4 February, 2023
HomePosts Tagged "Gaetano Cipolla"

[bing_translator]

La sala convegni S’Olivariu di via Don Minzoni, a Gonnesa, ospita questa sera, dalle 17.30, il convegno “Infrastrutture – Vincoli ambientali e progetti turistici sul Golfo del Leone”, organizzato dai Riformatori Sardi nell’ambito di una programmazione per uno sviluppo turistico che valorizzi le bellezze del Golfo del Leone e dia nuovo impulso economico a tutto il territorio.

Aprirà i lavori, alle 17.30, Francesco Loi, coordinatore provinciale dei Riformatori Sardi, con un intervento sui progetti di sviluppo turistico sul territorio e sul Golfo del Leone; alle 18.00 Gaetano Cipolla, docente ed agronomo, parlerà di “attuali vincoli ambientali per andare oltre”; alle 18.30 Giuseppe Meletti, componente del coordinamento provinciale dei Riformatori Sardi, parlerà delle proposte di sviluppo turistico del Golfo del Leone, da Gonnesa Funtanamare a Buggerru Galleria Henry, in cabinovia. Seguiranno gli interventi del pubblico presente in sala.

Concluderà i lavori, alle 19.30, Franco Meloni, ex direttore generale dell’Azienda Ospedaliera Brotzu di Cagliari, presidente del Centro Studi dei Riformatori Sardi.

[bing_translator]

La Sala Astarte della Grande Miniera di Serbariu ospita sabato 13 maggio, dalle ore 17.00, un convegno sul “Carignano, espressione di un territorio, crescita e impresa”, organizzato dall’associazione Paniere Sulcitano e dal comune di Carbonia.

Dopo l’introduzione di Gianni Orefice, presidente del Gruppo Imprese Sud-Ovest, sono previsti gli interventi di cinque relatori: Gaetano Cipolla (agronomo), Francesco Brai (biologo-nutrizionista), Angelo Demontis (sommelier), Domenico Usai (tecnico dell’Agenzia Laore), Raffaele De Matteis (presidente della Cantina Sardus Pater).

Il dibattito sarà moderato dal giornalista Giampaolo Cirronis.

Al termine dei lavori, è prevista una degustazione con vino Carignano prodotto nel Sud Ovest Sardo.

 

Ventanas ha organizzato una serata dedicata alle launeddas, per giovedì 30 luglio, a Villamassargia, sotto la direzione artistica di Artemisia, con la collaborazione di @rtEtica onlus, Consorzio turistico L’Altra Sardegna, Iscandula e Azienda agricola GaetanoCipolla. Le launeddas sono uno strumento musicale a fiato policalamo ad ancia battente, originario della Sardegna. E’ uno strumento di origini antichissime in grado di produrre polifonia, suonato con la tecnica della respirazione circolare e costruito utilizzando diversi tipi di canne.

Il programma della serata prevede, alle 21.30, la proiezione del film documentario “Is launeddas – La musica dei sardi”; alle 22.00 un intermezzo musicale di launeddas con Massimo Congiu; alle 22.30, Cumbidu, frutta di stagione, gelato con frammenti di amaretto e mandorle del Cixerri e degustazione di vini di uve passite dell’Azienda agricola GaetanoCipolla; alle 23.00, film documentario Nodas – Launeddas in tempus de crisi; alle 23.30, infine, concerto di launeddas e musica elettronica con Massimo Congiu e Niva.

La serata si svolgerà presso Ventanas, in via Mercato 11. Il biglietto d’ingresso costa 10 euro.

Ventanas_launeddas

Walter Secci

Walter Secci è il nuovo presidente del Consorzio Turistico L’Altra Sardegna. L’ex sindaco di Villamassargia, oggi imprenditore turistico, a seguito del notevole successo riscontrato con il Forum del turismo della Sardegna del sud-ovest, ha accolto la proposta avanzata dal Comitato direttivo del Consorzio di accettare la carica di presidente e nei prossimi giorni predisporrà un piano di lavoro per cercare di rilanciare il Consorzio.

«Relativamente al Forum del turismo – dice Walter Secci – ritengo indispensabile promuovere un’azione di “progettazione partecipata” al fine di valorizzare la voglia di partecipazione scaturita dal Forum, per la quale ho avviato contatti con l’Università di Cagliari per organizzare dei focus sui seguenti temi scaturiti durante il Forum:

1. identità del prodotto turistico della Sardegna del sud-ovest

2. migliorare la competitività attraverso la qualità dell’offerta turistica

3. organizzazione della rete tra gli operatori turistici singoli o associati

4. la promozione dell’offerta turistica della Sardegna del sud-ovest

E’ del tutto evidente – conclude Secci – che per poter promuovere al meglio la Sardegna del sud-ovest occorre poter promuovere azioni di marketing sul livello regionale, nazionale ed internazionale per le quali occorrono risorse finanziarie importanti, a questo proposito abbiamo avviato un’interlocuzione con l’assessorato regionale del Turismo per collaborare nell’ambito della partecipazione ai bandi europei.»

Il Comitato direttivo è così composto:

Walter Secci – Presidente

Loriana Pitzalis – Assessore al turismo del comune di Carbonia – Vice presidente

Silvana Camboni – b&b S’Andriana Santadi – Tesoriere

Caterno Cesare Bettini, fondatore del Consorzio e presidente uscente

Elio Fanutza – Ristorante Letizia di Nuxis

Lorenzo Brun – Carloforte solutions

Gaetano Cipolla – agronomo

Carloforte 1

15 aprile, stanotte plenilunio è: nascono tanti bambini. Rammento che la Pasqua cristiana avviene dopo il plenilunio di primavera (la primavera astronomica è iniziata il 21 marzo). Gli argomenti lunari faranno parte del prossimo Master Bettini, unitamente al diploma per l’uso dei satellitari e lo studio di ogni meta dei “Percorsi Aurora”.

Ieri i componenti del Comitato Direttivo del “Consorzio Turistico L’Altra Sardegna“, eletto il 7 aprile scorso hanno definito le cariche per il prossimo triennio. Il Comitato direttivo è composto, oltre che dal sottoscritto, da Lorenzo Brun (Carloforte), Silvana Camboni (Santadi), Gaetano Cipolla (Carbonia), Concetta Fiorellini (Teulada), Marion Schmitz (Monastir), Walter Secci (Villamassargia).

Tra gli obiettivi del Comitato direttivo consortile, essere da stimolo agli enti pubblici per il miglioramento della qualità della vita comunità ospitante, la crescita socio economica della Sardegna, l’incremento di turisti in ogni periodo dell’anno.

Buona Pasqua.

Caterno Cesare Bettini

Presidente Consorzio Turistico L’Altra Sardegna

Cesare Bettini 58 copia

L’assemblea dei soci, riunitasi ieri mattina, ha approvato il bilancio ed eletto il nuovo Comitato direttivo del Consorzio Turistico L’Altra Sardegna. 

Nel corso del dibattito, sono emerse opinioni diverse ma sempre costruttive sui metodi da seguire per incrementare la presenza turistica per le cooperative ed i ricettivi aderenti al Consorzio.

Le prime azioni da realizzare, sono così sintetizzabili:

A) – Maggiore conoscenza e sostegno reciproco tra i consorziati;

B) – Una comunicazione interna tra i soci, anche tramite il social network facebook;

C) – La nomina di un tesoriere.

D) – Il reperimento dei finanziamenti necessari per intraprendere azioni a favore dei vari territori che si vuole promuovere nel mondo, unitamente al Sud Ovest sardo, con la partecipazione ai bandi.

I componenti del Comitato Direttivo che reggerà il Consorzio Turistico L’Altra Sardegna nei prossimi tre anni, con l’aiuto e la partecipazione fattiva di tutti i soci, sono, in ordine alfabetico:

Caterno Bettini (presidente uscente), Lorenzo Brun, Silvana Camboni, Gaetano Cipolla, Concetta Fiorellini, Marion Schmitz, Walter Secci.

Il Comitato direttivo si riunirà lunedì prossimo per definire gli incarichi.