23 June, 2021
HomeRegioneEnti localiNuovo mezzo passo falso della Monteponi, il Carbonia torna alla vittoria superando il Girasole.

Nuovo mezzo passo falso della Monteponi, il Carbonia torna alla vittoria superando il Girasole.

Maurizio Ollargiu

Nuovo mezzo passo falso della Monteponi nella quindicesima giornata del campionato di Promozione regionale. La squadra di Vittorio Corsini (3 punti nelle ultime 4 giornate) s’è fatta imporre il pari interno dal Serramanna e così non ha approfittato della sconfitta subita dalla capolista Ferrini Cagliari sul campo del Siliqua per 2 a 0. Ad aver sfruttato l’occasione, viceversa, è stata la Kosmoto Monastir che ha violato per 4 a 0 il campo del San Vito ed ha agganciato la Ferrini in vetta. Monteponi e Siliqua inseguono a tre lunghezze la coppia di testa.

La giornata è stata positiva per il Carbonia di Maurizio Ollargiu, tornato alla vittoria casalinga sul forte Girasole, con il netto punteggio di 2 a 0. I biancoblù con questi tre punti hanno compiuto un bel balzo in avanti in classifica, lasciandosi alle spalle quattro squadre, alla vigilia di un’altra partita casalinga, in programma domenica prossima con il San Vito, per la prima giornata del girone di ritorno.

Vittoria di misura per il Guspini sull’Orrolese, 1 a 0; largo successo per la Frassinetti Elmas sul campo del Progetto Sant’Elia, per 4 a 2; pari tra Pula e Arbus, 1 a 1.

Niente da fare per l’Atletico Narcao, battuto sul campo del Sant’Elena per 2 a 0 e sempre ultimo in classifica con soli 8 punti.

Nel girone B del campionato di Prima categoria, la capolista Villacidrese ha superato di misura la Libertas Barumini per 1 a 0 ed ha allungato sulla più immediata inseguitrice, il Senorbì, bloccato sul pari a Sadali, 1 a 1 (per l’ex capolista sue soli punti nelle ultime cinque giornate) e ora in ritardo di cinque punti. Buon pari per il Carloforte a Gonnosfanadiga, 0 a 0, agganciato al terzo posto dall’Andromeda e dal Real Villanovatulo. Al Sant’Antioco il derby esterno con la Fermassenti, 3 a 1, e al Tratalias quello di Gonnesa, 5 a 0. Netta sconfitta, infine, per l’Iglesias, sul campo dell’Andromeda, a Siurgus Donigala, per 4 a 0, e vittorie di misura per il real Villanovatulo a Escalaplano e per l’Halley Assemini con il Seui Arcueri, entrambe per 1 a 0.

Amianto: le misure n
Lo spettacolo dei fe

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT