19 October, 2021
HomePosts Tagged "Guido Portoghese"

[bing_translator]

E’ iniziata ufficialmente lo scorso fine settimana la nuova consiliatura del comune di Cagliari. Nella riunione di insediamento, il nuovo sindaco Paolo Truzzu (Fratelli d’Italia), dimessosi alla vigilia dalla carica di consigliere regionale, ha prestato giuramento ed ha presentato la sua squadra di nove assessori con i quali guiderà il comune di Cagliari nei prossimi cinque anni.

Sei sono consiglieri eletti, sostituiti dai primi die non eletti delle rispettive liste; tre, Paola Piroddi, Alessandro Fuarracino e Viviana Lantini, sono tecnici esterni al Consiglio comunale.

Giorgio Angius (Riformatori sardi)

Vice sindaco ed assessore della Pianificazione strategica e dello Sviluppo urbanistico

Alessio Mereu (Fratelli d’Italia)

Assessore delle Politiche per la Mobilità, della Casa e dei Servizi tecnologici

Paola Piroddi (PSd’Az)

Assessore della Cultura, Spettacolo e Verde pubblico

Alessandro Guarracino (Fratelli d’Italia)

Assessore dell’Innovazione tecnologica, Ambiente e Politiche del mare

Viviana Lantini (Fratelli d’Italia)

Assessore delle Politiche sociali, del Benessere e della Famiglia

Alessandro Sorgia (PSd’Az)

Assessore delle Attività produttive, Turismo e Promozione del territorio

Gabriella Deidda (PSd’Az)

Assessore dei Lavori pubblici

Paolo Spano (Lega)

Assessore delle Politiche della sicurezza, Sport e Patrimonio

Rita Dedola (Riformatori sardi)

Assessore degli Affari generali, Pubblica istruzione, Politiche universitarie e del diritto allo studio, Politiche giovanili e Pari opportunità

Edoardo Tocco (Forza Italia), ex consigliere regionale, il consigliere più votato dell’intera assemblea, è stato eletto presidente del Consiglio comunale.

Questa la composizione del nuovo Consiglio comunale.

Sindaco Paolo Truzzu.

Maggioranza 21 consiglieri.

Fratelli d’Italia (6 consiglieri): Antonello Floris, Enrica Anedda, Corrado Maxia, Pierluigi Mannino, Salvatore Sirigu, Stefania Loi.

Partito Sardo d’Azione (4 consiglieri): Roberto Mura, Antonella Anna Maria Giusy Scarfò, Loredana Lai, Alessandro Fadda.

Riformatori sardi (4 consiglieri): Umberto Ticca, Francesco Raffaele Onnis, Marcello Piras, Giorgio Cugusi.

Lega Salvini Sardegna (2 consiglieri): Roberta Perra, Andrea Piras.

Forza Italia (2 consiglieri): Edoardo Tocco, Alessandro Balletto.

Sardegna 20 Venti (1 consigliere): Antonello Angioni.

Pro Sardinia Unione di Centro (1 consigliere): Aurelio Lai.

Sardegna Forte (1 consigliere): Marcello Polastri.

Minoranza 13 consiglieri.

Francesca Ghirra (candidata sindaco non eletta).

Partito Democratico (5 consiglieri): Matteo Lecis Cocco Ortu, Fabrizio Salvatore Marcello, Rita Polo, Guido Portoghese, Camilla Gerolama Soru.

Siamo Cagliari Sardegna in Comune (2 consiglieri): Marco Benucci, Giulia Andreozzi.

Campo Progressista (2 consiglieri): Matteo Massa, Anna Puddu.

Sinistra per Cagliari (1 consigliere): Andrea Dettori.

Futuro Comune (1 consigliere): Paolo Frau.

Marzia Cilloccu per Cagliari (1 consigliere): Marzia Cilloccu.

 

 

 

 

[bing_translator]

Terminate le operazioni di verifica, il presidente della Commissione elettorale alle ore 19.30 di questa sera ha proclamato eletto Paolo Truzzu sindaco di Cagliari.
Il sindaco Paolo Truzzu è stato eletto a maggioranza assoluta riportando 33.907 voti validi.

Francesca Ghirra, candidata della coalizione di centrosinistra, ha commentato nel suo profilo facebook, l’avvenuta proclamazione di Paolo Truzzu a nuovo sindaco di Cagliari.

«La verifica completata oggi dalla commissione elettorale conferma i dati del comune. Buon lavoro a Paolo Truzzu e al nuovo Consiglio comunale di Cagliari.

È stato un vero onore correre per la carica di prima cittadina e voglio ringraziare i 32.305 cagliaritani che hanno messo una croce sul mio nome. Ringrazio ancora tutte le candidate e i candidati che hanno corso con noi per questa importante sfida.

Mi impegno da subito a fare, insieme a Giulia Andreozzi, Marzia Cilloccu, Francesca Mulas, Rita Polo, Anna Puddu, Camilla Soru, Marco Benucci, Andrea Dettori, Matteo Lecis Cocco Ortu, Fabrizio Marcello, Matteo Massa, Guido Portoghese, ciò che abbiamo fatto con passione negli ultimi 8 anni: lavorare nell’interesse dei nostri cittadini e della nostra bellissima città.»

[bing_translator]

Il presidente del Consiglio comunale di Iglesias Daniele Reginali ha partecipato questa sera all’incontro pubblico sull’attuale assetto degli Enti locali in Sardegna, organizzato a Cagliari presso l’aula consiliare del Municipio cittadino, per iniziativa del presidente del Consiglio Comunale di Cagliari Guido Portoghese.

Nel corso dell’incontro, sono intervenuti i presidenti dei Consigli dei Comuni della Sardegna capoluogo di provincia o ex capoluogo, ed hanno partecipato Cristiano Erriu, assessore degli Enti locali, Finanze e Urbanistica della Regione Autonoma della Sardegna; Francesco Agus, presidente della commissione Autonomia e ordinamento regionale del Consiglio regionale; Paola Casula, in rappresentanza dell’ANCI Sardegna ed Andrea Soddu, presidente del Consiglio delle Autonomie locali.

L’incontro pubblico, svoltosi nella serata, è stato preceduto da una sessione mattutina, nel corso della quale i Presidenti dei Consigli Comunali si sono confrontati sul proprio ruolo e sulle reciproche esperienze amministrative.

«Nell’incontro di oggi ci siamo confrontati sul futuro assetto degli Enti locali, ed è stato costituito un tavolo permanente dei presidenti dei Consigli comunali – ha sottolineato Daniele Reginali – La nostra intenzione è quella di riproporre l’esperienza di questo incontro, dopo aver coinvolto sul tema il Consiglio comunale, con la partecipazione dei rappresentanti delle Amministrazioni degli altri Comuni dell’ex provincia di Carbonia Iglesias. Una maniera di confrontarsi e mettere al centro della discussione la situazione del territorio, l’assetto attuale degli Enti Locali e le possibilità di collaborazione tra i soggetti istituzionali.»

[bing_translator]

Nel giorno del suo quarantesimo compleanno, Daniele Conti è stato premiato per l’attaccamento dimostrato alla squadra e alla città. Affiancato dal sindaco Massimo Zedda, è stato il presidente del Consiglio comunale, Guido Portoghese, prima di consegnare il riconoscimento che l’Amministrazione ha deciso di attribuire all’ex giocatore rossoblù, a tracciare il profilo di Daniele Conti, ripercorrendo le tappe più importanti della sua carriera.
«I ricordi sono tanti e a parte la delusione che puoi aver provato per la retrocessione, mi vengono in mente solo episodi positivi come quel gol indimenticabile al Napoli, l’abbraccio con tuo figlio dopo la rete al Torino e tanti flash che ci hai fatto vivere nei tuoi sedici anni con la maglia del Cagliari.»
Proprio questo attaccamento alla maglia e il fatto che sia il giocatore con il maggior numero di presenze assolute nella squadra del capoluogo, ha spinto l’Assemblea cittadina a consegnare un riconoscimento a Daniele Conti. E per rendere la giornata più speciale, il presidente Portoghese ha optato per una data speciale per l’attuale responsabile tecnico rossoblù: quella del suo quarantesimo compleanno.
«Sono molto emozionato perché per me Cagliari e il Cagliari hanno rappresentato tutto. Quando sono arrivato non avrei mai immaginato ad una carriera così lunga ma ci è voluto poco per ambientarmi e trovarmi perfettamente a mio agio.»
A ringraziare Daniele Conti per quanto fatto per il Cagliari e nel dare lustro al capoluogo, è stato anche Massimo Zedda. «Ti ringrazio per l’amore che hai per la nostra città. Per i tifosi sei come gli eroi dello storico scudetto conquistato dal Cagliari».

[bing_translator]

Il presidente Guido Portoghese ha presentato questa mattina il bilancio di un anno di attività del Consiglio comunale di Cagliari.

«In un anno di lavori del Consiglio comunale di Cagliari sono 111 le deliberazioni approvate, 78 fra mozioni e ordini del giorno discussi, 263 le interrogazioni affrontate, in un totale di 68 sedute». ha detto Guido Portoghese. Da gennaio a dicembre 2018, importanti anche le riunioni delle Commissioni consiliari, le Conferenze dei capogruppo, i dibattiti e momenti di ricordo e commemorazione di personalità che hanno contribuito allo sviluppo del Capoluogo della Sardegna e non solo.

«Sono 100 gli atti votati dal Consiglio all’unanimità – ha aggiunto Guido Portognese – a Palazzo Bacaredda, segno della collaborazione tra le diverse forze politiche impegnate nel governo della città, anche l’approvazione del Bilancio in soli 15 giorni.»

Il presidente Guido Portoghese si è anche soffermato sull’assetto dell’Assemblea cittadina. Nel corso del 2018 la composizione dell’Aula, infatti, ha subito alcune modifiche: il 24 di gennaio Gabriella Deidda, entrata come rappresentante del Gruppo Partito dei sardi, è confluita al Gruppo Misto. Sempre a gennaio, il 29, si è costituito il Gruppo Autonomisti con Lussu formato da Aurelio Lai, Monia Matta e Francesco Stara. Il 2 febbraio si è ricostituito il Gruppo Partito dei sardi, con Giorgia Melis e Roberto Tramaloni ed il 23 maggio il consigliere Raffaele Bistrussu è passato al Gruppo Autonomisti con Lussu. In agosto rinasce il Gruppo Partito Sardo d’Azione con Raffaele Bistrussu in quota maggioranza e Gabriella Deidda in quota minoranza. Il 3 ottobre, il consigliere Raffaele Bistrussu ha comunicato il suo passaggio all’opposizione. A novembre i consiglieri Gabriella Deidda e Roberto Tramaloni hanno costituito il Gruppo Partito dei sardi. Infine, sempre nel mese di novembre, il 27, il Gruppo Forza Italia ha cambiato denominazione ed è diventato #Cagliari nel cuore, mentre il 6 dicembre il Gruppo Rossomori è diventato Avanti per Cagliari.

Tra i punti centrali del resoconto, l’introduzione del nuovo sistema di raccolta differenziata dei rifiuti porta a porta e le Linee guida del nuovo Piano Urbanistico Comunale (PUC). «Ridisegnano entrambe il futuro di Cagliari – ha rimarcato il presidente Portoghese – nel segno della sostenibilità e dello sviluppo dell’intero territorio comunale»

All’incontro al Municipio erano presenti anche i consiglieri Fabrizio Rodin e Monia Matta, sicuri che quello del 2019 sarà un bilancio altrettanto positivo per l’attività del Consiglio. E per la città intera, scelta sempre più e a livello internazionale come meta turistica e sede di grandi eventi culturali e sportivi: il prossimo ottobre la tappa dell’America’s Cup 2019, il famoso trofeo nello sport della vela.

[bing_translator]

 

Domani, lunedì 22 ottobre alle ore 10.30, nella Sala del Retablo del Consiglio Comunale di Cagliari, verrà presentata alla stampa di “Connessioni 2018” – Fiera del Volontariato Internazionale e della Mobilità Culturale in Sardegna – che si terrà a Cagliari, nell’ex Manifattura Tabacchi, il 26 e 27 ottobre.

“Connessioni”, giunta alla sua terza edizione, è una manifestazione che si tiene ogni anno in Sardegna per promuovere il volontariato internazionale, la mobilità culturale, lo scambio di buone pratiche, l’ideazione di nuovi progetti. L’evento, è realizzato dal Comitato delle Associazioni sarde per la mobilità internazionale, con i patrocini della Regione Autonoma della Sardegna, del Comune di Cagliari e il sostegno del Centro Servizi per il Volontariato – Sardegna Solidale,  

L’edizione 2018 è realizzata in collaborazione con i festival “I libri aiutano a leggere il mondo” e Il “Festival Transistor”. Tra gli appuntamenti in programma vi sono una tavola rotonda sull’Europa di domani a cui prenderanno parte gli europarlamentari Salvatore Cicu e Renato Soru che risponderanno alle domande di una platea di giovani provenienti da varie parti d’Europa, un incontro con Folco Terzani, figlio del celebre scrittore, una fiera delle associazioni a cui prenderanno parte 50 organizzazioni provenienti da 11 Paesi europei, conferenze d’approfondimento, workshop e momenti ricreativi.  La partecipazione a “Connessioni” è gratuita e aperta a tutti.

All’incontro con la stampa interverranno il presidente del Consiglio comunale Guido Portoghese, Nanda Sedda del Centro Servizio per il Volontariato e i rappresentanti del Comitato promotore dell’evento.

[bing_translator]

Lunedì 22 ottobre, alle ore 10.30, nella Sala del Retablo del Consiglio comunale di Cagliari, verrà presentata “Connessioni 2018” – Fiera del Volontariato Internazionale e della Mobilità Culturale in Sardegna – che si terrà a Cagliari, nell’ex Manifattura Tabacchi, il 26 e 27 ottobre.

“Connessioni”, giunta alla sua terza edizione, è una manifestazione che si tiene ogni anno in Sardegna per promuovere il volontariato internazionale, la mobilità culturale, lo scambio di buone pratiche, l’ideazione di nuovi progetti. L’evento, è realizzato dal Comitato delle associazioni sarde per la mobilità internazionale, con i patrocini della Regione Autonoma della Sardegna, del Comune di Cagliari ed il sostegno del Centro Servizi per il Volontariato – Sardegna Solidale.  

L’edizione 2018 è realizzata in collaborazione con i festival “I libri aiutano a leggere il mondo” e il “Festival Transistor”. Tra gli appuntamenti in programma vi sono una tavola rotonda sull’Europa di domani a cui prenderanno parte gli europarlamentari Salvatore Cicu e Renato Soru che risponderanno alle domande di una platea di giovani provenienti da varie parti d’Europa, un incontro con Folco Terzani, figlio del celebre scrittore, una fiera delle associazioni a cui prenderanno parte 50 organizzazioni provenienti da 11 Paesi europei, conferenze d’approfondimento, workshop e momenti ricreativi. La partecipazione a “Connessioni” è gratuita e aperta a tutti.

All’incontro con la stampa, interverranno il presidente del Consiglio comunale Guido Portoghese, Nanda Sedda del Centro Servizio per il Volontariato ed i rappresentanti del Comitato promotore dell’evento.

[bing_translator]

È stato ricordato nell’Aula Consiliare del comune di Cagliari, durante la seduta di mercoledì 1 agosto, Paolo Racugno, campione di equitazione e primo atleta olimpionico della Sardegna, che si è spento all’età di 101 anni lo scorso 26 luglio.

«Se ne va un nostro illustre concittadino che fino all’ultimo ha mantenuto una straordinaria lucidità di pensiero – ha commentato Massimo Zedda nel ricordare la figura dell’atleta cagliaritano -. Ci siamo incontrati in occasione del suo compleanno e successivamente per l’anniversario dei bombardamenti del ’43. Non lo avevamo presentato come sportivo con i titoli e i trascorsi sportivi di altissimo livello, ma come testimone degli eventi tragici, raccontando la sua esperienza di quei giorni. Non possiamo che ringraziarlo per gli onori che ha portato alla nostra città.»

Anche il presidente del Consiglio, Guido Portoghese, ha voluto condividere con i consiglieri dell’Aula il suo ricordo di Paolo Racugno. «In occasione del suo centesimo compleanno, ho ricevuto la delega del Sindaco per portargli un riconoscimento da parte della Città. Ha dato lustro allo sport isolano non solo nell’equitazione perché era uno sportivo a trecentosessanta gradi. Una perdita importante e per questo siamo tutti vicini alla famiglia».

Tra i consiglieri è stato Alessio Mereu a tracciare un profilo di Paolo Racugno. «Ha fatto dello sport la sua ragione di vita. L’elenco delle sue vittorie, circa ottocento in sessant’anni, è lungo, ma da sottolineare è soprattutto la durata della sua attività sportiva. Sessant’anni di attività a livello internazionale non sono certo una cosa comune a tutti gli sportivi».

[bing_translator]

Domani, martedì 17 luglio, alle ore 10.30, a Cagliari, presso la Sala del Retablo del Palazzo Civico di Via Roma, si terrà la conferenza stampa di presentazione della seconda edizione del Cagliari International Wine&Food Festival, manifestazione organizzata dall’Associazione APS Promo Eventi, volta a promuovere la cultura del cibo e del vino, in programma il 20 e 21 luglio nel cuore della città.

Interverranno: Mario Bonamici ed Andrea Campura organizzatori della manifestazione e fondatori dell’Associazione APS Promo Eventi, il sindaco del capoluogo Massimo Zedda, Marzia Cilloccu, Assessore alle Attività produttive, Turismo e Politiche delle pari opportunità e Guido Portoghese, presidente del Consiglio comunale di Cagliari.

Nel corso della conferenza stampa, sarà illustrato ai presenti il programma dell’intera manifestazione e delle iniziative collaterali volte a promuovere attraverso la valorizzazione delle produzioni tipiche della Sardegna, turismo, cultura e territorio.

[bing_translator]

Domani, venerdì 1 giugno alle 18,30, presso la sala conferenza dell’ExArt (ex istituto artistico) in piazza Dettori a Cagliari, nell’ambito della manifestazione Arte al Centro, promossa da GIA Comunicazione, si terrà un incontro sul tema del riconoscimento costituzionale del principio di insularità. Interverranno: Gianfranco Ganau, presidente del Consiglio regionale; Stefano Tunis, consigliere regionale; Guido Portoghese, presidente del Consiglio comunale di Cagliari. Modera Elena Secci, del Comitato promotore

Sempre domani, alle ore 10.30, presso la stazione ferroviaria di Sassari, si terrà una conferenza stampa sul tema “Insularità e infrastrutture  la situazione delle ferrovie in Sardegna”. Verrà presentato un dossier sul gravissimo gap esistente tra la Sardegna e le altre regioni d’Italia.