22 June, 2021
HomeSportLa Monteponi ha cambiato ancora guida tecnica, dopo le dimissioni di Alessandro Cuccu, la società ha richiamato Vittorio Corsini.

La Monteponi ha cambiato ancora guida tecnica, dopo le dimissioni di Alessandro Cuccu, la società ha richiamato Vittorio Corsini.

[bing_translator]

Gli ultimi risultati negativi (due punti nelle ultime tre giornate) hanno portato un nuovo cambio sulla panchina della Monteponi. Alessandro Cuccu, il tecnico subentrato a Giampaolo Murru alla vigilia della sesta giornata del girone d’andata, infatti, ha rinunciato all’incarico dopo il pari senza goal di Villacidro e la società guidata dal presidente Sandro Foti ha deciso di affidare la squadra alle mani esperte di Vittorio Corsini, all’ennesimo ritorno sulla panchina rossoblu, protagonista del trionfale ritorno in promozione di due anni fa ed esonerato lo scorso anno, nella parte finale del girone d’andata, dopo la prima sconfitta subita nel big match con la Ferrini di Cagliari e i successivi tre pareggi consecutivi maturati con l’Atletico Narcao in casa (3 a 3), a Orroli (2 a 2) e ancora in casa con il Serramanna (1 a 1).

Vittorio Corsini farà il suo esordio nel match casalingo con il Quartu 2000, una partita sulla carta abbordabile che potrebbe portare i tre punti necessari per riportare entusiasmo in tutto l’ambiente e rilanciare la squadra verso quella seconda posizione che porterebbe ai play-off promozione. L’ostacolo maggiore, in questa prospettiva, non sono tanto i sei punti dell’attuale ritardo sul Bosa (38 contro 44), ma la concorrenza di ben cinque squadre, se si esclude l’Orrolese, ancora favoritissima per la promozione diretta anche dopo gli ultimi pareggi con i tre punti di vantaggio sulla più immediata inseguitrice: i cugini del Carbonia sono al terzo posto con 40 punti, la Frassinetti Elmas al quarto con 39, la coppia Guspini Terralba – Sant’Elena Quartu un punti dietro con 37.

Vittorio Corsini 3 copia

 

Venerdì, a Sassari,
Causa le condizioni

giampaolo.cirronis@gmail.com

Rate This Article:
NO COMMENTS

LEAVE A COMMENT