritorno nella categoria. La società guidata dal Sandro Foti, ha confermato alla guida della squadra Vittorio Corsini, ed ha rinforzato l’organico per cercare di essere ancora protagonista. Tra i nuovi arrivati ci sono i centrocampisti Angelo Marci (dal Lanusei, promosso in Eccellenza) ed Enrico Cotza (dal Pula) ed il difensore Giorgio Piras (dal Pula). La squadra rossoblù esordirà sul campo dell’Arbus (arbitro Marco Medda di Cagliari, assistenti di linea Dionigi Mocci e Matteo Seu di Cagliari) ma i tifosi già pregustano il ritorno al Monteponi, dove sono finalmente in dirittura d’arrivo i lavori di sistemazione del manto in erba sintetica di ultima generazione, in programma domenica 28 settembre, contro la Frassinetti Elmas.

Il Carbonia, confermato Maurizio Ollargiu in panchina, ha deciso di continuare sulla linea giovane, costruendo l’organico su alcuni giocatori esperti, il fantasista Simone Marini e il portiere Daniele Bove su tutti, e riportando a casa il bomber antiochense Alessandro Basciu, lo scorso anno al Progetto Sant’Elia, in Eccellenza, dove ha iniziato segnando tanto ma poi non si è confermato alla distanza, in una squadra peraltro in caduta libera, fino alla retrocessione. I minerari esordiscono sul campo del San Vito (arbitro Enrico Cappai di Cagliari, assistenti di linea Michael Murgia e Pierluigi Corda di Cagliari).

Il Siliqua, protagonista di un eccellente campionato lo scorso anno, parte tra i grandi favoriti per la vittoria finale. Il confermato tecnico Titti Podda può contare su un organico di ottimo livello. Domani farà il suo esordio sul campo dell’Atletico Narcao (arbitro Gabriele Caggiari di Cagliari, assistenti di linea Alberto Murru e Luca La Pia di Cagliari), avversario eliminato nei 16esimi di Coppa Italia grazie all’1 a 1 di Narcao e al 4 a 0 interno di sei giorni fa.

L’Atletico Narcao affronta la sua terza stagione consecutiva in Promozione con un’unica ambizione: la salvezza. E’ cambiata la guida tecnica, con Romano Bartoli al posto di Augusto (Giagio) Medda.

Di seguito, il calendario completo della prima giornata in #Promozione regionale (Girone A), #Prima categoria (girone B) e #Seconda categoria (girone B):

Promozione regionale (girone A):

Arbus – Monteponi

Atletico Narcao – Siliqua

Ferrini – Girasole

Frassinetti Elmas – Pula

Kosmoto Monastir – Progetto Sant’Elia

Orrolese – Sant’Elena

San Vito – Carbonia

Serramanna – Guspini

Prima categoria (girone B):

Carloforte – Halley Assemini 1980

Fermassenti – Gonnosfanadiga

Iglesias – Villacidrese

Libertas Barumini – Escalaplano

Real Villanovatulo – Andromeda

Sant’Antioco/Antiochense – Sadali

Senorbì – Gonnesa

Seui Arcueri – Tratalias

Seconda categoria (girone B):

Decimo – Villasor

Decimoputzu – San Sperate

Domusnovas à Barbusi

Real Porto Pino à Atletico Bacu Abis

Teulada – Buggerru 3 a 2

Uta 1990 – Europa 2008 Domusnovas

Villamassargia – Atletico Masainas

Virtus San Sperate 2002 – Atletico Villaperuccio

Riposa il Cortoghiana.

 

Alessandro Basciu copia

Il campionato di Eccellenza regionale ha scoperto un bomber di grandissima qualità e vena realizzativa: Alessandro Basciu. L’attaccante di Sant’Antioco, 26 anni, reduce da una serie di stagioni a “corrente alternata”, caratterizzate più dalle grandi promesse mancate che dai risultati, la scorsa estate si è accasato al Progetto Sant’Elia, in Eccellenza regionale, e sta ripagando la fiducia ricevuta dai dirigenti cagliaritani, con una serie di prestazioni straordinarie. Per un attaccante ciò che più conta sono i goal ed Alessandro Basciu con la maglia del Progetto Sant’Elia sta dimostrando di saperli fare e in “quantità industriale”. Superato all’esordio sul campo del’Alghero per 1 a 0, il Progetto Sant’Elia ha poi infilato tre vittorie consecutive, con 14 reti segnate e 6 subite. E delle 14 reti all’attivo, ben 9 portano la firma di Alessandro Basciu: tre al Muravera, battuto con il punteggio di 3 a 2; due al Samassi, superato in trasferta per 4 a 3; addirittura quattro al Calangianus, travolto con un umiliante 8 a 0! Appare fin troppo chiaro che se un bomber dalle straordinarie doti fisiche e dalle eccellenti qualità tecniche, raggiungerà la definitiva maturità, la squadra di Andrea Clarkson potrà puntare al traguardo massimo: il ritorno nel campionato Nazionale dilettanti.