2 December, 2021
HomePosts Tagged "Gianluca Zuddas"

[bing_translator]

Mario Frongia è stato confermato al vertice dell’Ussi (Unione Stampa Sportiva Italiana) Sardegna. Le elezioni si sono svolte a Cagliari, presso la sala conferenze del C.U.S. e a Sassari, presso la sede di Predda Niedda de La Nuova Sardegna. I seggi sono stati aperti alle ore 9.00 e chiusi alle 13.00, la commissione di verifica dei poteri è stata presieduta da Andrea Frigo (vice presidente nazionale Ussi) che si è avvalso della collaborazione di Federica Ginesu e Gianluca Zuddas. All’assemblea sono intervenuti Francesco Birocchi (presidente regionale dell’Ordine dei Giornalisti) e Andrea Frigo. Il presidente uscente Mario Frongia ha tenuto la relazione tecnica e morale di resoconto dell’operato dell’associazione nell’ultimo quadriennio, quindi il vice presidente uscente Giuseppe Amisani ha tracciato un bilancio delle attività svolte. Alla chiusura delle votazioni lo spoglio ha decretato la rielezione di Mario Frongia, con 58 voti a favore e due schede nulle.

Sono stati inoltre eletti alla carica di consiglieri per i professionali: Giuseppe Deiana con 29 voti, Andrea Frailis con 27 voti, Virginia Saba con 26 voti, Paolo Mastino con 24 voti e Enrico Gaviano con 7 voti.

Ha inoltre riportato voti Francesco Porceddu (2) e una scheda è risultata nulla.

Per i revisori professionali è stato eletto Francesco Porceddu con 11 voti.

Sono stati eletti alla carica di consiglieri per i collaboratori: Giuseppe Amisani con 24 voti, Stefano Cocumelli con 18 voti, Sergio Cadeddu con 17 voti e Laura Puddu con 15 voti.

Hanno inoltre ricevuto preferenze Marco Capponi (7), Giorgio Cannas (6) e due schede sono risultate bianche.

Per i revisori effettivi è stato eletto Marco Capponi con 9 voti, revisore supplente Carlo Melas (1 voto).

L’associazione ringrazia vivamente il C.U.S. Cagliari e La Nuova Sardegna per la cortese ospitalità.

«Ancora una volta ha vinto la squadra! – ha commentato a caldo Mario Frongia -. Grazie a tutti, dall’Ordine all’Associazione della stampa, ci aspettano tante battaglie a favore della professione, del territorio, del sociale, del mondo giovanile e dei colleghi che si avvicinano al giornalismo e alla comunicazione. L’Ussi è e rimane concretamente a disposizione di enti, società e associazioni. In bocca al lupo ai colleghi del direttivo.»

Braccio di ferro

Si è svolto sabato 27 dicembre, presso il palasport di Calasetta, il 1° Torneo Sulcis “Braccio di Ferro”. La manifestazione, organizzata dalla polisportiva Markos, in collaborazione con il campione mondiale e italiano di Braccio di Ferro Franco Capra e il comitato di Carbonia MSP Italia e con il patrocinio dell’assessorato dello Sport del comune di Calasetta, pur essendo una gara amatoriale, ha visto partecipare atleti di rango che potrebbero coltivare questa passione per inserirsi nei circuiti delle gare regionali e nazionali di Braccio di Ferro.

La singolare manifestazione ha registrato un’ampia partecipazione, con una trentina di atleti provenienti anche da paesi lontani ed è stata particolarmente apprezzata dal pubblico presente che, nonostante le intemperie, è accorso numeroso, chi per sostenere il proprio beniamino, chi per curiosare e trascorrere una serata alternativa all’insegna dello sport.

Alle 15.30 gli atleti partecipanti sono stati suddivisi in ben 8 categorie: 65 kg, 75 kg, 85 kg, 95 kg braccio destro, una singola categoria per mancini, donne, juniores e bambini, più l’assoluto.

Alle 18.00 si è entrati nel vivo della manifestazione con le avvincenti sfide degli atleti che hanno catalizzato l’attenzione del pubblico presente per circa due ore.

La manifestazione si è conclusa con le premiazioni degli atleti effettuate dal presidente del Movimento Sportivo Popolare MSP Italia comitato di Carbonia, Luciano Zara, con la consegna dei trofei offerti dallo stesso presidente dell’MSP e dall’assessore dello Sport di Calasetta, Chicco Mercenaro.

Questi i primi classificati: Gianluca Zuddas (Portoscuso) cat. 65 kg; Daniele Busia (Siliqua) cat. 75 kg; Stefano Uliana (Terralba) cat. 85 kg; Marco Dessena (Sant’Antioco) 95 kg; Salvatore Allegria (Torpè) cat. mancini; Anna Fadda (Portoscuso) cat. femminile; Gian Marco Tore (Giba) cat. juniores; Alessandro Tore (Giba) cat. bambini; Daniele Busia (Siliqua) per la categoria assoluta che ha visto sfidarsi, con formula a eliminazione diretta, tutti i primi classificati delle singole categorie di peso.

Tito Siddi