8 February, 2023
HomePosts Tagged "Felice D’Ambra"

[bing_translator]

L’Arbus ha bloccato la Monteponi sul pari a reti bianche, il lanciatissimo Bosa (32 punti nelle ultime 14 giornate) è stato fermato dalla Frassinetti di Virgilio Perra (2 a 0), pari senza goal anche tra Villacidrese e Guspini Terralba e vittoria di misura, 1 a 0, per la Tharros sul sempre più inguaiato Senorbì. Sono questi i risultati dei quattro anticipi della quinta di ritorno del girone A del campionato di Promozione regionale, fissati per evitare le coincidenze con le sfilate del Carnevale.

Questo pomeriggio il Carbonia ospita il Sant’Elena (dirige Mauro Porta di Oristano, assistenti di linea Felice D’Ambra e Giacomo Sanna di Cagliari), battuto 2 a 0 all’andata, e con una vittoria si rilancerebbe nella corsa verso il secondo posto, considerato che per il primo la capolista Orrolese sembra aver posto una forte ipoteca, con un vantaggio di quattro punti sul Bosa che oggi potrebbero diventare sette in caso di vittoria sul campo del Siliqua di Titti Podda (dirige Enrico Cappai di Cagliari, assistenti di linea Dionigi Mocci e Andrea Cornacchia di Cagliari). Alla vigilia il Sant’Elena (36) precede di 2 punti il Carbonia (34), a due lunghezze dal Bosa e a una dalla Monteponi.

Il Carloforte, rilanciato dalla vittoria di sette giorni fa sulla Villacidrese, cerca una conferma sul campo del Quartu 2000 (dirige Eros Daniele Carta di Cagliari, assistenti di linea Michele Serra e Stefano Meloni di Cagliari), formazione assetata di punti dopo la sconfitta subita sul campo dell’Atletico Narcao che questo pomeriggio gioca a Girasole (dirige Marco Medda di Cagliari, assistenti di linea Maurizio Picciau e Gabriele Casti di Cagliari).

Nel girone A del campionato di Prima categoria, la capolista Vecchio Borgo Sant’Elia ospita l’Europa 2008 Domusnovas, mentre la prima inseguitrice, la San Marco, distanziata di quattro lunghezze. Il Villamassargia, lanciatissimo, terzo in classifica a sei punti dalla vetta, cerca i tre punti nel match casalingo con il Villasor; il Sinnai calcio a 11 gioca sul campo del Decimo 07 mentre la Fermassenti insegue la quinta vittoria consecutiva, impresa che le riuscì nelle prime cinque giornate del girone d’andata, sul campo del Villasimius, formazione con la quale, insieme alla Ferrini Quartu, condivide il quinto posto in classifica, con 30 punti, ma contrariamente alla squadra di Walter Poncellini, in calo di rendimento (5 punti nelle ultime 7 partite disputate).

Completano il programma della quinta giornata di ritorno, le partite Halley Assemini – Ferrini Quartu e Uragano Pirri – Cus Cagliari. Riposa il Tratalias.

Pallone

 

[bing_translator]

Si infiamma la lotta al vertice del girone A del campionato di Promozione regionale. Le tre capolista, Monteponi, Orrolese e Carbonia, affrontano questo pomeriggio, per la 12ª giornata del girone d’andata, tutte in trasferta con impegni sulla carta alla loro portata e questa sera potrebbero ritrovarsi ancora appaiate al vertice della classifica, La Monteponi gioca a Terralba (dirige Marco Medda di Cagliari, assistenti di linea Gabriele Casti e Stefano Meloni di Cagliari), l’Orrolese sul campo dell’Atletico Narcao ancora a digiuno di vittorie (dirige Eleonora Pili di Cagliari, assistenti di linea Daniele Porcu di Carbonia e Simone Stocchino di Cagliari), il Carbonia (reduce dalla sconfitta per 5 a 2 subita a Dorgali nel match di ritorno dei quarti di finale di Coppa Italia, comunque superati grazie al 5 a 0 del match d’andata – le altre semifinaliste sono Orrolese, Bosa e Macomerese) a Girasole (dirige Marco Andrea Bognolo di Olbia, assistenti di linea Felice D’Ambra e Fabrizio Cicotto di Cagliari). Il Carloforte gioca in casa contro la matricola Senorbì (dirige Alessio Pusceddu di Oristano, assistenti di linea Luigi Satta e Michele Serra di Cagliari) e in caso di vittoria (sarebbe la seconda stagionale) scavalcherebbe in classifica la formazione della Trexenta (alla vigilia le due squadre hanno rispettivamente 8 e 10 punti).

Completano il programma della giornata le partite Bosa – Sant’Elena Quartu, Frassinetti Elmas – Arbus, Quartu 2000 – Siliqua e Villacidrese – Tharros.
Nel girone A del campionato di Prima categoria, le due nuove capolista, Ferrini Quartu e Villasimius, giocano rispettivamente sui campi del Cus Cagliari e dell’Iglesias, mentre le prime tre inseguitrici San Marco, Vecchio Borgo Sant’Elia e Villamassargia, distanziate di due punti, giocano in casa, rispettivamente contro Sinnai Calcio a 11, Halley Assemini e Decimo ’07.

La Fermassenti è chiamata ad una reazione dopo un periodo negativo, sul campo dell’Europa 2008 Domusnovas, il Tratalias gioca a Villasor. Riposa l’Uragano Pirri.

Momo Cosa 2 copia

 

[bing_translator]

Il Carbonia (17 punti) di Andrea Marongiu difende il fresco primato in classifica questo pomeriggio (inizio ore 15.00), nel match casalingo con la Frassinetti Elmas (13) di Virgilio Perra (dirige Eros Daniele Carta di Cagliari, assistenti di linea Alessandro Lanza di Cagliari e Luca Orrù di Carbonia), nella nona giornata del girone A del campionato di Promozione regionale. I biancoblù arrivano a questo appuntamento reduci da cinque vittorie consecutive che ne fanno la squadra più in forma, ma sarebbe un gravissimo errore sottovalutato l’avversario, accreditato di buone chances nella lotta al vertice e fin qui protagonista di alti e bassi che ne hanno parzialmente condizionato la posizione di classifica.

L’altra capolista, l’Orrolese (17), ospita la Villacidrese (10) (dirige Davide Nurchi di Alghero, assistenti di linea Francesco Collu e Francesco Serusi di Oristano). La Monteponi Iglesias (15), dopo aver ufficializzato il cambio tecnico tra Giampaolo Murru ed Alessandro Cuccu, di fatto già in essere da tre settimane, nel corso delle quali ha squadra ha reagito vincendo tre partite consecutive e riportandosi a due soli punti dalla vetta della classifica, ospita il Girasole (11) (dirige Francesco Cozzolino di Oristano, assistenti di linea Ilenia Pisano e Davide Mele di Oristano), con la ferma intenzione di centrare il poker di vittorie, per cercare di approfittare di eventuali passi falsi delle due capolista per agganciarle o scavalcarle in vetta alla classifica.

L’Atletico Narcao (4), rinfrancato dalla prima vittoria stagionale ottenuta con una clamorosa rimonta sul Guspini Terralba, gioca a Bosa (13) (dirige Daniele Marras di Cagliari, assistenti di linea Felice D’Ambra e Michele Serra di Cagliari); il Carloforte (5) a va caccia della prima vittoria sul campo del Guspini Terralba (8) (dirige Eleonora Pili di Cagliari, assistenti di linea Giacomo Sanna e Gabriele Casti di Cagliari).

Completano il programma della giornata, le partite Sant’Elena (11) – Tharros (8), Senorbì – Sant’Elena (11) e Siliqua (9) – Arbus (14).

Nel girone A del campionato di Prima categoria, La Fermassenti di Walter Poncellini ospita il Villamassargia e spera che il Tratalias di Graziano Milia riesca a fermare la lanciatissima capolista Vecchio Borgo Sant’Elia per riportarsi in vetta alla classifica, occupata a punteggio pieno nelle prime sei giornate con cinque vittorie consecutive e il riposo scaturito dal ritiro definitivo del San Vito. Una delle altre due vicecapolista, la San Marco, ospita il Villaros, mentre l’altra, il Villasimius, osserva il suo turno di riposo.

Sugli altri campi, l’Europa 2008 Domusnovas, ospita il Cus Cagliari; l’Iglesias gioca sul campo del Decimo 07; la Ferrini Quartu ospita l’Uragano Pirri, il Sinnai calcio a 11 l’Halley Assemini.

Su tutti i campi verrà osservato un minuto di silenzio per le vittime della strage di Parigi.

IMG_9872

 

 

 

[bing_translator]

Una fase del derby Carbonia - Monteponi 2 copia

Nella terza giornata d’andata del girone A del campionato di Promozione regionale, dopo l’impresa di Carbonia, è ancora derby per la Monteponi di Giampaolo Murru con il Siliqua di Titti Podda pure reduce da una convincente vittoria sul Bosa (dirige Marco Medda di Cagliari, assistenti di linea Michele Serra di Cagliari e Cinzia Palmas di Oristano). La squadra che dovesse uscire con i tre punti dal Monteponi, avvicinerebbe sicuramente le prima posizioni, anche in considerazione della trasferta della capolista Arbus (unica squadra a punteggio pieno dopo due giornate) sul campo del Guspini Terralba, una delle prime inseguitrici con 4 punti, e dal confronto tra Sant’Elena ed Orrolese, entrambe a 4 punti.

Il Carbonia (1 punto), archiviata l’amara d immeritata sconfitta del derby, cerca i punti del riscatto a Senorbì (1), un campo sulla carta “abbordabile” (dirige Carla Ortu di Cagliari, assistenti di linea Alessio Dicorato di Cagliari e Annamaria Sabiu di Carbonia). Carloforte (1) e Atletico Narcao (0) ospitano rispettivamente Frassinetti Elmas (4) (dirige Marco Andrea Bagnolo di Olbia, assistenti di linea Dionigi Mocci e Felice D’Ambra di Cagliari) e Villacidrese (3) (dirige Matteo Manis di Oristano, assistenti di linea Giacomo Sanna e Andrea Cornacchia di Cagliari) e la classifica impone già di mettere da parte punti che potrebbero risultare importanti nella corsa verso la salvezza che si presenta lunga e difficile.

Completano il programma della terza giornata del girone d’andata, le partite Bosa (1) – Tharros (2) e Girasole (1) – Quartu 2000 (4).

Nella terza giornata del girone A del campionato di Promozione, le due capolista a punteggio pieno, Fermassenti e Vecchio Borgo Sant’Elia, giocano rispettivamente in casa contro il San Vito e sul campo del Villasor. A cercare di approfittare di loro eventuali passi falsi sarà il Villasimius, primo inseguitore con 4 punti, impegnato sul campo dell’Europa 2008 Domusnovas (3 punti). Sugli altri campi, sono in programma Cus Cagliari (1) – Iglesias (0), Ferrini Quartu (3) – Decimo ’07 (0), Nuova San Marco (3) – Halley Assemini (3), Sinnai calcio a 11 (3) – Tratalias (0), Villamassargia (3) – Uragano Pirri (0).

 

 

Pallone

L’Atletico Narcao (28 punti) ospita la Monteponi (arbitro Marco Ambu di Cagliari, assistenti di linea Mauro Lussu di Cagliari e Daniele Lai di Carbonia), il Carbonia (29 punti) a Siliqua (arbitro Alberto Siddu di Cagliari, assistenti di linea Felice D’Ambra e Filippo Olla di Cagliari), in palio ci sono punti salvezza nelle partite della terz’ultima giornata della regular season del girone A del campionato di Promozione di calcio. Nella lotta per evitare i play out ci sono anche il Pula (31 punti) e il Guspini (32 punti), di scena rispettivamente a Orroli e a Cagliari contro la capolista Ferrini.

Completano il programma della giornata le partite Frassinetti Elmas – Kosmoto Monastir, Girasole – Sant’Elena e Serramanna – Progetto Sant’Elia.

Nel girone B del campionato di Prima categoria, le due capolista Villacidrese e Senorbì giocano rispettivamente a Gonnesa e in casa con il Gonnosfanadiga. Il Carloforte ospita il Real Villanovatulo, il Tratalias attende la visita dell’Halley Assemini, il Sant’Antioco quella del già retrocesso Escalaplano, mentre Iglesias e Fermassenti si affrontano nel derby. Completano il programma della terz’ultima giornata le partite Libertas Barumini – Sadali e Seui Arcueri – Andromeda.

La Monteponi sfida la capolista Kosmoto Monastir (dirige Federico Cosseddu di Nuoro, assistenti di linea Michael Murgia e Francesco Meloni di Cagliari) e va a caccia di una vittoria per restare in corsa per la promozione diretta nel girone A del campionato di Promozione regionale, giunto alla terza giornata del girone di ritorno. La squadra rossoblù, con il nuovo tecnico Maurizio Erbì in panchina, chiamato dal presidente Sandro Foti al posto di Graziano Milia dopo la sconfitta subita sette giorni fa, è terza a sei punti dalla vetta ed appare evidente che un’eventuale nuova battuta d’arresto potrebbe diventare irrimediabile.

La Ferrini, perso il primato per il pari interno subito dal Carbonia, ospita l’Atletico Narcao (arbitro Diego Massa di Carbonia, assistenti di linea Matteo Seu e Monica Ortu di Cagliari).

Il Carbonia, rinfrancato dal pari con la capolista e dal rientro degli squalificati Floris, Marini, Demontis e Foddi, tenta il colpaccio sul campo del Progetto Sant’Elia (dirige Riccardo Loi di Oristano, assistenti di linea Giacomo Sanna e Felice D’Ambra di Cagliari). Una vittoria potrebbe avere un peso notevole in prospettiva salvezza.

Completano il programma della giornata le partite Girasole-Orrolese, Guspini-Frassinetti Elmas, Pula-San Vito, Sant’Elena-Arbus e Siliqua-Serramanna.

Nel girone B del campionato di Prima categoria, il Carloforte sfida la capolista Villacidrese, dalla quale lo dividono cinque punti e tenta di riaprire il campionato, per sé e per il Senorbì, rilanciato dalla vittoria sulla capolista ottenuta sette giorni fa.

La terza giornata del girone di ritorno prevede il derby tra Gonnesa e Iglesias, l’impegno casalingo del Tratalias con il Senorbì e le trasferte della Fermassenti sul capo dell’Andromeda e del Sant’Antioco ad Assemini con l’Halley. Il programma è completato dalle partite Gonnosfanadiga-Escalaplano, Libertas Barumini-Seui Arcueri e Sadali-Real Villanovatulo.

Simone Marini 666 copia

Dopo le polemiche seguite alla tormentata partita tra Carbonia e San Vito, e conseguenti squalifiche (una giornata a Simone Marini, Stefano Demontis e Marco Foddi, inibizione fino al 4 febbraio per il presidente Renato Giganti e 250 euro di multa alla società mineraria) si torna a giocare per la seconda giornata del girone di ritorno del campionato di Promozione regionale. La Monteponi, tornata al successo all’esordio del nuovo tecnico Graziano Milia in panchina, cerca una conferma sul campo della Frassinetti, a Elmas (dirige Francesco Cozzolino di Oristano, assistenti di linea Felice D’Ambra e Monica Ortu di Cagliari; non ci sarà Alessio Congiu, squalificato per tre giornate); il Carbonia gioca sul campo della capolista Ferrini, a Cagliari (arbitro Luca Mocci di Oristano, assistenti di linea Francesco Collu e Francesco Serusi di Oristano), con una formazione fortemente rimaneggiata per le assenze di quattro titolari squalificati (oltre ai tre espulsi domenica scorsa, c’è Alessandro Floris che deve scontare la seconda giornata inflittagli sette giorni prima); l’Atletico Narcao, infine, reduce dall’impresa compiuta sul campo del Siliqua, ospita il Girasole (arbitro Marco Porcheddu di Oristano, assistenti di linea Nicola Spano di Oristano e Giacomo Sanna di Cagliari).

Completano il programma della giornata le partite  Arbus – Guspini, Kosmoto Monastir – Pula, Orrolese – Siliqua, San Vito – Progetto Sant’Elia e Serramanna – Sant’Elena Quartu.

Nel girone B del campionato di Prima categoria, la capolista Villacidrese tenta un nuovo allungo nel confronto diretto con il Senorbì, grande rivale della prima parte del campionato ma da alcune settimane in caduta libera ed ora secondo distanziato di ben 8 punti e affiancato dal Carloforte, con la capolista la squadra più in forma. Il Senorbì dopo la nona giornata e la vittoria di Carloforte, aveva 5 punti di vantaggio sulla Villacidrese, in 7 giornate ha messo insieme solo 3 punti ed ha perso ben 13 punti nei confronti della Villacidrese e 10 rispetto al Carloforte. La squadra tabarchina oggi ospita il Sadali ed ha la grande occasione, in caso di vittoria, di isolarsi al secondo posto.

Giocano in casa la Fermassenti con l’Escalaplano, il Sant’Antioco con l’Andromeda e l’Iglesias con l’Halley Assemini; in trasferta il Tratalias a Barumini e il Gonnesa sul campo del Seui Arcueri. Completa il programma della giornata, la partita Real Villanovatulo – Gonnosfanadiga.  

Stefano Demontis copia

Stadio Monteponi 7

La Monteponi difende oggi a Guspini (arbitro Gavino Scodino di Sassari, assistenti di linea Dionigi Mocci di Cagliari e Antonio Irranca di Sassari) il primato solitario nel girone A del campionato di Promozione regionale. Dopo il roboante 5 a 1 inflitto ai cugini del Carbonia nel derby di sette giorni fa, la squadra di Vittorio Corsini insegue una nuova vittoria per conservare e possibilmente incrementare ulteriormente il vantaggio fin qui accumulato sulle più immediate inseguitrici, Siliqua e Ferrini Cagliari, distanziate di tre lunghezze. La squadra rossoblù giocherà con il pensiero già rivolto a venerdì prossimo, quando alle 15.00 scenderà in campo per l’amichevole con il Cagliari di Zdenek Zeman sul campo erboro del rinnovato stadio Monteponi, ponendo così fine ad un esilio durato circa due anni. La prima uscita di campionato al Monteponi è prevista domenica prossima, contro il Sant’Elena.

L’ottava giornata offre una grande occasione al Carbonia per centrare la prima vittoria stagionale ed un riscatto dopo la batosta subita nel derby con la Monteponi, sul campo del Serramanna (arbitro Gabriele Caggiari di Cagliari, assistenti di linea Francesco Meloni e Felice D’Ambra di Cagliari), formazione ultima in classifica con un solo punto. Sulla panchina biancoblù ci sarà ancora Maurizio Ollargiu, dimessosi al termine della partita di domenica scorsa ma tornato sui suoi passi dopo un consulto con società e squadra.

Anche l’Atletico Narcao insegue la prima vittoria stagionale, sul proprio campo, contro la Frassinetti Elmas (arbitro Michele Pilloni di Cagliari, assistenti di linea Davide Longo Vaschetti e Giacomo Sanna di Cagliari).

Completano il programma della giornata Ferrini Cagliari-Kosmoto Monastir, Girasole-San Vito, Orrolese-Arbus, Sant’Elena Quartu-Pula e Siliqua-Progetto Sant’Elia.

Nel girone B del campionato di Prima categoria, il Senorbì difende il primato solitario contro il Sant’Antioco, primo inseguitore, a quattro lunghezze. Per i lagunari, finora fortissimi in casa ma balbettanti in trasferta, è una grande occasione per fare il salto di qualità definitivo ed iniziare a sognare.

Derby a Iglesias tra i minerari ed il Carloforte di Walter Poncellini, terzo in classifica e in grande forma; la Fermassenti gioca a Barumini contro la Libertas, il Tratlias con il nuovo tecnico Cristian Serra in panchina, ospita il Gonnosfanadiga; il Gonnesa gioca in casa contro l’Andromeda. Completano il programma le partite Villacidrese-Sadali, Seui Arcueri-Real Villanovatulo e Halley Assemini-Escalaplano.

Simone Marini 666 copia

Il girone A del campionato di Promozione regionale giunge domani alla terza tappa del suo cammino ed offre spunti di grande interesse.

Il Carbonia insegue la prima vittoria, in casa con il Progetto Sant’Elia (arbitro Marco Andrea Bognolo di Olbia, assistenti di linea Dionigi Mocci e Riccardo Mastino di Cagliari), la Monteponi l’impresa esterna a Monastir (arbitro Michele Siro Ibba di Cagliari, assistenti di linea Giacomo Sanna e Francesco Meloni di Cagliari), l’Atletico Narcao i primi punti in casa con la Ferrini (arbitro Davide Nurchi di Alghero, assistenti di linea Monica Ortu e Felice D’Ambra di Cagliari).

Il Siliqua, una delle capolista a punteggio pieno, tenta il tris di vittorie sul campo del Serramanna (arbitro Federico Cosseddu di Nuoro, assistenti di linea Davide Longo Vaschetti e Pierluigi Corda di Cagliari). Completano il programma della terza giornata le partite Arbus – Sant’Elena Quartu, Frassinetti Elmas – Guspini, Orrolese – Girasole e San Vito – Pula.

Nel girone B del campionato di Prima categoria, il Carloforte ospita la Villacidrese e tenta il sorpasso alla in testa alla classifica (la squadra campidanese è prima a punteggio pieno, quella tabarchina insegue a due punti). Il Sant’Antioco attende la visita dell’Halley Assemini e cerca il riscatto dopo la netta sconfitta subita sei giorni fa a Siurgus Donigala con l’Andromeda, la squadra attesa domani alla prova sul campo della Fermassenti di Gianni Maricca che mira alla prima vittoria dopo i due pareggi iniziali.

Il Tratalias gioca a Senorbì, Iglesias e Gonnesa si affrontano nel derby.

Gianni Maricca 2