19 August, 2022
HomeLavoroImpresaIl Centro regionale di programmazione ha riconosciuto a 13 nuove imprese il bonus assunzionale per le aree di crisi.

Il Centro regionale di programmazione ha riconosciuto a 13 nuove imprese il bonus assunzionale per le aree di crisi.

Il Centro regionale di programmazione ha ammesso 13 nuove imprese a beneficiare del bonus per l’assunzione di lavoratori residenti nei comuni interessati dai progetti di filiera e sviluppo locale per le aree di crisi e i territori svantaggiati (PFSL).

L’agevolazione, destinata alle micro, piccole e medie imprese, copre fino al 50% dei costi salariali effettivamente sostenuti per un massimo di 12 mesi (24 mesi per i lavoratori “molto svantaggiati”) continuativi e successivi all’assunzione.

Ad usufruire dei bonus saranno 5 imprese del PSL del Sulcis, 5 del PSL della Sardegna Centrale e 3 del PSL di Porto Torres. Complessivamente saranno erogati 117.855 euro, 43.980 alle imprese del PSL del Sulcis, 43.875 a quelle del PSL della Sardegna Centrale e 30.000 a quelle del PSL di Porto Torres.
FOLLOW US ON:
La Giunta comunale d
Nel biennio 2011- 20

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT