23 January, 2022
HomeSanitàGianni Tatti (UDC): «La Regione deve decidere al più presto sul Santa Maria Bambina di Oristano».

Gianni Tatti (UDC): «La Regione deve decidere al più presto sul Santa Maria Bambina di Oristano».

[bing_translator]

La Regione deve decidere al più presto sul Santa Maria Bambina di Oristano, una struttura di eccellenza nella riabilitazione neurologica che consentirebbe alla Sardegna di risparmiare risorse pubbliche ai cittadini di avere servizi e prestazioni di altissima qualità.

Lo sostiene in una interrogazione rivolta al presidente della Regione ed all’assessore della Sanità, il consigliere regionale dell’Udc Gianni Tatti, secondo il quale «il Santa Maria Bambina possiede tecnologie all’avanguardia che consentono di sostenere al meglio il paziente in ogni fase della riabilitazione ed è in grado di assicurare la piena efficacia dei trattamenti, come dimostra la positiva esperienza con la Regione dal 2008 ad oggi».

«Il partenariato pubblico e privato nei settori di alta specialità – aggiunge inoltre Tatti – è non solo una buona pratica sanitaria già sperimentata con successo in altre Regioni, ma fa risparmiare risorse pubbliche preziose al servizio sanitario regionale e, nello specifico, la Sardegna avrebbe un ulteriore vantaggio dalla collocazione del nuovo polo riabilitativo al centro dell’Isola, facilmente raggiungibile dai diversi territori.»

POST TAGS:
FOLLOW US ON:
Anche il legale del
Domani l’assessore

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT