7 July, 2022
HomePosts Tagged "Pago"

[bing_translator]

Concerti, spettacoli dal vivo e animazione. Prosegue il fitto calendario di appuntamenti di “Pula dimensione estate 2020″. Domani, alle ore 21.00, in Piazza del Popolo ad esibirsi sarà Adele Grandulli, in trio. La sua voce è conosciuta ormai da 15 anni nei palcoscenici isolani e nazionali. A Pula porterà in scena uno spettacolo di musica live emozionante, adatto ad accompagnare queste serate di fine estate.

Adele Grandulli, negli ultimi anni ha collaborato con i resort più rinomati della Sardegna e si è esibita in numerosi concerti come spalla di celebri artisti del calibro di Silvia Mezzanotte dei Matia bazar, Omar Pedrini, Simone Cristicchi, Andrea Pucci, Sonia San, Kevin Leo, Valentina Persia, Pino e gli anticorpi, Pago e Fiordaliso. Riesce sempre a creare un sound distinto e impeccabile, cimentandosi con grande e riscontrato successo dal jazz più raffinato, ai successi pop e soul.

[bing_translator]

Uno scenario incantevole quello tra luna e mare, anche se in parte disturbato dal maestrale, che ieri 21 agosto ha ospitato, a Portoscuso, la nona edizione della Fiera del Sud Ovest, un evento ormai consolidato e di grande attrazione per turisti e abitanti del luogo e zone limitrofe.
La cornice della manifestazione, ciliegina sulla torta, è stata offerta dalla location che ben si sposa con gli eventi, offrendo una lunga passeggiata in cui ieri, per l’occasione, hanno allestito il loro gazebo ben duecento espositori che hanno spaziato dall’agroalimentare, all’artigianato, al turismo.
Gli occhi sono stati deliziati da manufatti particolari, creati con cura ed originalità… dai gioielli, dalle borse, abbigliamento, cestini ed oggetti di legno lavorati da abili mani.
Il palato non è rimasto certo deluso… dai prosciutti ai salami, dai formaggi ai vini, dal pane ai dolci e dal torrone ai gelati. Gusti e profumi hanno colorato l’aria stuzzicando i più curiosi all’assaggio… grande trionfo che ancora una volta i nostri prodotti hanno confermato.
Poco più in là, uno spazio per i più piccoli, da cui giochi e risate potevano udirsi distintamente e poi andare incontro alla musica per i più grandi, con il cantante Pago accompagnato sul palco dai “Clisma”, concerto anticipato da uno spaccato di cabaret in compagnia di Stefano Masciarelli e Manila Nazzaro e ancora prima da canti e balli di gruppi folk locali.
Durante la mattinata, l’esibizione della Banda Musicale cittadina Ennio Porrino e poi l’apertura dei punti ristoro, nei quali si sono potuti gustare piatti tipici locali.
Nel pomeriggio, a seguire, una simulazione di soccorso in mare a cura della Guardia Costiera, un’esibizione cinofila curata dall’associazione “Gli amici di Nico“, un’esibizione acrobatica a cura di Carloforte Calisthenics e di fitness di A.S.D. RO.SE. di Portoscuso.
Un programma ben nutrito, che ha trovato l’approvazione dei tanti visitatori che hanno dimostrato il loro apprezzamento, trattenendosi sul lungomare sino a tarda notte. La decima edizione della Fiera del Sud Ovest dell’anno prossimo non potrà che avere l’ennesimo atteso successo.
Nadia Pische
IMG_5151
IMG_5183IMG_5181 2 IMG_5201 IMG_5190 IMG_5182 IMG_5181 IMG_5178 IMG_5175 IMG_5155 IMG_5174 2 IMG_5173 IMG_5172 IMG_5171 IMG_5170 IMG_5169 IMG_5167 IMG_5165 IMG_5163 IMG_5160 IMG_5159 IMG_5157 IMG_5154 IMG_5236IMG_5235IMG_5234IMG_5229IMG_5230IMG_5210IMG_5227IMG_5223IMG_5220IMG_5219IMG_5218IMG_5217IMG_5216IMG_5214IMG_5213IMG_5208IMG_5207IMG_5206IMG_5205IMG_5204IMG_5203IMG_5202IMG_5201 2IMG_5200IMG_5199IMG_5198IMG_5197IMG_5196IMG_5195IMG_5194IMG_5193IMG_5192IMG_5191IMG_5189IMG_5188IMG_5187IMG_5186

[bing_translator]

Fiera del Sud Ovest 2013 1 Fiera del Sud Ovest 2013 3 Fiera del Sud Ovest 2013 4 Fiera del Sud Ovest 2013 5

Si terrà domani, a Portoscuso, la nona edizione della Fiera del Sud Ovest, l’evento totalmente dedicato all’artigianato agro-alimentare del Sulcis Iglesiente. Un’intera giornata e 200 stand dedicati all’esposizione e alla degustazione dei prodotti tipici, presentati tra musica, arte, cultura e folklore.

Il programma nel dettaglio:

  • ore 10.30 apertura fiera con saluto delle autorità e la partecipazione straordinaria dello show man Stefano Masciarelli e la conduttrice Manila Nazzaro
  • ore 11.00 esibizione banda musicale Ennio Porrino Portoscuso
  • ore 13.00 punti ristoro con piatti tipici locali
  • ore 17.30 simulazione primo soccorso in mare a cura della Guardia Costiera Portoscuso
  • ore 18.00 esibizione cinofila a cura dell’Associazione Gli Amici di Nico
  • ore 18.30 “Sport in Fiera”: esibizione acrobatica di Calisthenics e fitness a cura della ASD RO.SE
  • ore 20.00 canti e balli itineranti a cura dei gruppi folk locali
  • ore 21.00 esibizione del cabarettista Stefano Masciarelli e la conduttrice Manila Nazzaro
  • ore 22.00 Concerto del cantante Pago

Saranno presenti anche diverse mostre:

– Tonnara Su Pranu a cura dell’associazione gruppo folk Sa Turri Portoscuso;

– mostra dei costumi sardi portoscusesi a cura dell’associazione “Sa fabbrica”;

– mostra artigianale lavori argilla, tombolo, nasse e cestini;

– mostra baracca del tonnarotto;

– mostra fotografica dell’archivio storico del paese di Portoscuso.

La Guardia Costiera di Portoscuso sarà presente tra i 200 stand insieme ai Marinai d’Italia del Gruppo ANMI di Portoscuso. Presso lo stand della Guardia Costiera sarà allestito un “front desk” sul mare dove sarà possibile ricevere informazioni sull’ordinanza balneare, sulla nautica da diporto e su tutto ciò che concerne l’attività della Guardia Costiera. Inoltre, un simpatico gadget sarà distribuito a coloro i quali si dimostreranno “veri uomini di mare”, rispondendo a semplici domande sulla nautica da diporto. Inoltre, sarà possibile effettuare visite a bordo dei mezzi navali della guardia costiera ormeggiati nel Porto turistico, tra cui anche la M/V CP 283 della Capitaneria di Porto di Cagliari.

Alle ore 17.00 sarà effettuata anche una breve esercitazione di soccorso a mare, organizzata e coordinata dall’Ufficio Circondariale Marittimo di Portoscuso, che vedrà coinvolti, oltre agli uomini e mezzi della Guardia Costiera anche le locali associazioni, SOSAGO e SOS Portoscuso Mare, iscritte nel dispositivo di protezione civile regionale. L’esercitazione vedrà anche l’intervento sul posto di un’ambulanza della Croce Azzurra di Portoscuso.

[bing_translator]

Fiera del Sud Ovest 2013 1 Fiera del Sud Ovest 2013 3 Fiera del Sud Ovest 2013 4 Fiera del Sud Ovest 2013 5

Si terrà a Portoscuso, domenica 21 agosto, la nona edizione della Fiera del Sud Ovest, l’evento totalmente dedicato all’artigianato agro-alimentare del Sulcis Iglesiente. Un’intera giornata e 200 stand dedicati all’esposizione e alla degustazione dei prodotti tipici, presentati tra musica, arte, cultura e folklore.

Il programma nel dettaglio:

  • ore 10.30 apertura fiera con saluto delle autorità e la partecipazione straordinaria dello show man Stefano Masciarelli e la conduttrice Manila Nazzaro
  • ore 11.00 esibizione banda musicale Ennio Porrino Portoscuso
  • ore 13.00 punti ristoro con piatti tipici locali
  • ore 17.30 simulazione primo soccorso in mare a cura della Guardia Costiera Portoscuso
  • ore 18.00 esibizione cinofila a cura dell’Associazione Gli Amici di Nico
  • ore 18.30 “Sport in Fiera”: esibizione acrobatica di Calisthenics e fitness a cura della ASD RO.SE
  • ore 20.00 canti e balli itineranti a cura dei gruppi folk locali
  • ore 21.00 esibizione del cabarettista Stefano Masciarelli e la conduttrice Manila Nazzaro
  • ore 22.00 Concerto del cantante Pago

Saranno presenti anche diverse mostre:

– Tonnara Su Pranu a cura dell’associazione gruppo folk Sa Turri Portoscuso;

– mostra dei costumi sardi portoscusesi a cura dell’associazione “Sa fabbrica”;

– mostra artigianale lavori argilla, tombolo, nasse e cestini;

– mostra baracca del tonnarotto;

– mostra fotografica dell’archivio storico del paese di Portoscuso.

[bing_translator]

Fiera del Sud Ovest 2013 1 Fiera del Sud Ovest 2013 3 Fiera del Sud Ovest 2013 4 Fiera del Sud Ovest 2013 5

Si terrà a Portoscuso, domenica 21 agosto, la nona edizione della Fiera del Sud Ovest, l’evento totalmente dedicato all’artigianato agro-alimentare del Sulcis Iglesiente. Un’intera giornata e 200 stand dedicati all’esposizione e alla degustazione dei prodotti tipici, presentati tra musica, arte, cultura e folklore.

Il programma nel dettaglio:

  • ore 10.30 apertura fiera con saluto delle autorità e la partecipazione straordinaria dello show man Stefano Masciarelli e la conduttrice Manila Nazzaro
  • ore 11.00 esibizione banda musicale Ennio Porrino Portoscuso
  • ore 13.00 punti ristoro con piatti tipici locali
  • ore 17.30 simulazione primo soccorso in mare a cura della Guardia Costiera Portoscuso
  • ore 18.00 esibizione cinofila a cura dell’Associazione Gli Amici di Nico
  • ore 18.30 “Sport in Fiera”: esibizione acrobatica di Calisthenics e fitness a cura della ASD RO.SE
  • ore 20.00 canti e balli itineranti a cura dei gruppi folk locali
  • ore 21.00 esibizione del cabarettista Stefano Masciarelli e la conduttrice Manila Nazzaro
  • ore 22.00 Concerto del cantante Pago

Saranno presenti anche diverse mostre:

–  Tonnara Su Pranu a cura dell’associazione gruppo folk Sa Turri Portoscuso;

–  mostra dei costumi sardi portoscusesi a cura dell’ associazione Sa fabbrica;

–  mostra artigianale lavori argilla, tombolo, nasse e cestini;

–  mostra baracca del tonnarotto;

–  mostra fotografica dell’archivio storico del paese di Portoscuso.

[bing_translator]

IMG_0214

La riscoperta delle tradizioni che si abbina alla pietà popolare e agli eventi di richiamo turistico. E’ la festa dell’Assunta a Guasila – patrona del paese – che si svolgerà da oggi sino al 22 agosto nel centro della Trexenta. Si comincia stasera, alle 17.30, con la vestizione del simulacro della vergine Maria nel santuario dedicato alla patrona. La festa entrerà nel vivo domani, con una tradizione che riporta indietro nel tempo il paese: dopo quasi mezzo secolo infatti si rievocherà l’invito de “Is obrieris” alla popolazione, con una sorta di bando «Seusu passendi cumenti si usada e costumada a si fai sciri ca crasi ammengianu a Su Pranu Paudu si curridi s’acchixedda, chi beneisi si fadeidi presceri a nosusu e onori a Sa Santa». E’ l’annuncio per la Corsa alla Giovenca, in programma domenica, a partire dalle 6.30, nelle campagne di Guasila, che vedrà coinvolti i cavalieri scapoli del paese con la collaborazione dell’Associazione Cavalieri dell’Assunta. Sarà premiato chi riuscirà ad agguantare la giovenca – s’acchixedda – prendendola per le due corna. Il riconoscimento sarà, come consuetudine, un foulard di seta, ma si aggiungerà anche un cavallo. Dopo l’invito a casa del priore, la giovenca sarà portata in processione per finire poi con un rinfresco a casa del vincitore. Alle 20.00, la suggestiva processione per le vie del paese, con il simulacro dell’Assunta trainato da un giogo di buoi offerto dall’allevatore Salvatore Melis, si proseguirà con i fuochi artificiali e, alle 22.00, la gara poetica dialettale con Dionigi Bitti, Celestino Mureddu e Salvatore Senes, accompagnati dai Tenore di Orgosolo.

Gli eventi, promossi dal comitato composto da un gruppo di 60enni, andranno avanti la giornata di Ferragosto: alle 16.30, nel galoppatoio comunale, l’attesissimo Palio dell’Assunta, giunto alla 31esima edizione. Alle 22.30, il concerto con Pago, Francesco Tricarico e Benito Urgu. Martedì alle 22.30 il live, nella piazza al centro del paese, dei Tazenda. La conclusione della festa nell’ottavo giorno dopo la ricorrenza: lunedì 22 agosto, alle 20.00, con la processione del simulacro per le vie del paese, poi l’esibizione del gruppo Boghes e Ballus.

Teatro lirico di Cagliari copia

E’ stato presentato questa mattina, al teatro Lirico di Cagliari, il progetto di promozione turistica nato attorno alla canzone “Sardinia Sardinia”, che l’autore musicale Mogol ha ideato e regalato alla Regione. Il brano, interpretato da Pago e dalle Balentes, è firmato dal paroliere milanese sulla melodia di Gino Marielli dei Tazenda.

«Il mondo, anche quello dell’arte e della musica – ha commentato l’assessore regionale del Turismo, Francesco Morandi – guarda con attenzione alla Sardegna e restituisce l’affetto che merita a una terra che ha offerto e offre tanto sotto vari punti di vista. Un’Isola, definita da Mogol la più bella del mondo, che rimane impressa nelle emozioni e nei sentimenti e crea legami indissolubili con i suoi visitatori. Si tratta di una grande opportunità colta dalla Regione. In tempi di ristrettezze di risorse, l’omaggio musicale diventa un progetto promozionale che potrebbe restituire un’immagine della Sardegna viva, allegra, estiva, da diffondere negli spazi fisici (aeroporti, porti, stazioni, strutture ricettive, villaggi vacanze, ristoranti, locali, spiagge, ecc.) e virtuali, in forma virale su web e social media.»

«La canzone – ha spiegato Mogol, al secolo Giulio Rapetti, che ha voluto Massimo Satta per produzione e arrangiamenti – nasce dal dispiacere di vedere una forte crisi nell’Isola e l’alto numero di disoccupati. Ho pensato, allora, a una canzone di accoglienza, che si sentisse all’arrivo in Sardegna e che trasmettesse un’emozione di gioia.»

Ha ringraziato l’autore anche l’assessore della Cultura Claudia Firino: «Un dono spontaneo e disinteressato che viene dall’amore di un artista per la nostra terra e che mi rende orgogliosa come rappresentante di una Istituzione». Sulla stessa linea l’assessore dei Trasporti Massimo Deiana, che ha aggiunto: «Ho molto apprezzato l’intenzione di proporre questa canzone sui mezzi di trasporto verso la Sardegna, nei porti, negli aeroporti e nelle stazioni, perché potrebbe diventare un elemento distintivo. Ascoltando il brano, infatti, non ho motivo di dubitare che entrerà nella testa di tutti». 

Sono sardi i musicisti che hanno contribuito gratuitamente alla realizzazione della canzone: Andrea Cocco (launeddas), Alessio Povolo (basso), Daniele Russo (batteria), Alessio Sanna (piano e tastiere), Massimo Satta (chitarre acustiche e ukulele) e Raffaele Simoni (programmazioni). Durante la presentazione è stato proiettato il video del backstage del momento creativo, della registrazione e dell’esecuzione in un video della stessa durata di Sardinia Sardinia, realizzato da “Ex Design” di Roberto Patti e Michea Savino.