10 December, 2022
HomePosts Tagged "Samuele Caddeo"

[bing_translator]

Terminerà in anticipo, a sei mesi e mezzo dalla scadenza naturale, la consiliatura del comune di Perdaxius. Le dimissioni in massa di 2 consiglieri di maggioranza (tra i quali un assessore) e cinque di minoranza, porteranno allo scioglimento anticipato del Consiglio comunale. A porre fine all’esperienza amministrativa guidata dal sindaco Gianfranco Trullu dal 5 giugno 2016 (alla seconda elezione consecutiva, aveva guidato il Comune anche in una precedente consiliatura), sono stati l’assessore Stefano Esu (responsabile di Agricoltura, Ambiente ed Assetto del territorio, Artigianato e Beni culturali) ed un secondo consigliere di maggioranza, Samuele Caddeo; e cinque consiglieri di minoranza: Ivano Marongiu (eletto in maggioranza e passato all’opposizione lo scorso anno), Gianluigi Loru, Riccardo Serventi, Sabrina Nocco e Gian Nicola Mulas.

Gianfranco Trullu il 5 giugno 2016 venne eletto con il 63,44% dei voti, con la lista “Perdaxius nel cuore”, superando Giancarlo Desogus, candidato della lista “Per Perdaxius”.

Nelle prossime ore, subito dopo la presa d’atto delle dimissioni della maggioranza dei consiglieri (7 su 12) e l’automatico scioglimento dell’assemblea, la Giunta regionale nominerà un commissario che guiderà il Comune fino alla prima finestra elettorale utile, prevista nella prossima Primavera, che coincide con quella che sarebbe stata la conclusione naturale della consiliatura.

[bing_translator]

Municipio Perdaxius 1 copia

A Perdaxius Giancarlo Desogus sfida il sindaco uscente Gianfranco Trullu.

Di seguito le due liste dei candidati.

Lista “Perdaxius nel cuore” Candidato a sindaco Gianfranco Trullu

Linda Caddeo, Samuele Caddeo, Stefano Esu, Maria Immacolata Ghessa, Raffaele Loddi, Ivano Marongiu, Anna Murgioni, Ignazio Pateri, Marco Pilloni, Martina Pinna, Giacomo Santus, Denise Serra.

Lista “Per Perdaxius” Candidato a sindaco Giancarlo Desogus

Alessia Murgia, Fabio Santus, Sabrina Nocco, Gianluigi Loru, Manuela Casti, Riccardo Serventi, Anna Lucia Operoso, Gian Nicola Mulas, Samuela Olioni, Alessandro Statzu, Nicoletta Desogus, Umberto Gallus.