16 August, 2022
HomePosts Tagged "Valerio Muscas"

La Villacidrese prosegue la striscia di risultati utili consecutivi con il pareggio al 90’ contro il Ghilarza. Nell’anticipo della 29° giornata del campionato di Eccellenza, la formazione di Graziano Mannu ha riagguantato il risultato sul 2-2 grazie al gol segnato da Gioele Zedda al 90’.

Il copione è quasi identico a quello di una settimana fa, quando a Pozzomaggiore contro il Bosa la squadra si è ritrovata sotto 2-0 all’intervallo. Questa volta non è arrivata la vittoria, ma comunque un pareggio importante che dà continuità ai due successi precedenti.

La gara per la Villacidrese inizia nel peggiore dei modi. Dopo neanche due minuti, il Ghilarza sblocca il match con la gran conclusione dalla distanza di Guido Rancez. In contemporanea c’è anche l’infortunio di Mattia Cordeddu, costretto ad abbandonare il campo prima della nuova ripresa del gioco e lasciando il posto a Muscas. Al 21’ Marcello Angheleddu ci prova dal limite senza trovare lo specchio. Al 27’ raddoppia invece il Ghilarza con Daniele Orro, che sul secondo palo deve solo appoggiare in rete il 2-0. Prima di tornare negli spogliatoi Kassama Sariang ha la grande chance per dimezzare lo svantaggio sul rinvio di Massimo Fadda che colpisce l’attaccante gialloblù, ma a porta vuota si fa rimontare dalla difesa ospite.

Nel secondo tempo è un’altra Villacidrese e lo si capisce subito, con il gol di Marcello Angheleddu che risolve una mischia in area di rigore dopo la conclusione con il sinistro provata da Valerio Muscas. Al 59’ Kassama Sariang dribbla il portiere, ma da posizione defilata non riesce ad inquadrare la porta. Nel finale Graziano Mannu mette forze fresche e fisicità per doversi adattare al campo pesante a causa delle condizioni meteo. Con la squadra sbilanciata, il Ghilarza sfiora il 3-1 in due circostanze senza punire. Al 90’ è invece Gioele Zedda, in costante proiezione offensiva, a siglare il 2-2.

«Abbiamo sofferto tanto, ma ci siamo meritati il pareggio commenta proprio Gioele Zedda a fine match. Il campo purtroppo non è dei migliori, lo sappiamo, siamo abituati a fare la guerra. Nel primo tempo siamo stati sfortunati e disattenti sui due gol loro, ma siamo riusciti a recuperare. Questa squadra non muore mai. Siamo un bel gruppo, proviamo sempre a giocare anche in queste condizioni. Ogni tanto può succedere di andare sotto anche 2-0, l’importante è restare uniti.»

Villacidrese: Pisano, Zedda, Bruno, Demontis, Lussu (15’ st Minerba), Angheleddu, Corda (18’ st Lilliu), Paulis (36′ st Cirronis), Cordeddu (3′ pt Muscas), Kassama, Figos. A disposizione: Ardau, Medda, Figus, Porru, Piras. Allenatore: Graziano Mannu.

Ghilarza: Fadda, Laconi, Cocco, Patteri, Chergia, Gutierrez, Dessolis, Patteri, Rancez, Orro (31’ st Aurellio), Cossu (20’ st Oppo), Caddeo. A disposizione: Pinna, Piu, Cardia, Atzei, Salaris, Mele. Allenatore: Simone Cirina.

Arbitro: Marco Spiga di Carbonia.

Marcatori: 2’ pt Rancez, 27’ pt Orro, 1’ st Angheleddu, 45’ st Zedda.

Ammoniti: Caddeo, Patteri, Paulis, Cocco, Zedda.

Recupero: 1’ pt – 5’ st.

Seconda vittoria consecutiva per la Villacidrese, che si è aggiudicata l’anticipo della 24ª giornata del campionato di Eccellenza sul campo dell’Arbus di Nicola Agus. La squadra di Graziano Mannu si è presa i tre punti nel derby. I gol segnati da Salvatore Bruno nel primo tempo ed Igor Minerba nella ripresa hanno fissato il punteggio sul 2-0, replicando il successo sul Castiadas con un’altra grande prestazione.

Rispetto alla gara di mercoledì, Graziano Mannu ha inserito nell’undici titolare Alessio Demontis al posto di Valerio Muscas e Manuel Piras al posto dello squalificato Suku Kassama Sariang.

La gara si è sbloccataalla mezz’ora del primo tempo grazie al colpo di testa di Salvatore Bruno sul cross di Marcello Angheleddu. Nella ripresa il raddoppio con Igor Minerba che, dopo un suo tiro rimpallato, al sec, è riuscito a trovare il suo primo gol con la maglia della Villacidrese.

Per la squadra di Graziano Mannu si tratta di un successo importante per salire a quota 37 punti e restare nel vivo della lotta playoff per provare a dire la sua anche nella parte finale del campionato.

Arbus: Manfredi, Spina, Muscas (44’ st Melis), La Torre (46’ st S. Atzori), Ghiani, Baggini, Stochino, L. Atzori (20’ st Tiddia), Garcia, Alassani, Diaz (28’ st Idili). A disposizione: Concas, Deias, Casu, Camedda. All. Nicola Agus.

Villacidrese: Pisano, Demontis (20’ st Muscas), Lussu, Minerba (16’ st Porru), Bruno, Pinna, Cordeddu, Angheleddu (30’ st Medda), Figos, Paulis, Piras (11’ st Corda). A disposizione: Ardau, Figus, Lilliu, Zedda, Cirronis. All. Graziano Mannu.

Arbitro: Casula di Ozieri.

Reti: 30’ Bruno, 58’ Minerba.

Note: espulso Baggini, ammoniti L. Atzori, Garcia, Pinna, Porru.