1 February, 2023
HomePosts Tagged "Fedez"

[bing_translator]

Ad Arbatax è tutto pronto per Red Valley Festival 2018, la quattro giorni di concerti davanti allo splendido scenario degli Scogli Rossi, ormai da quattro anni uno dei maggiori appuntamenti dell’estate in Sardegna. Un evento che sarà animato dalla musica di grandi artisti del panorama musicale italiano e mondiale.

Ospite principale di Red Valley Festival 2018 sarà la superstar giamaicana Sean Paul, che salirà sul palco di Arbatax il 14 agosto, per una vigilia di Ferragosto che si annuncia memorabile. L’artista giamaicano da record, l’unico ad aver vinto un American Music Award nella categoria Migliore Artista Maschile Pop / Rock e primo giamaicano ad essere stato sulla copertina di Vibe Magazine, farà ballare e cantare il popolo del Red Valley fino a tarda notte.

Anche l’inizio del festival sarà col botto. A inaugurare la quattro giorni di musica sarà il “Maestro” indiscusso della dance italiana, Gigi D’Agostino. Il popolare dj e producer torinese, conosciuto e amato in tutto il mondo per brani come “L’Amour toujours”, “Bla, bla, bla” e “The Riddle”, farà saltare e scatenare i suoi fan sabato 11 agosto.

Il 12 agosto a farla da padrone sarà l’atmosfera magica e le vibrazioni positive dell’Holi Color, la festa dei colori, format portato per la prima volta in Sardegna nel 2014 sulla spiaggia di Basaura. Noto come Festa dei colori e dell’amore, l’Holi è un festival di origini indiane che nasce per celebrare, con danze e colori scintillanti, l’unione di tutti gli esseri umani, a prescindere da credo, orientamento politico e nazionalità. Obiettivo: trasmettere il messaggio di uguaglianza attraverso il divertimento, la musica e il colore. Ogni ora ci sarà un countdown annunciato dal palco, alla fine del quale i presenti lanceranno in aria i colori naturali, biodegradabili e rigorosamente atossici, contenuti nei sacchetti, formando un incantevole arcobaleno. Un party che suona come un inno alla libertà e alla spensieratezza, bellissimo da vivere, ma anche da ammirare con un’esplosione di colori che renderà l’atmosfera molto suggestiva. Sul palco un altro grande ospite che sarà presto reso noto.

Serata dedicata ai più giovani quella del 13 agosto quando sul palco di Arbatax saliranno i re della trap, la band romana “Dark Polo Gang”. Tony, Pyrex e Wayne faranno scatenare il pubblico del Red Valley al ritmo della loro musica. Il trio, che recentemente ha aperto il superconcerto a San Siro di J-Ax e Fedez, si esibirà in un live show che raccoglierà tutti i loro brani più noti. Da “Cavallini”, pezzo realizzato con Sfera Ebbasta che li ha consacrati nel panorama musicale italiano (disco di platino), fino all’ultimo singolo “British”, passando per “Sportswear”, brano scelto da Nike per le proprie campagne pubblicitarie in tutto il mondo e con all’attivo più di 26 milioni di visualizzazioni su Youtube.

Un festival ricco e variegato, unito da un unico filo conduttore, l’atmosfera di festa, libera e spensierata, che solo il Red Valley Festival è riuscito a creare continuativamente in Sardegna negli ultimi anni, fin dalla prima edizione quando sul palco si esibirono artisti del calibro di Steve Aoki e Deorro, passando per le edizioni 2016 e 2017 che hanno visto la partecipazione di Ingrosso, Cristian Marchi, Baby K e Benny Benassi, ma soprattutto di centinaia di migliaia di persone che con la loro allegria e voglia di divertirsi hanno contribuito a rendere unica e magica l’atmosfera. L’evento è organizzato con il patrocinio della Regione Autonoma della Sardegna.

[bing_translator]

È un’estate di grandi nomi quella che sta iniziando in Sardegna. Tra gli appuntamenti sicuramente più attesi c’è il Red Valley, il festival ogliastrino giunto alla sua quarta edizione che si terrà ad Arbatax dall’11 al 14 agosto. Dopo l’annuncio arrivato nelle settimane scorse del primo nome, quello di Gigi D’Agostino, è notizia di queste ore che il 13 agosto davanti agli Scogli Rossi arriveranno i re della trap, la band romana Dark Polo Gang.

Tony, Pyrex e Wayne faranno scatenare il pubblico del Red Valley al ritmo della loro musica. Il trio romano, che recentemente ha aperto il superconcerto a San Siro di J-Ax e Fedez, si esibirà in un live show che raccoglierà tutti i loro brani più noti. Da “Cavallini”, pezzo realizzato con Sfera Ebbasta che li ha consacrati nel panorama musicale italiano (disco di platino), fino all’ultimo singolo “British”, passando per “Sportswear”, brano scelto da Nike per le proprie campagne pubblicitarie in tutto il mondo e con all’attivo più di 26 milioni di visualizzazioni su Youtube. 

La band del “Triplo Sette” – questo il loro motto – è salita alla ribalta nel 2014, ma è attiva da molto più tempo negli ambienti underground dell’hip-hop capitolino. Caratterizzati da musicalità molto attuali, testi snelli e contrassegnati da tematiche quali denaro, lusso, moda e malavita, uno dei loro vanti è quello di essere arrivati al successo senza l’aiuto di nessuna major discografica, producendo brani e video-clip autonomamente. Da qualche tempo sono seguiti da un’etichetta emergente e indipendente la Triplosette Entertainment fondata da alcuni membri della band e da loro amici di lungo corso. 

Di loro si sono accorti anche gli studiosi del prestigioso vocabolario Treccani, che recentemente hanno inserito nell’omonimo dizionario il termine ripreso dallo slang americano “bufu”, utilizzato dai membri della crew come offesa nei confronti dei rivali con il significato di “ridicolo”.

“Dark Polo Gang – La Serie”, la docu-serie che racconta il loro vissuto – artistico e non – è stata un successo clamoroso. Trasmessa da Tim Vision ha fatto la fortuna della piattaforma, facendo registrare un boom di iscrizioni e arrivando a scalare in poche ore dalla pubblicazione la classifica dei contenuti più visti di sempre, con un 42% di pubblico Under 24. E sono proprio i più giovani ad aver certificato il loro successo avendoli seguiti fin dagli esordi. 

«Non ci si rende proprio conto del lavoro che abbiamo fatto – hanno detto i membri della DPG intervistati qualche giorno fa dalla rivista Rolling Stone -. Non l’ha fatto nessun altro, in Italia. Abbiamo creato un format nuovo che adesso tutti quanti cercano di ricopiare. Siamo stati gli artefici di un ricambio generazionale. Abbiamo preso tutto quello che esisteva fino a quel momento nel rap e lo abbiamo rovesciato.»

[bing_translator]

Saranno Nek e Fiorella Mannoia le star della musica leggera italiana protagoniste del 15° Girotonno, il 23 e 24 giugno 2017, sul megapalco del Palapaise di Carloforte. La grande rassegna dedicata alla valorizzazione dell’antica cultura di tonni e tonnare che si tiene nell’Isola di San Pietro, quest’anno andrà in scena dal 22 al 25 giugno, quasi un mese dopo rispetto alle ultime edizioni, per evitare la concomitanza con l’appuntamento elettorale amministrativo che la prossima primavera, in date ancora da stabilire ma, presumibilmente, tra metà maggio e metà giugno, prevede l’elezione del nuovo sindaco e del nuovo Consiglio comunale.

Dopo le quattro star della 13ª edizione, che vide esibirsi sul palco del Pino Solitario Renzo Arbore, Fedez, Francesco De Gregori e Francesco Renga, e le due dell’edizione di un anno fa, Mario Biondi e Antonello Venditti, l’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Marco Simeone ha voluto tenere i livello della proposta musical ancora ad altissimo livello, con Nek e Fiorella Mannoia. I biglietti per i due concerti sono già in vendita.

Il fulcro del 15° Girotonno, al di là della musica, sarà come sempre la “Tuna Competition”, la gara gastronomica internazionale.

Entra nel vivo il “Tuna Competition”, la gara gastronomica internazionale fulcro del “Girotonno – Uomini, storie e sapori sulle rotte del tonno”, evento legato al tonno rosso, grande pelagico pescato in una delle più antiche tonnare del Mediterraneo ancora in attività. Ieri sera si sono vissuti momenti di grande cucina nella doppia semifinale. Nel primo confronto tra Francia e Perù lo chef sudamericano Percy Manuel Plaza, con la ricetta “Ceviche di tonno rosso crudo con gel al frutto della passione e aria al pisco Soru”, ha avuto la meglio sugli chef Fabrizio Cosso e Guillaume Hirselberger. Si è risolta sul filo di lana la sfida tra il Giappone e l’Argentina che ha visto lo chef Yoshinobu Kurio, con la ricetta Nuta di tonno rosso con salsa yuzu miso, conquistare la finalissima a discapito degli argentini Rodrigo Rivarola e Claudio Colombo che hanno portato davanti alla giuria la ricetta “Matambre di tonno con caponata di melanzane e peperoni arrostiti al profumo di arancia”.

Stasera, alle 21.00, sul palco di Corso Battellieri, grande finalissima con gli chef sardi Gianfranco Pulina e Sandro Cubeddu in campo per difendere i colori dell’Italia.

Dopo lo spettacolo di Fedez che ieri sera ha visto tanti giovani in festa, questa sera, alle 21.30, al campo sportivo “Pino Solitario”, terzo appuntamento con il Girotonno Live Show. Sul palco salirà Francesco De Gregori, pronto a ripercorrere davanti ai suoi fan tutti i suoi più grandi successi. Con il Vivavoce tour, il “Principe”, così è soprannominato, presenterà live il suo ultimo doppio album in cui rivisita con arrangiamenti inediti 28 tra i più importanti e significativi successi di una lunga carriera musicale.

Domani (martedì 2 giugno), grande chiusura con il concerto di Francesco Renga, che dopo aver conquistato oltre quaranta teatri italiani a colpi di “sold out”, aprirà proprio a Carloforte il suo Tempo reale Extra tour. Il nuovo spettacolo estivo vede in scaletta le canzoni di “Tempo reale” e i più grandi successi della sua carriera.

Oggi due grandi appuntamenti con il Girotonno Live Cooking, presentazione di ricette dal vivo fatte dai più grandi chef e pasticceri internazionali e che il pubblico potrà degustare comodamente seduto in platea. Alle 13.00, sul palco di Corso Battellieri, farà il suo esordio lo chef Giancarlo Morelli, una stella Michelin, patron del ristorante Pomiroeu a Seregno. Alle 19.00, invece, sarà il momento di Maurizio Santin, conosciuto come il “cuoco nero” che proporrà al pubblico un dolce di cioccolato e bottarga, ideato appositamente per l’evento.

IMG_9717IMG_9718IMG_9695IMG_9694IMG_9693IMG_9692IMG_9689IMG_9687IMG_9686IMG_9685IMG_9684IMG_9682IMG_9673IMG_9666IMG_9665IMG_9658IMG_9653IMG_9651IMG_9642IMG_9641IMG_9636IMG_9635IMG_9596Fedez concerto 2Fedez concerto 1Perù Chef Percy Manuel Plaza Giappone Chef Yoshinobu KurioGirotonno Gianfranco Pulina e Sandro Cubeddu durante il Tuna Competition G  Francia chef Guillaume Hirselberger  Francesco De Gregori 2 Francesco De Gregori 1  Francesco Renga

Gli amanti della musica napoletana e italiana hanno trascorso una splendida serata ieri al Girotonno Live Show, con il concerto di Renzo Arbore e della sua Orchestra Italiana. Oltre due ore sulle note dei migliori brani dei grandi Roberto Murolo, Renato Carosone, Domenico Modugno, Totò e tanti altri ancora.

Renzo Arbore, a dispetto dei suoi quasi 78 anni (li compirà il 24 giugno), ha ancora l’entusiasmo dei giorni migliori e riesce a coinvolgere come pochi il pubblico, inevitabilmente di età medio-alta. L’ingresso sul palco del campo del “Pino Solitario” è stato preceduto dalla proiezione sul mega schermo di filmati che documentano una carriera che dura ormai da diversi decenni, vissuta sui palchi di tutto il mondo, al fianco di grandissimi, tra i quali Ray Charles e Luciano Pavarotti. E, a fine serata, ha annunciato che a breve sarà ancora protagonista a Mosca.

Dopo lo spettacolo di ieri, dedicato ai meno giovani, oggi sul palco del Girotonno Live Show, alle 21.30, salirà Fedez, con un concerto che viceversa sarà dedicato prevalentemente proprio ai giovanissimi.

Allegato l’album del concerto di Renzo Arbore  e dell’Orchestra Italiana.

Renzo Arbore 7_MG_9393 _MG_9405 _MG_9428 Concerto sulla luna Giovanni Imparato 2 IMG_3126 IMG_3129 IMG_3138 IMG_3150 IMG_3157 IMG_3170 IMG_3171 IMG_3175 IMG_3179 IMG_3187 IMG_3188 IMG_3189 IMG_3204 IMG_3221 IMG_3229 IMG_3235 IMG_3257 IMG_3271 IMG_3288 IMG_3290 IMG_3319 IMG_3320 IMG_3332 IMG_3333 IMG_3348 IMG_3387 IMG_3396 Orchestra italiana di Renzo Arbore 1 Orchestra italiana di Renzo Arbore 2 Renzo Arbore 1 Renzo Arbore 2 Renzo Arbore 3 Renzo Arbore 4 Renzo Arbore 5 Renzo Arbore 6  Renzo Arbore 8 Renzo Arbore 9 Renzo Arbore 10 Renzo Arbore 11 Renzo Arbore 12 Renzo Arbore 13 Simeone - Arbore 1 Simeone - Arbore 2

Assalto al traghetto 3 copiaAssalto al traghetto 2 copiaAssalto al traghetto 1 copiaInfo Point Girotonno copiaImmagine Francesco RengaImmagine Francesco De Gregori 1Immagine FedezImmagine Renzo Arbore

Dal 30 maggio al 2 giugno, ritorna a Carloforte, sull’isola di San Pietro, nel sud-ovest della Sardegna, il “Girotonno – Uomini, storie e sapori sulle rotte del tonno”, evento legato al tonno rosso, grande pelagico pescato in una delle più antiche tonnare del Mediterraneo ancora in attività.

La kermesse internazionale, giunta alla tredicesima edizione, coinvolge gastronomi, chef di fama nazionale e internazionale, esperti di cucina di tonno, giornalisti e cultori della gastronomia mediterranea, trasformando Carloforte in una “Capitale del tonno di qualità”, ossia il “tonno da corsa” che viene pescato nella tonnara di San Pietro in maniera sostenibile nel rispetto delle norme di protezione dell’ambiente e della fauna marina.

In programma, dal 30 maggio al 2 giugno, quattro giorni di appuntamenti, incontri unici legati alle tradizioni culturali, artistiche ed enogastronomiche, musica, sport e spettacolo, convegni e dibattiti per celebrare l’antica tradizione e la cultura del tonno, storicamente legata al territorio. La manifestazione, incentrata su una gara gastronomica internazionale a base di tonno, accoglie nella terra antica del Sulcis Iglesiente, golosi ed estimatori per promuovere l’antica tradizione delle tonnare che tuttora si pratica e si tramanda oralmente da rais a rais, da tonnarotto a tonnarotto.

«Quando pensammo al Girotonno ero certo che, essendo un’idea nuova, fragorosa e devastante, non sarebbe stata accettata con facilità. Sono occorse numerose edizioni, il superamento di anni bui e la forza di rinnovarla evitando cristallizzazioni sul format del passato e utilizzando, al massimo delle nostre possibilità, sagacia, pazienza e quella determinazione indomita tipica delle genti sardo liguri, necessaria per far si che il Girotonno si posizioni in maniera stabile ai vertici dell’immenso mercato del mondo turistico enogastronomico. Tutto ciò richiede scelte che a volte – dichiara il sindaco di Carloforte, Marco Simeone, per inaugurare quello che viene definito come il “Girotonno 3.0”potrebbero sembrare spavalde, invece altro non sono che il risultato di un indovinato cocktail di razionalità e follia che permette, a chi decide di investire il proprio tempo libero nella nostra kermesse, di rientrare alla vita di tutti i giorni, con quella serenità che solo chi ha vissuto giorni unici, può avere.»

Durante la rassegna, organizzata dal comune di Carloforte in collaborazione con l’agenzia di comunicazione Feedback di Palermo, e con il patrocinio di Sardegna Turismo (www.sardegnaturismo.it), della Regione Sardegna, della Provincia di Carbonia Iglesias, del Consorzio turistico del comune di Carloforte e dei comuni di Calasetta, Portoscuso e Guasila, si rinnova l’antico rito della pesca del Tonno rosso – bluefin (Thonnus Thynnus).

L’antica e caratteristica cittadina tabarkina, rotta privilegiata del “corridore dei mari”, diventa il palcoscenico per un prezioso momento di confronto e scambio culturale tra le regioni mediterranee che ancora mantengono viva la cultura di tonni e tonnare. La manifestazione è incentrata su una gara gastronomica internazionale, la “Tuna Competition” alla quale partecipano chef provenienti da 6 paesi che preparano specialità a base di tonno cotto e crudo. A confrontarsi a Carloforte ci saranno: Argentina (Rodrigo Rivarola e Claudio Colombo), Italia (con i sardi Gianfranco Pulina e Sandro Cubeddu), Francia (Fabrizio Cosso e Guillaume Hirselberger), Giappone (Yoshinobu Kurio), Olanda (Eugenio Boer) e Perù (Percy Manuel Plaza). Ad aprire la sfida ai fornelli, con la prima delle tre semifinali, saranno Olanda e Italia. Seguiranno poi Francia e Perù, Giappone e Argentina.

A giudicare i piatti ci saranno due giurie, una tecnica e una popolare. La giuria tecnica, presieduta da Sonia Peronaci, blogger e fondatrice del sito giallozafferano.it, è composta da giornalisti di settore. Con Sonia Peronaci, nel panel tecnico ci sono Tetsuro Akanegakubo del quotidiano giapponese Shakai Shimpo, Nicola Dante Basile de Il Sole 24 ore, Francesca Ciancio di Repubblica, Pio D’Emilia, corrispondente per l’Asia orientale di Sky Tg24, Isabella Fantigrossi del Corriere della Sera, Cristina Höfferer della radio statale austriaca, Violina Hristova del quotidiano bulgaro 24 Chasa, Carla Icardi di Grande Cucina, Gian Mario Marras di Touring club italiano e della rivista italo-tedesca Adesso, Milica Ostojic del quotidiano serbo Novosti, Elena Postelnicu della radio nazionale rumena, Elena Pouchkarskaia del quotidiano nazionale russo Kommersant, Selin Sanlin della radio e televisione di stato turca, Hedvig Von Mentzer, giornalista freelance e beaty editor di Elle, Hans Van Der Lugt, giornalista e scrittore del quotidiano olandese Nrc Handelsband e Dea Verna di Oggi.

La giuria popolare sarà composta dai visitatori della manifestazione che potranno assaggiare i piatti e poi votarli utilizzando palette numerate.

A condurre la gara e gli appuntamenti della rassegna saranno l’attore e chef italo-americano Andy Luotto e la showgirl Eliana Chiavetta.

A regalare ancora più emozioni poi sarà il “Girotonno Live Show”, spettacolo nello spettacolo dove i big della musica italiana saranno i protagonisti assoluti delle serate all’insegna delle note d’autore sul palco del campo sportivo Pino solitario.

Per i visitatori un prestigioso programma di concerti che sarà aperto, sabato 30 maggio, alle 21.30, con lo spettacolo di Renzo Arbore e L’orchestra italiana che trascinerà tutti con le più amate canzoni napoletane e i grandi successi musicali della tv con intermezzi di musiche del sud del mondo, circondato da 15 talentuosi musicisti. Si prosegue domenica 31 maggio con Fedez, amato dal pubblico più giovane. Il rapper, reduce dal successo di X Factor dove ha partecipato come giudice, regalerà entusiasmo ed energia ai suoi fan. Lunedì 1 giugno sul palco di Carloforte sale un grande cantautore della musica italiana, Francesco De Gregori che ripercorrerà i suoi più grandi successi. Farà tappa al Girotonno, infatti, il “Vivavoce tour” dell’artista che presenterà live il suo ultimo doppio album in cui rivisita con arrangiamenti inediti 28 tra i più importanti e significativi brani del suo repertorio. Martedì 2 giugno gran finale con Francesco Renga che dopo aver conquistato oltre quaranta teatri italiani a colpi di sold out, aprirà il suo Tempo reale Extra tour proprio da Carloforte. Il nuovo spettacolo estivo vede in scaletta le canzoni di “Tempo reale” e i successi della sua carriera.

I concerti sono a pagamento ed è possibile acquistare i biglietti in prevendita online attraverso il sito www.girotonno.it e presso i circuiti TicketOneBox Office.

Grandi chef e pasticceri internazionali sono i protagonisti dei Girotonno live cooking. Sul palco si esibiranno dal vivo proponendo le loro migliori ricette che saranno poi degustate dal pubblico in platea. Grandi momenti di cucina d’autore con gli chef stellati Claudio Sadler, chef di fama internazionale con 2 stelle Michelin, esponente di una cucina che si basa sulle tradizioni della classica cucina italiana regionale, reinventata secondo la propria personalità e amore per l’innovazione; Igles Corelli, chef del ristorante Atman di Pescia (Pistoia), una stella Michelin, esponente di una cucina creativa, ma ricca di riferimenti alle tradizioni e Giancarlo Morelli, una stella Michelin, patron del ristorante Pomiroeu a Seregno (Mi). Tra i protagonisti anche il simpatico e vulcanico Andy Luotto, il giapponese Hirohiko Shoda, detto Hiro, protagonista su Gambero Rosso Channel del programma “Ciao sono Hiro” e i migliori chef sardi, Luigi Pomata e Stefano Deidda. Al Girotonno anche le dolcezze di uno dei maggiori pasticceri italiani, Maurizio Santin, conosciuto come il “cuoco nero” che proporrà al pubblico un dolce di cioccolato e bottarga, ideato appositamente per l’evento.

L’Expo village, sul lungomare e lungo le stradine del centro storico di Carloforte (Banchina Mamma Mahon, corso Cavour, piazza Repubblica) offrirà ai visitatori la possibilità di fare shopping, ogni giorno fino a mezzanotte, tra le specialità agroalimentari locali e i prodotti dell’artigianato sardo.

Al Tuna village, invece, il tonno è il protagonista: sulla banchina Mamma Mahon ogni giorno degustazioni di specialità a base di tonno ai sapori carlofortini al costo di 15 euro. Per eliminare criticità e file sono stati aumentati i punti di degustazione, portati a sedici, e i turni di cucina, passati da due a tre, con l’ultimo da mezzanotte alle tre del mattino e per chi avrà assistito ai concerti ci sarà la possibilità di usufruire di un extrasconto sulle degustazioni.

Piazza Pegli sarà trasformata invece nella Piazza dei sapori della Sardegna dove a trionfare saranno le migliori specialità dell’Isola con il villaggio gastronomico delle specialità isolane, curato dal comune di Guasila.

Anche i visitatori più piccoli potranno divertirsi al Girotonno. Ai bambini sono dedicate infatti le aree “Ludo kids”, a piazza Pegli, dove giocare e divertirsi ogni giorno, dalle ore 11.00 alle ore 22.00. Per i ragazzi, invece, c’è il Villaggio dello sport dove partecipare a partite di beach volley e basket, divertirsi con lo skate, i tappeti elastici e il parkur, un gioco di movimento ad ostacoli.

Nessun particolare è stato trascurato, neppure quello dei trasporti che, per un’isola come San Pietro, sono fondamentali per la riuscita di un grande evento come il Girotonno. Proprio per agevolare e favorire l’arrivo e le partenze delle migliaia di visitatori che sceglieranno l’isola per il Tuna Competition e per i grandi concerti, sono state potenziate tutte le corse e ampliata la gamma degli orari, alcuni fissati anche alle prime luci del mattino.

A tutto ciò la compagnia di navigazione Delcomar (attiva sulla tratta Calasetta – Carloforte e viceversa) ha deciso di praticare una tariffa agevolata di 5 euro per andata e ritorno. Identica promozione è stata messa in campo dalla compagnia di navigazione Saremar (attiva sulle tratte Portovesme – Carloforte e Calasetta – Carloforte e viceversa) che propone il biglietto di andata e ritorno da Portovesme a 5,50 euro.

Saremar tariffe Girotonno Girotonno 2015 Orari traghetti Delcomar 1

ORARI SAREMAR GIROTONNO 2015

Linea Carloforte – Portovesme e viceversa

Part. CARLOFORTE

NAVE   tipo

Part. P.VESME

05.00

ARBATAX

06.10

06.15

VESTA /SIBILLA

07.10

07.00

VESTA / SIBILLA

08.00

08.05

VESTA / SIBILLA

09.00

09.00

VESTA / SIBILLA

10.00

10.00

VESTA / SIBILLA

11.00

11.00

VESTA / SIBILLA

12.00

12.40

LA  MADDALENA

13.30

13.30

VESTA / SIBILLA

14.30

14.30

VESTA / SIBILLA

15.40

15.30

VESTA / SIBILLA

16.45

16.30

VESTA / SIBILLA

17.30

17.40

VESTA / SIBILLA

18.30

18.30

VESTA / SIBILLA

19.20

20.00

VESTA / SIBILLA

21.00

20.30

VESTA / SIBILLA

21.30

22.00

VESTA / SIBILLA

23.00

22.30

VESTA / ARBATAX

23.30

23.00

ARBATAX

23.50

00.00

VESTA / SIBILLA

00.50

00.30

VESTA / SIBILLA

01.20

01.00

ARBATAX

01.50

01.50

VESTA / SIBILLA

02.40

02.30

VESTA / SIBILLA

03.20

03.00

ARBATAX

03.50

03.40

VESTA / SIBILLA

04.30

04.15

VESTA / SIBILLA

05.05

Linea Carloforte – Calasetta e viceversa

Part. CARLOFORTE

Nave

Part. CALASETTA

06.55

LA  MADDALENA

07.35

08.20

LA  MADDALENA

09.00

09.45

LA  MADDALENA

10.25

11.20

LA  MADDALENA

12.00

12.40

LA  MADDALENA

13.20

14.20

LA  MADDALENA

15.00

15.40

LA  MADDALENA

16.20

17.10

LA  MADDALENA

17.50

Orari Delcomar “Girotonno 2015”

Linea Carloforte – Calasetta e viceversa

Da Carloforte

Da Calasetta

18.45

19.30

20.15

21.00

22.30

23.15

00.00

00.45

01.30

02.15

03.00

03.45

04.30

05.15

Il sindaco Marco Simeone e la Giunta comunale di Carloforte, hanno devoluto 300 biglietti omaggio ai lavoratori in cassaintegrazione dell’Eurallumina e 400 ai lavoratori ex Alcoa, per poter assistere ai concerti del Girotonno Live Show in programma nell’edizione numero 13 della kermesse internazionale che si svolgerà nell’isola di San Pietro, dal 30 maggio al 2 giugno. Lo ha reso noto questo pomeriggio la RSU Eurallumina. «E’ con grande piacere che l’Amministrazione comunale – si legge nella lettera di accompagnamento -, nell’essere vicina a tutti i lavoratori in cassa integrazione dell’Eurallumina e alle loro famiglie, nell’intento di voler allietare e regalare un momento di serenità e tranquillità, omaggia questi biglietti per i concerti che si svolgeranno durante la manifestazione del Girotonno 2015, augurandovi un grande in bocca al lupo».

«Si tratta di un segnale di vicinanza e di sostegno – sottolinea la RSU Eurallumina -, in un momento dove, dopo anni di lotta e sacrifici, l’obiettivo della partenza degli investimenti per la ripresa produttiva e del lavoro, sta diventando sempre più tangibile. Un pensiero apprezzato dai lavoratori, che hanno ricevuto la comunicazione nel corso dell’assemblea svolta il 27 maggio, al termine della quale la gran parte dei biglietti sono stati distribuiti dalla RSU, coinvolgendo anche i lavoratori degli appalti presenti. La distribuzione delle rimanenze proseguirà nella mattinata del 28 maggio, presso la sala sindacale dello stabilimento.»

Ricordiamo che il Girotonno Live Show prevede quattro concerti: il 30 maggio Renzo Arbore, il 31 Fedez, il 1° giugno Francesco De Gregori, il 2 giugno Francesco Renga.

Marco Simeone 9 copiaInfo Point Girotonno copiaAssalto al traghetto 3 copia Assalto al traghetto 2 copia

Assalto al traghetto 3 copiaAssalto al traghetto 2 copiaAssalto al traghetto 1 copiaInfo Point Girotonno copiaGirotonno Mattanza 1Immagine FedezImmagine Francesco Renga Immagine Francesco De Gregori 1 Immagine Renzo Arbore

Procede a gran ritmo l’organizzazione del “Girotonno – Uomini, storie e sapori sulle rotte del tonno”, tredicesima edizione della kermesse gastronomica unica nel suo genere e che candida Carloforte, nell’isola di San Pietro, a “Capitale del tonno di qualità”.

E’ stato definito il programma dell’International Tuna Competition, fulcro dell’intero evento gastronomico, e completato il parterre di chef stellati pronti a stregare il pubblico del “Girotonno Live Cooking” a colpi di ricette a base di tonno, si mettono a punto i dettagli per regalare quante più emozioni possibili alle migliaia di visitatori che sceglieranno l’isola di San Pietro per un assaggio d’estate che, già in occasione della manifestazione, si preannuncia all’insegna del sole e del bel tempo.

A regalare ancora più emozioni poi sarà il “Girotonno Live Show”, spettacolo nello spettacolo dove i big della musica italiana saranno i protagonisti assoluti delle serate all’insegna delle note d’autore sul palco del campo sportivo “Pino solitario”.

Per i visitatori un prestigioso programma di concerti che sarà aperto, sabato 30 maggio, alle 21.30, con lo spettacolo di Renzo Arbore e L’orchestra italiana che trascinerà tutti con le più amate canzoni napoletane e i grandi successi musicali della tv con intermezzi di musiche del sud del mondo, circondato da 15 talentuosi musicisti. Si prosegue domenica 31 maggio con Fedez, amato dal pubblico più giovane. Il rapper, reduce dal successo di X Factor dove ha partecipato come giudice, regalerà entusiasmo ed energia ai suoi fan. Lunedì 1 giugno sul palco di Carloforte sale un grande cantautore della musica italiana, Francesco De Gregori che ripercorrerà i suoi più grandi successi. Farà tappa al Girotonno, infatti, il “Vivavoce tour” dell’artista che presenterà live il suo ultimo doppio album in cui rivisita con arrangiamenti inediti 28 tra i più importanti e significativi brani del suo repertorio. Martedì 2 giugno gran finale con Francesco Renga che, dopo aver conquistato oltre quaranta teatri italiani a colpi di sold out, aprirà il suo Tempo reale Extra tour proprio da Carloforte. Il nuovo spettacolo estivo vede in scaletta le canzoni di “Tempo reale” e i successi della sua carriera.

I concerti sono a pagamento ed è possibile acquistare i biglietti in prevendita online attraverso il sito www.girotonno.it e presso i circuiti TicketOne e Box Office.

Novità anche per il Villaggio dello sport e l’intrattenimento, ma anche in piazza Pegli, suggestivo angolo della cittadina tabarchina che ospiterà la “Piazza dei Sapori della Sardegna” con il villaggio gastronomico delle specialità isolane curato dal comune di Guasila.

Ma è soprattutto nella cura dei dettagli, e per ridurre ai minimi termini” i tempi di fila, che gli organizzatori stanno concentrando le maggiori attenzioni. «Per superare alcune criticità – dichiara Marco Simeone, sindaco di Carloforte – abbiamo aumentato i punti per le degustazioni, ora divenuti sedici, e i turni, non più due ma tre. L’ultimo è da mezzanotte alle tre del mattino e chi ha assistito al concerto avrà un extra sconto sulla degustazione».

Nessun particolare è stato trascurato, neppure quello dei trasporti che, per un’isola come San Pietro, sono fondamentali per la riuscita di un grande evento come il Girotonno. Proprio per agevolare e favorire l’arrivo e le partenze delle migliaia di visitatori che sceglieranno Carloforte per il Tuna Competition e per i grandi concerti, sono state potenziate tutte le corse e ampliata la gamma degli orari, alcuni fissati anche alle prime luci del mattino, dei traghetti delle compagnie Saremar e Delcomar nelle tratte da Portovesme e Calasetta e viceversa.

ORARI  SAREMAR  GIROTONNO 2015

Linea    Carloforte – Portovesme  e vicev.

Part. CARLOFORTE

NAVE   tipo

Part. P.VESME

05.00

ARBATAX

06.10

06.15

VESTA /SIBILLA

07.10

07.00

VESTA / SIBILLA

08.00

08.05

VESTA / SIBILLA

09.00

09.00

VESTA / SIBILLA

10.00

10.00

VESTA / SIBILLA

11.00

11.00

VESTA / SIBILLA

12.00

12.40

LA  MADDALENA

13.30

13.30

VESTA / SIBILLA

14.30

14.30

VESTA / SIBILLA

15.40

15.30

VESTA / SIBILLA

16.45

16.30

VESTA / SIBILLA

17.30

17.40

VESTA / SIBILLA

18.30

18.30

VESTA / SIBILLA

19.20

20.00

VESTA / SIBILLA

21.00

20.30

VESTA / SIBILLA

21.30

22.00

VESTA / SIBILLA

23.00

22.30

VESTA / ARBATAX

23.30

23.00

ARBATAX

23.50

00.00

VESTA / SIBILLA

00.50

00.30

VESTA / SIBILLA

01.20

01.00

ARBATAX

01.50

01.50

VESTA / SIBILLA

02.40

02.30

VESTA / SIBILLA

03.20

03.00

ARBATAX

03.50

03.40

VESTA / SIBILLA

04.30

04.15

VESTA / SIBILLA

05.05

Linea    Carloforte – Calasetta   e vicev.

Part. CARLOFORTE

Nave

Part. CALASETTA

06.55

LA  MADDALENA

07.35

08.20

LA  MADDALENA

09.00

09.45

LA  MADDALENA

10.25

11.20

LA  MADDALENA

12.00

12.40

LA  MADDALENA

13.20

14.20

LA  MADDALENA

15.00

15.40

LA  MADDALENA

16.20

17.10

LA  MADDALENA

17.50

Orari Delcomar “Girotonno 2015”

Linea Carloforte -Calasetta e viceversa

Da Carloforte

Da Calasetta

18.45

19.30

20.15

21.00

22.30

23.15

00.00

00.45

01.30

02.15

03.00

03.45

04.30

05.15

Da grande kermesse gastronomica a grande kermesse gastronomica-musicale. Si presenta così la 13ª edizione del Girotonno, in programma a Carloforte dal 30 maggio al 2 giugno. Dopo Renzo Arbore, Francesco De Gregori e Francesco Renga, anche Fedez, il nuovo idolo dei teenager, arricchisce il programma del “Girotonno Live Show”, in una delle quattro grandi serate che faranno da colonna sonora ufficiale al “Girotonno – Uomini, storie e sapori sulle rotte del tonno”, tredicesima edizione della kermesse gastronomica internazionale in programma dal 30 maggio al 2 giugno a Carloforte.

Il concerto del rapper, già in tournée per le principali piazze italiane con il “Pop – hoolista Tour” e reduce dall’esperienza di giudice al talent tv “X Factor”, è in programma domenica 31 maggio, presso il campo sportivo “Pino solitario” di Carloforte.

Le quattro notti sotto le stelle nell’isola di San Pietro in occasione del Girotonno, l’evento che coinvolge gastronomi, chef di fama internazionale esperti di cucina di tonno, giornalisti e cultori della gastronomia mediterranea, trasformeranno Carloforte in una “Capitale del tonno di qualità”, ossia il “tonno da corsa” che viene pescato nella tonnara di San Pietro proprio nei giorni della manifestazione.

Per Fedez, Arbore, De Gregori e Renga i concerti nell’isola di San Pietro, in occasione del Girotonno, saranno anche le tappe uniche in Sardegna del propri tour nazionali.

Questo il programma definitivo dei concerti che si terranno tutti a partire dalle 21.30 presso il campo sportivo “Pino solitario” di Carloforte:

Sabato 30 maggio: Renzo Arbore e l’Orchestra italiana (ticket 40 €). Circondato da 15 talentuosi musicisti, lo showman offrirà un viaggio musicale attraverso le più amate canzoni napoletane, i grandi successi musicali della tv e intermezzi con musiche del sud del mondo.

Domenica 31 maggio: Fedez (ticket 34,50 €). Per l’idolo dei teenager, reduce dal successo di X Factor, sarà l’occasione per regalare ai propri fan momenti di entusiasmo ed energia.

Lunedì 1 giugno: Francesco De Gregori (ticket 34,50 €). Sul palco del Girotonno è la volta di un grande cantautore della musica italiana. Con il Vivavoce tour, il “Principe”, così è soprannominato De Gregori, presenterà live il suo ultimo doppio album in cui rivisita con arrangiamenti inediti 28 tra i più importanti e significativi successi di una lunga carriera musicale.

Martedì 2 giugno: Francesco Renga (ticket 34,50 €). Dopo aver conquistato oltre quaranta teatri italiani a colpi di “sold out”, aprirà proprio a Carloforte il suo Tempo reale Extra tour. Il nuovo spettacolo estivo vede in scaletta le canzoni di “Tempo reale” e i più grandi successi della sua carriera.

 Immagine Francesco Renga Immagine Francesco De Gregori 1 Immagine FedezImmagine Renzo Arbore