8 December, 2022
HomePosts Tagged "Federica Carta"

Dal 30 settembre al 4 ottobre, a Masainas, si rinnova la festa della Madonna della Salute. Solenni processioni, concerti, spettacolo pirotecnico, le famose “Is paradas”, fiera dell’agroalimentare e dell’artigianato per 5 giorni di festa a Masainas.

Quest’anno gli spetttacoli musicali saranno:

  • Domenica 2 ottobre concerto della band “Kantidos” preceduta Solenne processione con gruppi Folk provenienti dalla Sardegna e dalla banda musicale E. Porrino di San Giovanni Suergiu.
  • Lunedì 3 ottobre concerto della band “Controtempo” preceduta dallo spettacolo pirotecnico e dalla solenne processione con gruppi Folk provenienti dalla Sardegna ed i suonatori di launeddas.
  • Martedì 4 ottobre concerto della ex cantante di “Amici” e partecipante a Sanremo nel 2019 Federica Carta.

Immancabile anche l’evento del sabato dedicato alla cultura sarda con la gara poetica dialettale.

Inoltre, le famosissime “Is Paradas” saranno presenti per tutti i giorni della Festa per degustare piatti tipici locali come il maialetto e l’anguilla arrosto! Tra gli altri eventi e manifestazioni ricordiamo la serata con Dj Rhell (30 settembre), gara di tiro al volo (1 ottobre) e l’escursione in MTB per le vie rurali di Masainas (2 ottobre).

[bing_translator] 

È stata una giornata intensa e ricca di contenuti quella di giovedì 5 dicembre nella Camera di Commercio a Sassari.

Per il Convegno regionale Disabilità e Inclusione – Passo dopo passo, verso nuove sfide”, organizzato dal PLUS Anglona-Coros-Figulinas, del quale il comune di Osilo è Ente capofila, ai microfoni si sono alternati numerosi relatori.

Nella sala gremita di pubblico tra i presenti c’erano anche gli studenti delle classi 4ª del Liceo Statale “Margherita di Castelvì”. E neppure per loro sono mancati gli spunti di riflessione, considerato in particolare, come è emerso più volte durante gli interventi, che i dati della dispersione scolastica nell’isola sono drammatici.

A portare i saluti istituzionali è stato il Sindaco di Osilo Giovanni Ligios con il presidente dell’ANCI Sardegna Emiliano Deiana e con la vicepresidente della Fondazione di Sardegna Angela Mameli.

Mario Bonu, che ha lavorato per tanti anni proprio per il PLUS Anglona-Coros-Figulinas, ha moderato il dibattito.

Per la Direzione Generale delle Politiche sociali della Regione Autonoma della Sardegna c’era Marika Batzella, che ha illustrato le tante linee di attività mirate all’inclusione.

Tra queste rientrano Vita Indipendente e Includis, di cui hanno parlato Mirko Marongiu, Responsabile del PLUS Anglona-Coros-Figulinas, e Barbara Calabrese, coordinatrice dei due progetti nell’Ambito. Progetti che qui, rispettivamente con 14 e con 19 persone coinvolte, vantano numeri significativi e risultati molto soddisfacenti. E lo hanno dimostrato persino le testimonianze dirette, quando un ragazzo e una ragazza hanno raccontato con commozione e con gratitudine la loro esperienza.

A rappresentare il PLUS Nuoro è stata l’assessore dei Servizi sociali Valeria Romagna, che si è soffermata sul ruolo dello sport ai fini dell’inclusione. Dall’Ufficio di Piano per il PLUS Iglesias c’erano la responsabile Gabriella Atzena, che ha introdotto il concetto di welfare generativo, e Federica Carta, che ha segnalato le criticità e i punti di forza rilevati per Includis, e per il PLUS Sanluri c’era Barbara Iaci, che ha descritto i percorsi mandati avanti con Vita Indipendente.

Il Convegno ha visto poi l’intervento di Francesco Cocco, Coordinatore per l’ASPAL del Centro per l’Impiego di Sassari, che ha evidenziato l’importanza dell’orientamento per un mercato del lavoro realmente inclusivo.

Ad affrontare il tema attualissimo dell’innovazione sociale è stato Ivan Foina della Featuring S.R.L. Società Benefit, che ha spiegato che cos’è il Bollino Etico e perché le imprese dovrebbero puntare a ottenere questo riconoscimento.

Gavino Soggia, presidente della ConfCooperative Sassari-Olbia, ha posto l’accento sulla funzione delle cooperative di tipo B, che svolgono attività finalizzate all’inserimento lavorativo di persone svantaggiate.

Andrea Piana del Forum Terzo Settore Sardegna e Pierangelo Cappai dell’Associazione Diversamente Onlus hanno indicato quali sono le criticità generali che ancora restano da superare, dagli arredi urbani sino alla complessità burocratica.

Per l’ATS Sardegna Lorena Auzzas, del Servizio Riabilitazione Residenze e Semiresidenze del Dipartimento di Salute Mentale e delle Dipendenze di Sassari, ha illustrato gli sforzi messi in campo per favorire l’integrazione tra le aree del sistema sanitario e gli altri attori presenti sul territorio e le difficoltà croniche legate alla carenza o all’assenza totale di fondi; Miriam Picciau, del Servizio Riabilitazione Psichiatrica del Dipartimento di Salute Mentale e delle Dipendenze Zona Sud, ha rimarcato l’obiettivo da non perdere di vista: fare prevenzione e produrre salute.

A trarre le conclusioni sul convegno regionale Disabilità e Inclusione – Passo dopo passo, verso nuove sfide è adesso il sindaco di Osilo, Giovanni Ligios: «Era necessario tirare le somme su quanto è stato fatto sino a ora per garantire un miglioramento continuo dei servizi alla persona. La consapevolezza della maturità raggiunta dai nostri operatori, con un doveroso ringraziamento per la costante collaborazione a tutti i comuni dell’Ambito Anglona-Coros-Figulinas, ed il confronto con le altre realtà regionali rappresentano come sempre la base di partenza per il raggiungimento dei prossimi traguardi. Il PLUS oggi costituisce uno strumento fondamentale per accrescere il benessere nel territorio e la volontà politica non può che essere quella di rafforzarlo».

[bing_translator]

È tutto pronto per il concerto che, l’8 agosto alle 22.00, vedrà salire sul palco di piazza dei 45 i due artisti del rap Fred de Palma e Shade. I due rapper torinesi irromperanno sulla scena stintinese con i loro brani più famosi. Il concerto si inserisce all’interno del cartellone degli eventi estivi, organizzato dall’assessorato al Turismo del comune di Stintino, con l’assessore Francesca Demontis.

Francesco Palana, in arte Fred de Palma, è pronto a sfoderare i singoli di successo, da “Dio benedica il reggaeton”, cantata con “Baby K”, a “Sincera”, da “D’estate non vale” a “Una volta ancora“, cantate con Ana Mena. Brani che sono pronti ad entrare sicuramente nel nuovo album “Uebe” che, come annuncia lo stesso artista su Instagram, uscirà il 13 settembre e che «rappresenta il cambiamento – scrive sul social network -, inventare qualcosa che prima non c’era e renderla tua».

Con lui ci sarà anche l’altro rapper Vito Ventura, noto al grande pubblico con lo pseudonimo di Shade e per la canzone “Bene ma non benissimo”. Dopo il Festival di Sanremo, che lo ha visto cantare in coppia con Federica Carta “Senza farlo apposta”, il suo nuovo singolo dal titolo “La hit dell’estate” sta già facendo ballare in tanti e, fa sapere lo stesso artista su Instagram, è già disco d’oro perché «abbiamo superato 10 milioni di views sul video tutto in un mese».

Per l’occasione gli organizzatori di La Mirò eventi hanno organizzato anche un servizio di navette, con partenza (ore 18.00 e ore 20.00) dalla stazione bus di Sassari, in via Padre Zirano. Per informazioni e prenotazioni dei posti – ne sarebbero rimasti pochi – è possibile chiamare il numero 3917399653.

[bing_translator]

Saranno Shade, i Matia Bazar e la squadra dello Zoo di 105 gli ospiti più attesi di “Pasqua in Arena” la rassegna in programma dal 21 al 25 aprile a Porto Torres. Quattro giorni di musica con artisti di livello internazionale. Un appuntamento che segue il Balai Summer Festival che per 2 settimane consecutive la scorsa estate ha animato tutto il Nord Sardegna. La super rassegna “Pasqua in Arena” è in programma dal 21 al 25 aprile nella fantastica cornice della spiaggia di Balai. Ad organizzare l’importante evento sono l’Associazione culturale Notti di Stelle, coadiuvata da tutto lo staff di scuola Zoo, FL Comunicazione, Area Mito, Supersonika e Privilege Event.

Si parte il giorno di Pasqua, il 21 aprile, con lo Zoo di 105: la storica trasmissione radiofonica da anni sulla cresta dell’onda che proporrà il suo show divertente e dissacrante. Sarà degnamene rappresentata dai due leaders Pippo Palmieri e Dj Squalo. Lo “Zoo di 105” anche nell’anno del suo ventennale si conferma leader in assoluto per share (14.8%) tra i programmi radiofonici. Il programma si compone principalmente da scenette “recitate” con l’aiuto dei distorsori vocali, che permettono alla stessa persona di interpretare più personaggi, e da scherzi telefonici.

Sempre domenica 21 aprile il programma della giornata prevede anche un contest tra giovani talenti della nostra isola che avrà come giudice d’eccezione proprio Pippo Palmieri

Si passa poi al 22 aprile, giorno di Pasquetta per una delle novità più importanti della rassegna di quest0’anno, già svelata le settimane scorse. Alla Balai Arena è in programma infatti l’esibizione di uno degli artisti Hip Hop italiano più apprezzati: Shade che sarà accompagnato dalla sua Band. Idolo da ormai tre anni di tutti i giovanissimi e non solo con la sua super hit “Bene ma non benissimo” arriva dopo il suo recente debutto a Sanremo dove ha duettato con Federica Carta.

La sua esibizione è particolarmente attesa e sarà sicuramente l’evento più importante della Pasquetta a Porto Torres. Nella stessa giornata sarà, infatti, lo Staff ScuolaZoo ad animare l’intera giornata. Arriva dunque anche nell’isola il fortunato tour di #NormalmenteFuoriDalComune. Il format ScuolaZoo Notte Evento è nato proprio per questo: è una serata itinerante, dove ogni momento è divertimento, dove ScuolaZoo pensa alla musica, all’intrattenimento, all’animazione. Lo Staff ScuolaZoo sarà l’amplificatore dell’evento grazie alla condivisione sui social, con gli oltre 6 milioni di followers, in diretta Instagram Story.

Chiude Sonik, all’anagrafe Simone Governali, il dj produttore e musicista nato a Chivasso. Dalla fine degli anni 90 coltiva la passione per la musica sotto varie forme e sfumature, passando dalla musica classica ad arrivare alla future house.

Collabora con una serie infinita di artisti nazionali ed internazionali coinvolgendoli all’ interno del suo format musicale: il Supersonika!

Il programma musicale verrà aperto attorno alle ore 12 da una performnce sax dal vivo di Dorino. Alle 16,30 Black Board, un progetto nato dalla voglia di uscire dalla Comfort-Zone, il genere è un misto tra il Punkrock americano anni 90, l’alternative rock inglese ed il cantautorato italiano. Seguono i mr Dru con la loro band, con sonorità trap e hip hop che hanno già duettato con il grandissimo Fred de Palma.

Toccherà ai B. Brothers aprire il concertone di Shade, il duo di Porto Torres, dopo il successo del primo disco “Il Viaggio” sono già al lavoro ai nuovi brani e collaborazioni, sul palco con loro il rapper turritano Pauz che duetterà in “Strade di Fango”.

Il 25 aprile tocca ai Matia Bazar salire sul palco a Porto Torres. In programma per la quarta edizione di “Balai in Musica”, il festival nel festival con il contributo del comune di Porto Torres.

Una rinnovata formazione creata sulla scia del successo della storica band fondata a Genova nel 1975: i “nuovi” Matia Bazar saliranno sul palco del 25 aprile Balai in musica, evento giunto alla quarta edizione. L’appuntamento, che prevede anche diverse iniziative collaterali, è promosso dall’Amministrazione comunale ed è organizzato quest’anno in collaborazione con l’associazione Notti di stelle. La kermesse del 25 aprile è nata nel 2016 su impulso dell’attuale Amministrazione con l’obiettivo di promuovere e valorizzare la baia di Balai. Un appuntamento che riesce ad attirare migliaia di persone anche grazie alla straordinaria location, capace di coniugare spazi verdi e mare da sogno.

Il programma musicale verrà aperto attorno alle ore 14.00dal Gruppo Lu Monti, che proporrà un repertorio di brani folk. Alle 16.00 toccherà agli Anima Soul, band funky con una sezione di cori e fiati. Intorno alle 18.00 saliranno sul palco i Matia Bazar, mentre la chiusura sarà dedicata ai più giovani, con il Dj Set degli Uneven da Torino. Dopo i concerti del pomeriggio, la serata proseguirà con i Dj Set. Tra i protagonisti ci saranno Roberto Campus alias Robertino Dj ed Acid Bass noto PireddOne.

In programma per le giornate del 22 e del 25, l’intrattenimento per i bambini dalla mattina sino al primo pomeriggio. Nell’area saranno allestiti i punti di ristoro di food e beverage, oltre alle zone di Relax. L’ingresso all’area-eventi, gratuito, è riservato ai possessori della fidelity card oppure tramite app “Balà Arena”. L’ingresso agli eventi con Balà Arena Card è richiesto esclusivamente per motivi di sicurezza dal decreto Gabrieli. Tramite la Balà Arena Card o con la nostra APP pagherai in tutti gli stand e le attività commerciali. Puoi attivare subito il tuo account nei punti abilitati