Sport

Tito Marteddu (Fiamme Gialle Simoni) in campo maschile e Beatrice Casati (Cus Pavia) in campo femminile, hanno vinto la 6ª Palmas Corre.

Tito Marteddu (Fiamme Gialle Simoni) in campo maschile e Beatrice Casati (Cus Pavia) in campo femminile, hanno vinto la sesta edizione della Palmas Corre, intitolata alla memoria di Giovanni Lai, campione italiano dei 10.000 su pista e di cross a metà degli anni ’50. Alle loro spalle, rispettivamente, Massimiliano Nocco (Zitto e Corri Master Team Carbonia), vincitore un anno fa, e Sara Carta (Cus Pavia). Al terzo posto, in campo maschile Roberto Melis dell’ASD Atletica Cagliari, in campo femminile Patrizia Bernardini dell’ASD Atletica Carbonia. 780 i partecipanti, 77 tesserati Fidal, gli altri iscritti alla corsa non competitiva.

Gli organizzatori dell’associazione culturale Palmas Vecchio da quest’anno assegnano il Trofeo Giovanni Lai ai primi classificati, maschile e femminile, della categoria master. In campo maschile il Trofeo è stato assegnato a Mattia Gelso, dell’Atletica Santadi; in campo femminile a Claudia Fiorellino della Blue Tribune.

Tra i partecipanti nella categoria non competitiva anche il sindaco Elvira Usai che, pur fuori condizione per l’impossibilità di svolgere regolari allenamenti, ha voluto ugualmente esserci ed ha poi partecipato alle premiazioni, con il presidente della Fidal Sergio Lai e Peppuccio Cordeddu, 80 anni, ex grande atleta che ha gareggiato più volte con Giovanni Lai negli anni ’50, riuscendo in alcune occasioni anche ad avere la meglio.

La serata è proseguita con la cena. Parte del ricavato delle iscrizioni, 800 euro, andrà in beneficienza all’associazione Aisla (Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica).

   

Comments

comments

Tags: , , , , , , , , , , ,

Leave a Reply