8 February, 2023
HomePosts Tagged "Equipe ’84"

[bing_translator]

In edicola il nuovo numero di “Vinile”, la rivista bimestrale che racconta la musica in modo nuovo, con un approccio storico, approfondito, ricco, in 132 pagine a colori, patinate.

È intanto attiva la pagina facebook ufficiale della rivista, ricca di news e anticipazioni.

Sul nuovo numero si parla del 1968, che, a distanza di 50 anni, è ancora vivo nella memoria e nelle discussioni. Se ne parla ad esempio con una ipotetica colonna sonora tutta italiana, costruita riascoltando 20 album pubblicati in quell’anno. Da Fabrizio De André a Marisa Sannia, dai Gufi all’Equipe 84 e poi i dischi di Sergio Endrigo, Duilio Del Prete e Caterina Bueno ma anche quelli di complessi ormai dimenticati come i Barrittas e i Ribelli.

Sempre riguardo al 1968, sul bimestrale, arrivato al 13° numero, si può trovare una gustosa retrospettiva di come venivano rappresentate dalla stampa giovane le “ragazze dei capelloni”, le icone femminili che hanno contribuito allo sdoganamento di nuovi costumi. Patty Pravo, Caterina Caselli e le altre ragazze beat, tutte insieme, colorate.

Intorno al 1968 cominciava anche la carriera di uno dei più amati e rigorosi complessi inglesi del periodo storico del prog mondiale, i Van Der Graaf Generator. Nelle pagine di “Vinile” l’intera discografia italiana completamente illustrata. E riccamente illustrata è anche la discografia dei vinili di Elio e Le Storie Tese. Con aneddoti e note dettagliate, tutti i dischi del più dissacrante complesso italiano.

Ed ancora: due generazioni di cantastorie a confronto, Alessio Lega e Mirkoeilcane, protagonisti di altrettante interviste.

E poi Lucio Battisti. E’ difficile immaginare quanti suoi dischi siano stati pubblicati fuori dai confini nazionali. Solo dall’album “La batteria, il contrabbasso, eccetera” del 1976, sono stati estratti una trentina di 45 giri per i mercati europei e sudamericani. Copertine inedite, anche pacchiane a volte, tutte insieme in un album coloratissimo.

Completa questo numero della rivista la discografia italiana di Leonard Cohen, con l’elenco di tutte le cover realizzate nella nostra lingua, l’anteprima dell’attesa autobiografia di Miranda Martino e l’analisi di un rivoluzionario giradischi, presente anche in copertina. E poi, come sempre, una ricca sezione di recensioni di dischi nuovi, in buona parte dedicati alla musica italiana emergente.

[bing_translator]

Portoscuso ospita domenica 23 agosto l’ottava edizione della Fiera del Sud Ovest, organizzata dal Consorzio Fieristico Sulcitano e dal comune di Portoscuso. E’ prevista la presenza di 200 stand espositivi di prodotti dell’agroalimentare, dell’artigianato, del turismo e dell’industria. Il programma prevede un’anteprima sabato sera, nei locali dell’Antica Tonnara Su Pranu, con una mostra artigianale di lavori in argilla, tombolo, cestini e nasse, con la rappresentazione dal vivo a cura dell’associazione culturale Sa Fabbrica di Portoscuso; e con un’esibizione dell’associazione Family Pony Club, con apertura del maneggio ai visitatori.

Il programma domenicale verrà aperto, alle 10.30, dal saluto delle autorità e la partecipazione del cabarettista Demo Mura; alle 11.00 l’esibizione in volo degli ultraleggeri della Tana del Volo di Zinnigas; alle 11.30 l’esibizione della banda musicale Ennio Porrino di Portoscuso; alle 13.00 il pranzo nei punti di ristoro allestiti sul lungomare Cristoforo Colombo e nelle aree adiacenti con piatti tipici locali.

Nel pomeriggio, alle 17.00 inizierà l’animazione del cabarettista Giuseppe Masia che proseguirà per tutta la serata; alle 18.00 simulazione di primo soccorso in mare curata dalla Guardia Costiera di Portoscuso; alle 18.30 esibizione cinofila curata dall’associazione culturale Amici di Nico; alle 20.00 canti e balli itineranti curati da alcuni gruppi folk del Sulcis Iglesiente; alle 21.00 esibizione del cabarettista Demo Mura con l’esibizione di danza del ventre Rebecca Mascia. Alle 22.00, gran finale, con il concerto dell’Equipe ’84.

Portoscuso 12 copia

[bing_translator]

Portoscuso si prepara ad ospitare l’VIII Fiera del Sud Ovest, in programma domenica 23 agosto. Organizzata dal Consorzio Fieristico Sulcitano e dal comune di Portoscuso, la Fiera prevede la presenza di 200 stand espositivi di prodotti dell’agroalimentare, dell’artigianato, del turismo e dell’industria. Il programma prevede un’anteprima sabato sera, alle 18.00, nei locali dell’Antica Tonnara Su Pranu, con una mostra artigianale di lavori in argilla, tombolo, cestini e nasse, con la rappresentazione dal vivo a cura dell’associazione culturale Sa Fabbrica di Portoscuso; e, alle 19.00, un’esibizione dell’associazione Family Pony Club, con apertura del maneggio ai visitatori.

Il programma domenicale verrà aperto, alle 10.30, dal saluto delle autorità e la partecipazione del cabarettista Demo Mura; alle 11.00 l’esibizione in volo degli ultraleggeri della Tana del Volo di Zinnigas; alle 11.30 l’esibizione della banda musicale Ennio Porrino di Portoscuso; alle 13.00 il pranzo nei punti di ristoro allestiti sul lungomare Cristoforo Colombo e nelle aree adiacenti con piatti tipici locali.

Nel pomeriggio, alle 17.00 inizierà l’animazione del cabarettista Giuseppe Masia che proseguirà per tutta la serata; alle 18.00 simulazione di primo soccorso in mare curata dalla Guardia Costiera di Portoscuso; alle 18.30 esibizione cinofila curata dall’associazione culturale Amici di Nico; alle 20.00 canti e balli itineranti curati da alcuni gruppi folk del Sulcis Iglesiente; alle 21.00 esibizione del cabarettista Demo Mura con l’esibizione di danza del ventre Rebecca Mascia. Alle 22.00 gran finale, con il concerto dell’Equipe ’84.

Portoscuso 12 copiaFiera del Sud Ovest